Sexus

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 338
| 40 contributi totali di cui 28 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Oliviabigbunny
Ha scritto il 10/08/16
Quando giudichi il potere di una persona devi valutare le sue capacità sia come amica che come nemica.
E’ un’avventura letteraria e logorroica questo romanzo, un collage, un pasticcio composito: sesso ovvio, sesso sempre presente in ogni pagina, risvolto del discorso, dissertazioni filosofiche, percezioni complesse sul mondo contemporaneo, sull’arte,...Continua
  • 1 mi piace
Marco
Ha scritto il 20/03/16

madonna comi mi fa schifo...terribilmente illeggibile. è già la seconda volta che ci provo. ci provai tanti anni fa...niente da fare. continuo a trovarlo assolutamente mediocre, noiso, inutile e ridicolo

Fiom
Ha scritto il 28/11/15
Questo libro contiene dei dialoghi privi di qualsiasi tipo di raffinatezza erotica , non che io sia una bacchettona , anzi mi sono avvicinata a questo libro proprio perché mi diverte l erotismo, ma qui a volte diventano ridondanti e spesso inutili pe...Continua
  • 1 mi piace
LadyRock
Ha scritto il 05/05/15

Verboso, straripante, eccelso, meschino, doloroso, fallocentrico, minchione, visionario, onirico. Miller.

  • 6 mi piace
Coda
Ha scritto il 01/08/14
Insopportabile come dopo averci dato dentro talvolta più volte in uno o in un paio (ma mai di più) di dentro-di-donna e l'esserselo sentito insensibile come un manicotto di gomma e l'esserselo lavato al rubinetto ci metta il borotalco!|
Cos'è, una ascella, che ci mette il borotalco? Il romanzo ha una potenza tutta sua, completamente stilistica, bellissima, perciò non voglio dirne nulla e dico giusto qualcosa della cosa meno importante: la storia. C'è un uomo che divorzia e che si ri...Continua
  • 2 mi piace

AnG€LiQuE
Ha scritto il Apr 11, 2011, 18:30
Amare o essere amati non è un reato. E' davvero criminoso, invece, far credere a una persona, si tratti di un lui o di una lei, che è la sola di cui ci si possa mai innamorare.
Pag. 75
AnG€LiQuE
Ha scritto il Apr 11, 2011, 18:29
Le lacrime sono più facili a sopportarsi della gioia. La gioia è distruttiva: fa sentire gli altri a disagio. "Piangi e piangerai solo" ...che menzogna è questa! Piangi e troverai un milione di coccodrilli pronti a piangere con te. Il mondo non fa ch...Continua
Pag. 46
AnG€LiQuE
Ha scritto il Apr 11, 2011, 18:24
Ogni giorno massacriamo i nostri impulsi più belli. Ecco perchè ci sentiamo stringere il cuore quando leggiamo quelle righe scritte dalla mano di un maestro e le riconosciamo nostre, riconosciamo i teneri germogli che soffocammo perchè ci mancava la...Continua
Pag. 40
AnG€LiQuE
Ha scritto il Apr 11, 2011, 18:21
Parole, frasi, idee, non importa quanto sottili o ingegnose, i voli più folli della poesia, i sogni più profondi, le visioni più allucinanti, non sono altro che rozzi geroglifici cesellati nella sofferenza e nel dolore per commemorare un evento non c...Continua
Pag. 31
AnG€LiQuE
Ha scritto il Apr 11, 2011, 18:20
Un genio non può ispirarne un altro. Tutti i geni sono sanguisughe, per così dire. Si nutrono alla stessa fonte...il sangue della vita.
Pag. 30

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi