Sherlock Holmes

Uno Studio In Rosso

Voto medio di 5037
| 476 contributi totali di cui 451 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Attraverso il racconto del dottor Watson, suo inseparabile socio e amico, vede la luce l'infallibile detective, con la sua intelligenza fulminea e gli straordinari metodi di indagine. Un uomo capace di scovare una verità dove gli altri vedono una ... Continua
Ha scritto il 03/07/17
Nonostante sia stata un po' avara di stelline, questo libro fondamentalmente mi è piaciuto, del resto è la prima avventura di Sherlock Holmes e anche solo per la fama che si è guadagnato è chiaro che si va sul sicuro.Quindi, per farla breve: la ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 05/04/17
Divorato, peccato la seconda parte!
3 stelle e mezzoPrima parte SPETTACOLARE! Sono stata subito coinvolta dal POV di Watson che con precisione ed ironia descrive la sua prima avventura con l’incredibile Sherlock Holmes. Non c’è bisogno che vi dica quanto sia, io stessa, rimasta ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 19/02/17
Un ottimo esordio!
Terminato in poche ore, non riuscivo a staccarmene :) dopo aver letto il primo capitolo avevo già dichiarato il mio amore a Watson e Sherlock. Forse mi aspettavo qualcosina in più dai momenti dell'investigazione, sarebbe stato bello entrare nei ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 04/02/17
Letto tutto d'un fiato, un romanzo per niente scontato che introduce benissimo la figura di Sherlock Holmes.
  • Rispondi
Ha scritto il 31/01/17
Ho capito dalle prime pagine che non avevo mai letto Conan Doyle prima, nonostante credessi di averlo letto da ragazzina. L'ho capito perché sono stata completamente folgorata dallo stile di questo autore, fresco, veloce, leggero, come se fosse ..." Continua...
  • 6 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi

Ha scritto il Apr 25, 2017, 18:22
questo è un mistero che stimola l'immaginazione, e se non c'è immaginazione non c'è orrore.
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 21, 2017, 16:02
A questo mondo, non conta quello che uno ha fatto conta piuttosto quel che è riuscito a far credere alla gente di aver fatto.
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 21, 2017, 13:27
Non vi è gioia nella vendetta, se il nemico non ha il tempo di capire chi lo colpisce e perché è scoccata la sua ultima ora.
  • Rispondi
Ha scritto il Feb 20, 2017, 10:16
Le mezze verità sono peggiori delle reticenze.
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 29, 2015, 11:14
"Posso capirlo. In tutto questo c'è qualcosa di misterioso che stimola l'immaginazione; dove non c'è immaginazione non c'è orrore."
Pag. 43
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 13, 2016, 15:25
823.8
DOY 9836
Letteratura inglese
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 25, 2016, 13:44
Collocazione: MIST 11
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi