Shantaram

By

Publisher: Little, Brown Book Group

4.4
(4370)

Language: English | Number of Pages: 944 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Spanish , French , Italian , Catalan , Chi traditional , German , Chi simplified , Danish , Swedish , Norwegian , Polish , Dutch , Russian , Portuguese

Isbn-10: 0349117543 | Isbn-13: 9780349117546 | Publish date:  | Edition New Ed

Also available as: Audio CD , Hardcover , Softcover and Stapled , Others , Mass Market Paperback , eBook

Category: Biography , Fiction & Literature , Travel

Do you like Shantaram ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A novel of high adventure, great storytelling and moral purpose, based on an extraordinary true story of eight years in the Bombay underworld. 'In the early 80s, Gregory David Roberts, an armed robber and heroin addict, escaped from an Australian prison to India, where he lived in a Bombay slum. There, he established a free health clinic and also joined the mafia, working as a money launderer, forger and street soldier. He found time to learn Hindi and Marathi, fall in love, and spend time being worked over in an Indian jail. Then, in case anyone thought he was slacking, he acted in Bollywood and fought with the Mujahedeen in Afghanistan ...Amazingly, Roberts wrote Shantaram three times after prison guards trashed the first two versions. It's a profound tribute to his willpower ...At once a high-kicking, eye-gouging adventure, a love saga and a savage yet tenderly lyrical fugitive vision.' Time Out
Sorting by
  • 5

    AMATO

    Ho amato questo libro fino alla fine. Mangiato in poco piu di un mese. Fantastico davvero.. i personaggi diventeranno tuoi vecchi amici con la gioia di ritrovarli ne "L'Ombra della Montagna"

    said on 

  • 4

    Frasi dal libro

    “Ho impiegato molto tempo e ho girato quasi tutto il mondo per imparare quello che so dell’amore, del destino e delle scelte che si fanno nella vita. Per capire l’essenziale, però, mi è bastato un ist ...continue

    “Ho impiegato molto tempo e ho girato quasi tutto il mondo per imparare quello che so dell’amore, del destino e delle scelte che si fanno nella vita. Per capire l’essenziale, però, mi è bastato un istante, mentre mi torturavano legato a un muro. Fra le urla silenziose che mi squarciavano la mente riuscii a comprendere che nonostante i ceppi e la devastazione del mio corpo ero ancora libero: libero di odiare gli uomini che mi stavano torturando oppure di perdonarli.”

    https://frasiarzianti.wordpress.com/2016/01/23/shantaram-gregory-david-roberts/

    said on 

  • 3

    Ho voluto finirlo, nonostante abbia più volte avuto la tentazione di lasciar perdere, anche per guadagnarmi il diritto di criticarlo. E visto che la lettura di un tal romanzo qualcosa mi ha insegnato, ...continue

    Ho voluto finirlo, nonostante abbia più volte avuto la tentazione di lasciar perdere, anche per guadagnarmi il diritto di criticarlo. E visto che la lettura di un tal romanzo qualcosa mi ha insegnato, cercherò di essere estremamente sintetico.
    Vengo al dunque: l'ho trovato spesso irritante, per l'autocompiacimento con cui l'autore somministra continue lezioni morali pronte per la citazione; quasi tutti i personaggi sono eccessivamente didascalici e subalterni rispetto al progetto "didattico" e faticano a risultare credibili in quanto persone; anche l'intreccio è vittima della esasperata volontà di dimostrare degli assoluti e risulta a tratti confuso.
    Credo che qualsiasi romanzo nasca dal desiderio dell'autore di comunicare le proprie convinzioni; i grandi romanzieri riescono nell'intento senza dichiararlo ad ogni pagina.
    P.S. Lo metto sullo stesso scaffale de "Lo zen e l'arte della manutenzione della motocicletta"

    said on 

  • 5

    Tanto me ne avevano parlato che le aspettative erano altissime e il rischio di restar delusa più che reale, ma così non è stato! Uno di quei libri che diventano un pezzettino della tua vita, senza dub ...continue

    Tanto me ne avevano parlato che le aspettative erano altissime e il rischio di restar delusa più che reale, ma così non è stato! Uno di quei libri che diventano un pezzettino della tua vita, senza dubbio.

    said on 

  • 4

    UnA bella e lunga storia ricca di personaggi ed intrecci ai limiti del reale. Più di mille pagine, alcune delle quali intense e coinvolgenti , altre ridondanti e noiose con una scrittura pero ...continue

    UnA bella e lunga storia ricca di personaggi ed intrecci ai limiti del reale. Più di mille pagine, alcune delle quali intense e coinvolgenti , altre ridondanti e noiose con una scrittura pero sempre all altezza

    said on 

  • 4

    agile, verosimile (fino ad oltre la metà) colto e frizzante.
    scrittura e descrizioni coinvolgenti, storie che si rincorrono.
    mi ha fatto volare fino alla guerra afgana.
    poi mi sembrava di leggere un J ...continue

    agile, verosimile (fino ad oltre la metà) colto e frizzante.
    scrittura e descrizioni coinvolgenti, storie che si rincorrono.
    mi ha fatto volare fino alla guerra afgana.
    poi mi sembrava di leggere un James Bond, per mia fortuna nel finale ho rivolato ma......
    l'americanata non serviva..

    said on 

  • 2

    Il livello medio del lettore si è vertiginosamente abbassato.
    La "fiction" statunitense ha formato le menti di ogni generazione rimasta in vita.
    Di conseguenza il plauso entusiasta per questi imbarazz ...continue

    Il livello medio del lettore si è vertiginosamente abbassato.
    La "fiction" statunitense ha formato le menti di ogni generazione rimasta in vita.
    Di conseguenza il plauso entusiasta per questi imbarazzanti brodazzi letterari, cotti dal correttore di bozze, è ormai pressoché unanime.

    said on 

Sorting by