Siamo solo amici

Voto medio di 553
| 151 contributi totali di cui 120 recensioni , 31 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Giacomo è un portiere d'albergo veneziano. Rafael è un ex-portiere di calcio brasiliano. Sono entrambi a un appuntamento con il destino ma l'essere stati davanti a una porta è l'unica cosa che hanno in comune. Il primo, dopo cinque anni di ...Continua
Ha scritto il 16/05/17
xe consigliato
A Venezia in una elegante locanda s'incontrano le vite dei personaggi di questo romanzo.Giacomo il direttore, Raphael il portiere brasiliano, Elena la siura torinese, Frida la puta e la saggia signora Silvana. Tutti i personaggi sono in cerca di una ...Continua
Ha scritto il 06/03/17
Giacomo,48 anni vive a Venezia,precisamente in una stanza d'albergo,alla locanda dell'Abadessa,dove lavora da quindici anni come consierge.é una persona metodica,paranoica,guarda sempre le scarpe che indossano le persone per farsi un idea del loro ...Continua
Ha scritto il 05/10/16
cercavo qualcosina di leggero e garbato, e Bianchini ci sa fare.In questo caso c'è più attenzione ai personaggi che alla trama, che sembra inventata via via fino al finale inaspettato da favola triste. Aveva paura Bianchini di essere troppo ...Continua
Ha scritto il 16/08/16
Bel romanzo..peccato il finale così brutale.. mi sarebbe piaciuto un'altra soluzione
Ha scritto il 02/03/16
Di certi libri era meglio l'albero, per fortuna questo era in ebook.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Apr 25, 2014, 20:20
Giacomo pensò che noi umani non cambieremo mai. Che continueremo a cercare verità scomode. Che ci piace sapere degli altri anche quando gli altri non ne vogliono sapere di noi. Perché parlare ci consola, ci permette di stare ancora un po' insieme ...Continua
Pag. 108
Ha scritto il Apr 25, 2014, 20:16
La sua felicità chiedeva solo silenzio: anni trascorsi con i viaggiatori lo avevano convinto che i momenti più belli vanno custoditi dentro bolle di vetro senza parole. Solo così conservano l'incanto, senza essere scalfiti dalle fragilità umane.
Pag. 60
Ha scritto il Apr 25, 2014, 20:15
... negli amori difficili è impossibile vincere se non si ha coraggio.
Pag. 46
Ha scritto il Apr 25, 2014, 20:13
Sapeva aspettare, e soprattutto sapeva mettere le persone nelle condizioni di parlare. E il modo migliore, aveva sperimentato negli anni, era non aver paura dei silenzi.
Pag. 22
Ha scritto il Apr 25, 2014, 20:12
«Sono io che sto un po' così.» «Lo so.» «Si vede tanto?» «Per capire le persone basta saperle guardare.»
Pag. 61

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi