Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Settanta acrilico trenta lana

By Viola Di Grado

(126)

| Others | 9788866320913

Like Settanta acrilico trenta lana ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

246 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Deprimente è l'aggettivo che più spesso mi è passato per la mente. Ma anche: claustrofobico, opprimente, asfissiante, cupo, privo di speranza.

    Camelia vive in una piovosa cittadina inglese insieme alla madre, ex flautista, traumatizzata dal tradime ...(continue)

    Deprimente è l'aggettivo che più spesso mi è passato per la mente. Ma anche: claustrofobico, opprimente, asfissiante, cupo, privo di speranza.

    Camelia vive in una piovosa cittadina inglese insieme alla madre, ex flautista, traumatizzata dal tradimento e dalla morte del marito al punto di non pronunciare più suono. Camelia deturpa vestiti con tagli e applicazioni di plastica, studia cinese e riempie la casa di ideogrammi, si innamora del suo insegnante che però è impotente e già che c'è va a letto col di lui fratello, sulle cui facoltà mentali avrete qualche dubbio.
    Il finale è inqualificabile: la madre muta elettiva si innamorerebbe di un fotografo che senza averne mai sentito la voce vorrebbe sposarla, e la dolce figliola pensa bene di eliminare pure lui, tanto è bella la loro vita da pazze segregate.

    Ci ho provato, eh. Ho resistito, ma dopo ogni pagina c'era una delusione peggiore della precedente. Tremendo.

    Is this helpful?

    Sognodime said on Jul 23, 2014 | 2 feedbacks

  • 13 people find this helpful

    Regretful come il giudizio non tradotto abbinato alle due stelle di Anobii.
    Dolente come l'esistenza della protagonista.
    Dispiaciuto come chi ha continuato nella lettura sperando che migliorasse.

    Is this helpful?

    Mara said on Jul 15, 2014 | 7 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    un po' di presunzione, spero le passerà.

    Is this helpful?

    Stein. said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tesoro, mi si è ristretto il libro: troppo acrilico!!!

    Le tre stelle sono per la giovane età dell'autrice, brava, per carità, scrive bene ma.....Non lo so. non so cosa non mi sia piaciuto di questo romanzo: Non è dark, né noir (pochi cadaveri!!) non è surreale (a parte dicembre che non finisce mai!!) , n ...(continue)

    Le tre stelle sono per la giovane età dell'autrice, brava, per carità, scrive bene ma.....Non lo so. non so cosa non mi sia piaciuto di questo romanzo: Non è dark, né noir (pochi cadaveri!!) non è surreale (a parte dicembre che non finisce mai!!) , non è una storia d'amore e nemmeno di sesso.Ci sono dei personaggi antipatici e irritanti oltre ogni dire. Camelia e la madre troppo pessimiste e depresse, il giapponese che ha un "terribile" segreto che lo rende più scemo del fratello scemo...che poi tanto scemo non è...Ci sono vestiti fatti e brandelli e pelle tagliuzzata,nebbia e pioggia a profusione...dolori profondi e silenzi assurdi e inverosimili...Non succede mai niente di niente di allegro e felice... e finalmente quando riesci a scorgere un po' di speranza in questa tetraggine,,,Zac!!!Arriva il finale!!! E il morale sotto i piedi...Addio sogni di gloria!!!

    Is this helpful?

    Mauro Torquati57 said on Jun 4, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ... tragicamente poetico e graffiante ...

    Is this helpful?

    fi0na said on Jun 3, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (126)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 192 Pages
  • ISBN-10: 8866320919
  • ISBN-13: 9788866320913
  • Publish date: 2012-01-01
  • Also available as: Paperback , eBook
Improve_data of this book

Margin notes of this book