Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sii la mia luce

Di

Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

3.3
(6)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 409 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8817031119 | Isbn-13: 9788817031110 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: B. Kolodiejchuk

Genere: Religion & Spirituality

Ti piace Sii la mia luce?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il 5 settembre 1997 moriva Madre Teresa di Calcutta, protagonista straordinaria della storia della Chiesa nel Novecento. Una donna di cui si è ammirato l'inesauribile impegno verso i più poveri tra i poveri, ma di cui sono forse meno note la complessa vita interiore e soprattutto la sofferenza segreta, quelle tenebre dell'anima che lei stessa definisce in questo libro come le sue "compagne di viaggio". Dietro alla grande forza con cui si metteva completamente al servizio degli altri, si nascondevano infatti un'angoscia mai trapelata in pubblico, un'apparente assenza di Dio dalla sua vita e, al tempo stesso, un doloroso desiderio di Lui che la religiosa rivelò solo ad alcuni padri spirituali in lettere e scritti fino a ora gelosamente custoditi per sua stessa volontà. E proprio sulla traccia dei documenti privati di Madre Teresa, questo libro ripercorre la vita della "santa di Calcutta", da quando lasciò la natia Skopje all'arrivo in India, regalandoci racconti vividi e commoventi della vita nel convento di Loreto, dei voti, delle visioni, del trasferimento ad Asansol fino alla fondazione della "Città della Pace" per la cura dei lebbrosi. È una straordinaria testimonianza dei tormenti di un percorso interiore che, invece di incrinare la fede della missionaria, l'hanno rafforzata, avvicinandola sempre di più alle sofferenze dell'uomo e spingendola a portare avanti giorno dopo giorno il suo operato nel nome dell'amore per Dio.
Ordina per
  • 4

    Una raccolta di lettere private che Madre Teresa ha inviato negli anni ai vari padri spirituali che l'hanno seguita e consigliata. Più di una volta nel testo chiede insistentemente di distruggerle, di non far rimanere testimonianza di questi scritti. Questa sua volontà, per fortuna non assecondat ...continua

    Una raccolta di lettere private che Madre Teresa ha inviato negli anni ai vari padri spirituali che l'hanno seguita e consigliata. Più di una volta nel testo chiede insistentemente di distruggerle, di non far rimanere testimonianza di questi scritti. Questa sua volontà, per fortuna non assecondata, mi ha trasmesso però un senso di pudore, un timore nell'andare a scrutare nell'intimo di questa persona, di questa Santa. Ma non mi ha impedito di continuare a leggerle e meravigliarmi della forza e dell'umanità espresse in esse.

    Ho visto un parallelismo tra la vita di Madre Teresa e quella di San Francesco. Tanti punti in comune. L'abbandono della propria famiglia (Francesco i genitori, Madre Teresa le suore di Loreto) per abbracciare senza paura la volontà di Dio. La vita in assoluta povertà. La cieca obbedienza verso i superiori considerati espressione della volontà del signore. L'aiutare gli emarginati, i più poveri e bisognosi immedesimandosi, mangiando e vivendo con loro.

    La povertà, la fede, l'obbedienza, l'empatia queste sono le doti che hanno portato queste figure a rimanere un punto fermo per chi vuole vivere in armonia e fratellanza con i propri simili.

    Una gioia imparare dalla vita di questi giganti, un rammarico sapere, vedere questi fari spegnersi! Ma credo che in chi ha la fortuna di essere sfiorato dalle loro gesta, anche per averle solamente lette, questa luce non si spegnerà mai.

    ha scritto il 

Ordina per