Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Settantasette ricette perfette

Spiegate per filo e per segno, nessuno può sbagliare

Di

Editore: Feltrinelli

3.9
(97)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 195 | Formato: Altri

Isbn-10: 880749051X | Isbn-13: 9788807490514 | Data di pubblicazione: 

Genere: Cooking, Food & Wine

Ti piace Settantasette ricette perfette?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
«L'idea del libro è nata al seguito di una mail di una lettrice. Che diceva,in sintesi: "Mi hanno regalato 'Cuochi si diventa'. L'ho molto apprezzato mac'è un problema. Lei nelle sue ricette postula sempre che il lettore sappiagià cucinare, non precisa quasi mai l'intensità del gas, il tipo dicasseruola da usare ecc. Capisco che deve e vuole essere sintetico, ma io chenon sono brava ma voglio imparare, cosa devo fare? Non me la sento diaffrontare le sue ricette così come sono. Le chiedo un piacere: me ne mandiuna veramente completa, a prova di errore. Faccia questo sforzo e io miindustrierò per imparare ad usare 'Cuochi si diventa'... ". La lettrice avevaragione. E quindi, subito, quella sera, le ho scritto una ricetta veramenteesaustiva e precisa, però facile da eseguire. Ero convinto di avere scrittouna ricetta "perfetta", ma mi sono scusato dicendo: però è noiosa. La lettricemi ha risposto ringraziando - ed eseguendola con successo. Ma nella rispostami ha detto: "Non è per nulla noiosa, io la trovo utile e divertente". Altrericette sono seguite, utili, facili e divertenti. Il gioco era comunquedivertente. Alla fine ho deciso di raccoglierle in un libro, che di fatto èuna scuola di cucina. La scommessa è: imparando bene questa ricette, semplicima "a prova di errore", impari i segreti della cucina e quindi puoi iniziare avolare da solo.» (Allan Bay)
Ordina per
  • 4

    Leggere Allan Bay è sempre divertente,in questo libro è particolarmente didascalico, ma lo scopo del libro è rendere le ricette citate facilmente , più o meno, eseguibili da tutti- fa venir ...continua

    Leggere Allan Bay è sempre divertente,in questo libro è particolarmente didascalico, ma lo scopo del libro è rendere le ricette citate facilmente , più o meno, eseguibili da tutti- fa venir voglia di perderci il proprio tempo con gusto.

    ha scritto il 

  • 4

    Utile come gli altri ma un po' più noioso da leggere e da consultare, visto l'estremo dettaglio delle spiegazioni. Nessun termine (schiumare, mantecare, pulire le verdure...) è dato per scontato, ...continua

    Utile come gli altri ma un po' più noioso da leggere e da consultare, visto l'estremo dettaglio delle spiegazioni. Nessun termine (schiumare, mantecare, pulire le verdure...) è dato per scontato, tutto è spiegato a beneficio di chi non ha mai cucinato neanche un piatto di pasta.

    ha scritto il 

  • 3

    L'ho preso perché "Cuochi si diventa" mi aveva ri-insegnato a cucinare (bene).
    Questo l'ho consultato ogni tanto, leggiucchiato qua e là, ma sul leggio di cucina ancora non è arrivato. Sicuramente ...continua

    L'ho preso perché "Cuochi si diventa" mi aveva ri-insegnato a cucinare (bene).
    Questo l'ho consultato ogni tanto, leggiucchiato qua e là, ma sul leggio di cucina ancora non è arrivato. Sicuramente in futuro.
    Chiarissimo anche per chi non sa cos'è una schiumarola... :P

    ha scritto il 

  • 0

    Come dice il titolo: nessuno può sbagliare. Ed è vero, mai le operazioni culinarie sono state spiegate con tanta accuratezza. Inoltre il valore aggiunto del libro è che l'autore spiega una serie ...continua

    Come dice il titolo: nessuno può sbagliare. Ed è vero, mai le operazioni culinarie sono state spiegate con tanta accuratezza. Inoltre il valore aggiunto del libro è che l'autore spiega una serie di accorgimenti, tipo come fare i fondi, come condire, come nappare, che sono la differenza fra la cucina "fai da te" e quella professionale. Certo ci vuole passione...E poi Bay è simpatico.

    ha scritto il 

  • 1

    mah!l'avevo preso quando, appena andata a convivere, ho detto: questa sarà la mia bibbia in cucina! io che non so fare quasi nulla..non posso sbagliare..le ricette son scritte a mo di demente... ...continua

    mah!l'avevo preso quando, appena andata a convivere, ho detto: questa sarà la mia bibbia in cucina! io che non so fare quasi nulla..non posso sbagliare..le ricette son scritte a mo di demente...
    ok..ora vi dico..Mai usato!se mai mi venisse in mente di cucinare una di quelle ricette lo riprenderò..ma poco utile..delle ricette banali e nemmeno utili..2 stelline xè una seconda chance non si nega a nessuno..
    nel frattempo il cucchiaio d'argento docet!

    ha scritto il