Siddharta

La biblioteca di Repubblica - Novecento, 3

Voto medio di 23626
| 1897 contributi totali di cui 1713 recensioni , 183 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Quando uscì, nel 1922, Siddharta non aggiunse molto alla già solida fama di Hermann Hesse. Il successo mondiale del libro arrivò più tardi, sull'onda del premio Nobel che nel 1946 incoronò definitivamente il suo autore; e fu un successo ... Continua
Ha scritto il 11/07/17
SEMPRE PIACEVOLE
Ho riletto Siddharta dopo alcuni anni e l'ho trovato ancora piu interessante! Un libro ricco di spunti che fa riflettere.
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 02/07/17
Piacevole.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 22/06/17
Bellissimo, appassionante, apre gli occhi
Non credevo di riuscire ad emozionarmi con un libro particolare e dal profumo di biografia improntata allo spiritualismo filosofico e religioso come questo, invece non solo l'ho fatto, ma mi sono ritrovata stregata da un racconto che è un po' ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 17/06/17
Sublime
Un romanzo di formazione nel tempio dell'induismo.Siddharta, viaggia alla ricerca del suo Io e lo fa anche sbagliando e perdendosi, a dimostrazione che anche dagli errori si impara molto soprattutto sulla propria natura.Un'esperienza imperdibile. ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 14/06/17
Un testo che sapevo imprescindibile e che, in quanto imprescindibile, ho sempre evitato. Finché mi sono trovato a leggerlo. Guarda caso, negli ultimi tempi mi ho letto più libri che coprono pressoché l'intero arco della vita dei protagonisti. ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Mar 26, 2017, 09:02
Oh sì, anche lui è predestinato, anche lui appartiene alla vita eterna. Ma sappiamo forse, tu e io, a che è predestinato, a qual cammino, a quali imprese, a quai dolori ?
Pag. 139
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 26, 2017, 09:01
No, l'uomo che cerca veramente, l'uomo che veramente vuol trovare, non può accogliere nessuna dottrina.
Pag. 130
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 26, 2017, 08:51
Nulla fu, nulla sarà: tutto è; tutto ha realtà e presenza.
Pag. 127
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 26, 2017, 08:49
Io so pensare. So aspettare. So digiunare.
Pag. 79
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 01, 2015, 10:55
Ricordati, caro: effimero è il mondp delle apparenze, effimeri, quanto mai effimeri, sono i nostri abiti, e la foggia dei nostri capelli, e i nostri capelli e i nostri stessi corpi.
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 29, 2016, 08:06
833.91
HES 4206
Letteratura Tedesca
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi