Il 5 settembre 1997 moriva Madre Teresa di Calcutta, protagonista straordinaria della storia della Chiesa nel Novecento. Una donna di cui si è ammirato l'inesauribile impegno verso i più poveri tra i poveri, ma di cui sono forse meno note la compless ...Continua
Giumoric
Ha scritto il 23/09/11
Bello

Un libro costruito sulla base di documenti inediti che consentono di scoprire aspetti del personaggio poco affrontati dai media. Madre Teresa emerge come una mistica contemporanea di indubbio valore

Isairon
Ha scritto il 03/08/10
Una raccolta di lettere private che Madre Teresa ha inviato negli anni ai vari padri spirituali che l'hanno seguita e consigliata. Più di una volta nel testo chiede insistentemente di distruggerle, di non far rimanere testimonianza di questi scritti....Continua
  • 6 mi piace
  • 1 commento
Leilah
Ha scritto il 02/05/09
Sii la mia luce é il libro di una donna straordinaria. Una donna la cui generosità, intelligenza e forza hanno arrecato conforto a migliaia di persone. A prescindere dal credo personale, la storia di Madre Teresa di Calcutta é una di quelle storie da...Continua
Rubin
Ha scritto il 26/06/08
Un libro sorprendente, l'intimo di Madre Teresa viene messo alla luce tramite la sua corrispondenza. una lettura piena di insegnamenti, difficile da compiere in quanto molte volte gli argomenti trattati sono difficili da sopportare. I libri carichi d...Continua
  • 1 mi piace
saragia
Ha scritto il 24/06/08

una santa , una donna, che ha saputo aspettare e soffrire. perchè solo nelle piccole cose passano le grandi

  • 1 mi piace

Isairon
Ha scritto il Jul 25, 2010, 20:42
Ricordate: l'amore comincia nella propria casa, la nostra comunità, la nostra famiglia.
Pag. 318
  • 1 commento
Isairon
Ha scritto il Jul 25, 2010, 20:37
Il cancro e la tubercolosi non sono le malattie più gravi. Penso che una malattia ancor più grande sia l'essere non voluto, l'essere non amato. Il dolore che provano queste persone è molto difficile da capire, da penetrare. Penso che sia ciò che la n...Continua
Pag. 301
Isairon
Ha scritto il Jul 25, 2010, 20:34
Alle suore spiegò inoltre: "I vostri genitori devono avervi baciate come vero segno del loro amore. Se io sono la sposa di Gesù crocifisso, Lui deve baciarmi. Naturalmente, i chiodi mi faranno male. Se mi avvicino alla corona di spine mi ferirà".
Pag. 287
Isairon
Ha scritto il Jul 25, 2010, 20:32
Il dolore e la sofferenza, Eileen, non sono altro che un bacio di Gesù, un segno che ti sei avvicinata così tanto a Gesù che Lui può baciarti. Penso che questa sia la definizione più bella della sofferenza. Perciò siamo felici quando Gesù si china pe...Continua
Pag. 286
Isairon
Ha scritto il Jul 25, 2010, 20:23
La gente, oggi, ha fame di amore, di un amore comprensivo che è molto più grande e che è l'unica risposta alla solitudine e alla grande povertà.
Pag. 240

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi