Siamo uomini e caporali

Psicologia della disobbedienza

Di

Editore: F. Angeli

5.0
(2)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 160 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8820492482 | Isbn-13: 9788820492489 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Contributi: Philip Zimbardo , Liliana De Curtis , Piero Bocchiaro

Genere: Scienze Sociali

Ti piace Siamo uomini e caporali?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Caporali si nasce o si diventa?Spesso, troppo spesso, bravi ragazzi, persone dai sani principi morali si trasformano in carnefici una volta assunto il ruolo di "autorità". Totò ha cercato di comunicarcelo attraverso i suoi film, la psicologia sociale lo dimostra attraverso esperimenti e ricerche. Il dialogo tra cinema e psicologia su temi quali il rapporto d'autorità, la persuasione, l'obbedienza e la disobbedienza rende questo testo unico nel suo genere, facendo dei film di Totò opere da leggere e del volume un libro da vedere, per una maggiore comprensione di fondamentali aspetti della vita quotidiana e della natura umana, nell'intento di creare una maggiore consapevolezza sulle dinamiche psicosociali, nella speranza di incontrare sempre più "uomini" competenti e sempre meno "caporali" inaffidabili lungo il sentiero della nostra vita.
Ordina per
  • 5

    ...un viaggio fra immagini cinematografiche e immagini di vita reali, sotto i riflettori di una vita quotidiana resa arte e genialità da chi ha avuto la capacità di aprire coscenze con il piacere di ...continua

    ...un viaggio fra immagini cinematografiche e immagini di vita reali, sotto i riflettori di una vita quotidiana resa arte e genialità da chi ha avuto la capacità di aprire coscenze con il piacere di prendersi in giro e prendere in giro..grande capacità e competenza dell'autore nel porci davanti la figura di Totò ,, in un modo completamente diverso e imparando a farci comprendere il concetto di eroismo e di disobbedienza per renderci in qualche modo più liberi...

    ha scritto il