Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sherlock Holmes

L'opera completa di Sir Arthur Conan Doyle - Volume 1

Di

Editore: Alberto Peruzzo

4.5
(80)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 409 | Formato: Paperback

Isbn-10: A000080597 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Sherlock Holmes?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Ci sono libri che aspettano sullo scaffale per anni, in attesa di essere notati e poi letti. Questo volume è uno di quelli. Non si può resistere a Sherlock Holmes e alle atmosfere dei racconti di Conan Doyle. Per ora devo accantonarlo, ma spero di riprenderlo presto e di continuare col secondo vo ...continua

    Ci sono libri che aspettano sullo scaffale per anni, in attesa di essere notati e poi letti. Questo volume è uno di quelli. Non si può resistere a Sherlock Holmes e alle atmosfere dei racconti di Conan Doyle. Per ora devo accantonarlo, ma spero di riprenderlo presto e di continuare col secondo volume - l'ultimo che ho, visto che non so per quale motivo a casa abbiamo la collezione a metà.

    ha scritto il 

  • 4

    Geniale, assolutamente geniale: Conan Doyle è riuscito a creare personaggi meravigliosi ed indimenticabili, capaci di appassionare il lettore alle vicende anche più banali e insignificanti, almeno apparentemente, ma che poi si rivelano spesso tutt'altro che semplici.
    Ne "Uno studio in rosso ...continua

    Geniale, assolutamente geniale: Conan Doyle è riuscito a creare personaggi meravigliosi ed indimenticabili, capaci di appassionare il lettore alle vicende anche più banali e insignificanti, almeno apparentemente, ma che poi si rivelano spesso tutt'altro che semplici.
    Ne "Uno studio in rosso" facciamo la conoscenza del dottor John watson e dell'investigatore consulente Sherlock Holmes: non potrebbero esserci due uomini più diversi, Watson umano, sensibile e attento ai sentimenti e alle emozioni di chi gli sta intorno, Holmes freddo, analitico e apparentemente indifferente a tutto quello che non sia utile all'osservazione e alla deduzione.
    Eppure sono un'accoppiata perfetta nonostante le differenze.
    Conan Doyle regala al lettore storie appassionanti, alcune meno, soprattutto nei racconti che a volte sono troppo brevi e troppo semplici se vogliamo, altre di più come i due romanzi e alcuni dei racconti, che sapranno tenerlo incollato alle pagine.
    Non vedo l'ora di leggere il resto!
    Consigliato a tutti.

    Voto: 8.5/10

    ha scritto il 

  • 5

    E'sempre un piacere leggere Conan Doyle: ogni volta apprezzo l'ironia e il sarcasmo, l'ambientazione e l'immagine di una Londra d'altri tempi. Holmes poi è straordinario e insostituibile.

    ha scritto il 

  • 5

    Qui parliamo dell'olimpo dei gialli, Conan Doyle per me è il maestro insuperabile e Sherlock Holmes E' il detective. In questo primo volume la parte dedicata ai racconti brevi denota ancora qualche piccola ingenuità che verrà poi eliminata con il proseguire delle opere di Doyle mentre nel romanzo ...continua

    Qui parliamo dell'olimpo dei gialli, Conan Doyle per me è il maestro insuperabile e Sherlock Holmes E' il detective. In questo primo volume la parte dedicata ai racconti brevi denota ancora qualche piccola ingenuità che verrà poi eliminata con il proseguire delle opere di Doyle mentre nel romanzo Uno studio in Rosso, Sherlock Holmes fa trasparire una certa arroganza esplicita nei confronti di Scotland Yard. Difetto che verrà poi eliminato per sempre.

    ha scritto il 

  • 3

    In realtà ho letto poche avventure di Sherlock Holmes di A. Conan Doyle, ma non sono riuscita a trovare la mia edizione così ho preso questo libro (spero che non dispiaccia a nessuno! X_X).


    Voglio precisare fin da subito che non sono affatto un'amante del giallo né dei thriller in generale ...continua

    In realtà ho letto poche avventure di Sherlock Holmes di A. Conan Doyle, ma non sono riuscita a trovare la mia edizione così ho preso questo libro (spero che non dispiaccia a nessuno! X_X).

    Voglio precisare fin da subito che non sono affatto un'amante del giallo né dei thriller in generale, amo i fantasy, gli urban fantasy e il paranormal... pertanto leggere questo romanzo è stata una fatica a cui sono andata incontro volentieri. Volevo conoscere, all'epoca (scuole medie) il fantomatico detective privato e il suo compare Watson a tutti i costi. Mi è sempre stato simpatico questo detective! ^^

    La lettura non mi ha deluso, ma la storia non fa per me... anzi, per chi ha la mia testa ubriaca di fantasia. Forse non sono abituata a questo genere, sta il fatto che non mi ha incuriosito più di tanto una volta arrivata a pagina 50 dello stesso romanzo...

    Che dire sono ancora ingenua e il mistero così vicino alla "realtà" non fa per me; tenterò in futuro di appassionarmi un po' di più a letture firmate da Arthur Conan Doyle, per adesso posso rilassarmi con qualche librone fantasy.

    Alla prossima recensione! ^_^

    ha scritto il