Sette tipi di ambiguità

Voto medio di 226
| 60 contributi totali di cui 47 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
È la storia di un giovane e fragile insegnante disoccupato, Simon, e della suaossessione per l'ex fidanzata Anna, ormai sposata con un altro uomo da cui haavuto anche un figlio, Sam, di sei anni. Quando l'ossessione supera i livellidi guardia, ... Continua
Ha scritto il 05/05/17
Ricco, forse troppo
Come dichiara il tittolo, Perlman racconta un evento semplice osservandolo da sette punti di vista differenti, quelli dei personaggi coinvolti, che ne fanno esplodere la complessità. Ottima la struttura, così come la scrittura, ma la sensazione ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 12/09/16
vi dirò la verità: l'ho finito più per testardaggine che per convinzione. ma alla fine non mi sono pentita. un libro dalla grande e mirabile struttura narrativa.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 30/03/16
Storia apprezzabile, anche se 700 pag. sono troppe. Le voci sono un po' monocordi e si differenziano poco l'una dall'altra, quindi spesso ci sono ripetizioni inutili. Interessanti però i personaggi, i fili che li legano (mi sono venuti in mente i ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 08/09/15
“Le emozioni non sono operai specializzati”
Poderoso romanzo che si presenta come una fluviale opera dove ben sette voci narranti si alternano per svelare strascichi e conseguenze di una vicenda che è una matassa congetturale di discrepanze e impreviste dietrologie polarizzate attorno ..." Continua...
  • 20 mi piace
  • 9 commenti
Ha scritto il 28/08/14
4 e 1/2
Sette voci per sette punti di vista o meglio, sette persone che hanno l'accesso solo ad alcune informazioni e ad una visione d'insieme sempre parziale, vivono e giudicano uno stesso episodio e le sue conseguenze.La chiave per me è proprio questa: ..." Continua...
  • 1 mi piace

Ha scritto il Oct 27, 2012, 07:34
Una convulsione involontaria si era impossessata del suo corpo come a volte accadeva quando rideva, e i suoi seni erano sobbalzati e il mio umore con loro.
Pag. 408
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 26, 2012, 23:15
Ma nel contesto della sua vita, una cinquantina d'anni, quel potere era arrivato troppo di recente per proteggerlo dalle particolari ferite e dalle inesprimibili crudeltà che si subiscono quando un padre se ne va di punto in bianco e ti abbandona ... Continua...
Pag. 114
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 26, 2012, 23:07
Se potessimo, saremmo sul fondo di ogni bicchiere il cui contenuto gli prosciuga l'azzurro dagli occhi fino a ridurli alla nebulosità lattiginosa di quelli di un vecchio cane.
Pag. 111
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 26, 2012, 23:02
Non significa niente se non che sono un abominevole cazzone solo e abbandonato il cui essere o modo di essere è riuscito ad allontanare tutti coloro a cui si sia mai avvicinato, lasciandolo solo con un nuovo taglio di capelli da marpione e il ... Continua...
Pag. 91
  • 1 commento
Ha scritto il Oct 20, 2012, 21:56
Non c'è bisogno di frequentare qualcuno per esserne innamorato. Puoi aver perso ogni contatto con lei, può averti ferito, anche in modo inspiegabile. Se hai mai pensato di conoscerla davvero, e se quello che avevi conosciuto l'avevi amato, e se ... Continua...
Pag. 408
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi