Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Shantaram

By Gregory David Roberts

(136)

| Hardcover | 9780316727259

Like Shantaram ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

"It took me a long time and most of the world to learn what I know about love and fate and the choices we make, but the heart of it came to me in an instant, while I was chained to a wall and being tortured."

So begins this epic, m Continue

"It took me a long time and most of the world to learn what I know about love and fate and the choices we make, but the heart of it came to me in an instant, while I was chained to a wall and being tortured."

So begins this epic, mesmerizing first novel set in the underworld of contemporary Bombay. Shantaram is narrated by Lin, an escaped convict with a false passport who flees maximum security prison in Australia for the teeming streets of a city where he can disappear.

Accompanied by his guide and faithful friend, Prabaker, the two enter Bombay's hidden society of beggars and gangsters, prostitutes and holy men, soldiers and actors, and Indians and exiles from other countries, who seek in this remarkable place what they cannot find elsewhere.

As a hunted man without a home, family, or identity, Lin searches for love and meaning while running a clinic in one of the city's poorest slums, and serving his apprenticeship in the dark arts of the Bombay mafia. The search leads him to war, prison torture, murder, and a series of enigmatic and bloody betrayals. The keys to unlock the mysteries and intrigues that bind Lin are held by two people. The first is Khader Khan: mafia godfather, criminal-philosopher-saint, and mentor to Lin in the underworld of the Golden City. The second is Karla: elusive, dangerous, and beautiful, whose passions are driven by secrets that torment her and yet give her a terrible power.

Burning slums and five-star hotels, romantic love and prison agonies, criminal wars and Bollywood films, spiritual gurus and mujaheddin guerrillas---this huge novel has the world of human experience in its reach, and a passionate love for India at its heart. Based on the life of the author, it is by any measure the debut of an extraordinary voice in literature.

898 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    L'epopea di Roberts, ispirata dalle sue vicende biografiche, pur con alcune cadute nell'autocelebrazione è un grande romanzo d'avventura.

    Is this helpful?

    Friski70 said on Sep 11, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Stupendo

    Libro meraviglioso di quelli che si consigliano a tutti

    Is this helpful?

    M Cascinari said on Sep 8, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Mi è piaciuto molto, moltissimo.
    E' difficile non farsi coinvolgere da questo racconto di vita, di persone, di anime.
    E anche se spesso fa la "cosa sbagliata per il motivo giusto" non si può non immedesimarsi in Linbaba!

    E poi la chiusura del libro ...(continue)

    Mi è piaciuto molto, moltissimo.
    E' difficile non farsi coinvolgere da questo racconto di vita, di persone, di anime.
    E anche se spesso fa la "cosa sbagliata per il motivo giusto" non si può non immedesimarsi in Linbaba!

    E poi la chiusura del libro è memorabile:
    "La verità è che fortuna e sfortuna non contano e non importa ciò che stai facendo: puoi cambiare completamente la tua vita con un solo pensiero, con un solo gesto d'amore. ..."

    Is this helpful?

    Stefano Mastella said on Sep 6, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Un pessimo personaggio per un pessimo librone

    Ho fatto passare moltissimi mesi prima di scrivere queste due righe, ma l'irritazione che mi ha provocato la lettura di questo libro ancora cova dentro di me. Ho cercato di capire il perché di tutto ciò (in genere sono alquanto benevolo nelle mie con ...(continue)

    Ho fatto passare moltissimi mesi prima di scrivere queste due righe, ma l'irritazione che mi ha provocato la lettura di questo libro ancora cova dentro di me. Ho cercato di capire il perché di tutto ciò (in genere sono alquanto benevolo nelle mie considerazioni) e l'unica risposta che sono riuscito a darmi é che il protagonista/autore è assolutamente irritante nella sua narrazione costantemente autocommiseratoria e autoassolutoria, costruita su un personaggio apparentemente in fuga (non ho capito cosa mai ha combinato quest'uomo in patria, non lo spiega mai) ma il cui unico scopo, a ben vedere, è quello di affermarsi come boss nella malavita di Bombay. E a tal fine utilizza senza scrupoli tutti i modi disponibili, a partire dal popolo di diseredati delle periferie dell'immensa Bombay e dalle sue immense sofferenze, per poi appoggiarsi e prosperare all'ombra della più feroce e potente criminalità locale, che di questa povertà e sofferenza sono ragione e parte fondamentale.
    Insopportabili sono poi le numerose pagine in cui sono riportati dialoghi più o meno colti e filosofici tra il protagonista, in evidente estasi, e vari criminali, che tra uno spaccio, un racket, un omicidio e altro, discettano di massimi sistemi, di amore assoluto e altro.
    Veramente un pessimo personaggio per una pessima storia.

    Is this helpful?

    Frankus said on Sep 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bello bello bello.. un romanzo che ti cattura e ti porta a spasso tra le vie di Bombay... la mole delle pagine sparisce nella lettura veloce e scorrevole... personaggi ricchi di fascino... una eterna lotta tra ciò che è bene e cò che non lo è, anche ...(continue)

    Bello bello bello.. un romanzo che ti cattura e ti porta a spasso tra le vie di Bombay... la mole delle pagine sparisce nella lettura veloce e scorrevole... personaggi ricchi di fascino... una eterna lotta tra ciò che è bene e cò che non lo è, anche quando la linea di divisione è davvero sottile... 5 stelle meritate!

    Is this helpful?

    Kiky said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book