Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Shanghai Baby

By Zhou Weihui

(403)

| Paperback | 9788817128254

Like Shanghai Baby ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Nella Cina del liberismo più sfrenato e di un'opprimente dittatura, la storiadi Coco, cameriera di un bar di Shanghai, che sogna di diventare scrittrice e ama al tempo stesso Tiantian, un giovane eroinomane e impotente, e Mark, un uomo d'affari tedes Continue

Nella Cina del liberismo più sfrenato e di un'opprimente dittatura, la storiadi Coco, cameriera di un bar di Shanghai, che sogna di diventare scrittrice e ama al tempo stesso Tiantian, un giovane eroinomane e impotente, e Mark, un uomo d'affari tedesco. Un romanzo fortemente erotico che descrive le inquietudini, la rabbia e le ultime speranze di una generazione che vive come se non esistesse un domani.

96 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    trash

    Storia squallida e superficiale di un branco di viziati/tossici. Protagonista estremamente arrogante e altezzosa: "io sono bella", "io sono sexy"... Qualcosa mi dice che l'autrice sia esattamente come la sua creaturina protagonista. Deludente.

    Is this helpful?

    Marlene said on Jun 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non credevo che un libro del genere potesse appassionarmi tanto. In fin dei conti, si tratta del resoconto della vita (movimentata, certo) di una giovane donna cinese dotata di un egocentrismo e una superficialità veramente notevoli. Di più, non c'é ...(continue)

    Non credevo che un libro del genere potesse appassionarmi tanto. In fin dei conti, si tratta del resoconto della vita (movimentata, certo) di una giovane donna cinese dotata di un egocentrismo e una superficialità veramente notevoli. Di più, non c'é un personaggio, tra quelli descritti, che non sia animato da una superficialità marcata e da un certo lassismo nei confronti della vita... Li ho odiati tutti, dal primo all'ultimo, eppure ho trovato" Shanghai Baby" un libro bellissimo, scritto con una delicatezza ammirevole.
    Meriterebbe le tre stellette e mezzo, ma dato che questo non é possibile, arrotondato volentieri per eccesso.

    Is this helpful?

    Megarah said on Jan 9, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Uno dei libri più brutti, lenti e noiosi letti in vita mia. Non sa né di carne e né di pesce. L'autrice scrive abbastanza bene, ma è il contenuto a non decollare proprio, se non leggermente nel finale commovente.

    Is this helpful?

    VaMu said on Sep 13, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    在Rust Belt Books的角落書櫃最下層發現,跟一些日文小說和一本擠在一起,大抵被歸為「看不懂的亞洲區」(笑)。
    也沒什麼,當年引起轟動只是因為刊行在中國吧。

    Is this helpful?

    FW said on Apr 7, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Libro scandalo in Cina per riferimenti espliciti al sesso. Pornografia, insomma.
    Secondo me, però, questa pornografia non è quella del sesso (le scene ci sono, ma niente di così sconvolgente), bensì quella dell'insoddisfazione, solitudine e malinconi ...(continue)

    Libro scandalo in Cina per riferimenti espliciti al sesso. Pornografia, insomma.
    Secondo me, però, questa pornografia non è quella del sesso (le scene ci sono, ma niente di così sconvolgente), bensì quella dell'insoddisfazione, solitudine e malinconia di una generazione che, a quanto pare, è uguale in tutto il mondo.
    Ambientato nella Cina della fine degli anni '90, in realtà poteva essere ambientato in qualsiasi altro paese occidentale, segno che il male della mia generazione è lo stesso da più di dieci anni ed è diffuso come un virus mortale.
    Coco, la protagonista, è una ragazza eccessivamente sicura di sé (non fa che ripetere quanto sia bella, intelligente, acuta, bellissima, sessualmente appetibile ecc), ma allo stesso tempo è perennemente insoddisfatta per qualcosa. Oltre che essere una ninfomane cronica, Coco ha questa mania-autodistruttiva (propria di molte donne) che io chiamo "sindrome da crocerossina): il suo fidanzato Tantian, infatti, non riesce ad avere un rapporto completo con lei, è autolesionista, "emo", depresso, triste e passivo in tutto. Una vera piaga, ma Coco lo ama. Non così tanto però da rinunciare al suo amante dio-del-sesso Mark.
    I personaggi li ho odiati profondamente, ma allo stesso tempo capisco che, essendo un'autobiografia, tutti loro sono complessi e contradditori come gli esseri umani reali, non quelli letterari.
    La storia è di una tristezza infinita, l'autrice descrive molto bene le emozioni, però manca quel qualcosa che mi fa dire: <<Bellissimo libro>>. No, non è bellissimo, ma è comunque piacevole.

    Is this helpful?

    RobyGranger (scambio cartacei) said on Apr 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non ho detto gioia, ma noia noia noia...

    Un romanzo noioso sulla vita in Cina a fine anni '90, quella dei benestanti ovviamente; noiosa quanto la vita (nello stesso periodo temporale) delle stesse classi sociali "occidentali".
    Niente di nuovo sul fronte sia occidentale che orientale.

    Is this helpful?

    Luigi M.B. said on Mar 22, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book

Margin notes of this book