Shopaholic Abroad

By

Publisher: Transworld, London

3.8
(5425)

Language: English | Number of Pages: 350 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , French , German , Italian , Chi simplified , Spanish , Japanese , Portuguese , Czech , Dutch , Danish

Isbn-10: 0552773476 | Isbn-13: 9780552773478 | Publish date: 

Also available as: Mass Market Paperback , Audio Cassette , Audio CD , Others , eBook

Do you like Shopaholic Abroad ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
For Rebecca Bloomwood, life is peachy. She has a job on morning TV, her bank manager is actually being nice to her, and when it comes to spending money, her new motto is Buy Only What You Need - and she's really (sort of) sticking to it. The icing on the brioche is that she's been offered a chance to work in New York. New York! The Museum of Modern Art! The Guggenheim! The Metropolitan Opera House! And Becky does mean to go to them all. Honestly. It's just that it seems silly not to check out a few other famous places first. Like Saks. And Bloomingdales. And Barneys. And one of those fantastic sample sales where you can get a Prada dress for $10. Or was it $100? Anyway, it's full of amazing bargains. Shopaholic Abroad - because there just aren't enough shops at home.
Sorting by
  • 1

    Ho faticato a finirlo e ho sbadigliato molto

    Non mi sono ritrovata nel personaggio di Becky. Tutta la storia mi é sembrata molto superficiale e prevedibile con episodi banali.
    Becky sembra non aver il minimo interesse per il resto del mondo(es c ...continue

    Non mi sono ritrovata nel personaggio di Becky. Tutta la storia mi é sembrata molto superficiale e prevedibile con episodi banali.
    Becky sembra non aver il minimo interesse per il resto del mondo(es cultura, arte e religione) e spesso ricade in luoghi comuni.
    Mi chiedo come possa essere diventato un bestseller.

    said on 

  • 4

    Seconda avventura della nostra amata Rebecca
    che questa volta cercerà di rialzarsi più forte che mai,
    è stato bello trovare su carta ciò che hanno rappresentato nel film :) .
    Una bellissima e leggera ...continue

    Seconda avventura della nostra amata Rebecca
    che questa volta cercerà di rialzarsi più forte che mai,
    è stato bello trovare su carta ciò che hanno rappresentato nel film :) .
    Una bellissima e leggera lettura che consiglio a chi si voglia prendere un pò di svago :)

    said on 

  • 4

    non si smentisce neanche con il secondo

    avendo precedentemente visto il film mi sono accorta che la trama del film racchiude il primo e il secondo libro della serie.
    Una bella storia , leggera. Una perfetta lettura da ombrellone ...continue

    avendo precedentemente visto il film mi sono accorta che la trama del film racchiude il primo e il secondo libro della serie.
    Una bella storia , leggera. Una perfetta lettura da ombrellone

    said on 

  • 2

    Un pochino meglio del primo! Non riesco a capire Becky riguardo la sua ossessione sullo shopping ma altre volte è così intuitiva! e non capisco perchè ma la scrittura di Sophie Kinsella non mi aiuta. ...continue

    Un pochino meglio del primo! Non riesco a capire Becky riguardo la sua ossessione sullo shopping ma altre volte è così intuitiva! e non capisco perchè ma la scrittura di Sophie Kinsella non mi aiuta.

    said on 

  • 3

    "Ni"

    Anch'io mi aggrego alle critiche nei confronti della protagonista. Non sopporto questa sua mania di sperperare soldi. Amo comunque il modo di scrivere della Kinsella che è riuscita a farmi sorridere i ...continue

    Anch'io mi aggrego alle critiche nei confronti della protagonista. Non sopporto questa sua mania di sperperare soldi. Amo comunque il modo di scrivere della Kinsella che è riuscita a farmi sorridere in più di un' occasione e leggerò ben presto gli altri libri della saga

    said on 

  • 1

    Mi ricordo che I love shopping mi era piaciuto. Probabilmente sono cambiata io ma questo non mi è piaciuto proprio... Banale ed estremamente prevedibile, anche un po' inverosimile...
    Non mi ha diverti ...continue

    Mi ricordo che I love shopping mi era piaciuto. Probabilmente sono cambiata io ma questo non mi è piaciuto proprio... Banale ed estremamente prevedibile, anche un po' inverosimile...
    Non mi ha divertito più di tanto...

    said on 

Sorting by