Silenzi

Testo originale a fronte

Di

Editore: Feltrinelli

4.4
(663)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 217 | Formato: Altri

Isbn-10: 8807811111 | Isbn-13: 9788807811111 | Data di pubblicazione:  | Edizione 14

Traduttore: Barbara Lanati

Disponibile anche come: Tascabile economico , Paperback

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Da consultazione

Ti piace Silenzi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    Fammi un quadro del sole -
    Che l'appenda in stanza -
    e possa fingere di scaldarmi
    mentre gli altri lo chiamano "Giorno"!
    ........

    Emily Dickinson una poetessa delicata, vibrante. incisiva come un fior ...continua

    Fammi un quadro del sole -
    Che l'appenda in stanza -
    e possa fingere di scaldarmi
    mentre gli altri lo chiamano "Giorno"!
    ........

    Emily Dickinson una poetessa delicata, vibrante. incisiva come un fiore colto nella roccia.

    ha scritto il 

  • 5

    Lo straordinario potere della poesia

    Non sono mai stata un'amante della poesia, ho sempre trovato inutile e tedioso imparare a memoria le poesie, retaggio delle elementari, eppure ultimamente ho trovato su facebook, mea culpa, qualcosa d ...continua

    Non sono mai stata un'amante della poesia, ho sempre trovato inutile e tedioso imparare a memoria le poesie, retaggio delle elementari, eppure ultimamente ho trovato su facebook, mea culpa, qualcosa di davvero molto interessante:
    " Se tu dovessi venire in autunno
    mi leverei di torno l'estate
    con un gesto stizzito e un sorriso,
    come fa la massaia con la mosca.

    Se entro un anno potessi rivederti,
    avvolgerei in gomitoli i mesi,
    per poi metterli in cassetti separati -
    per paura che i numeri si mescolino.

    Se mancassero ancora alcuni secoli,
    li conterei ad uno ad uno sulla mano
    sottraendo, finché non mi cadessero
    le dita nella Terra di Van Dieman.

    Se fossi certa che, finita questa vita,
    io e te vivremo ancora
    come una buccia la butterei lontano
    e accetterei l'eternità all'istante.

    Ma ora, incerta della dimensione
    di questa che sta in mezzo,
    la soffro come l'ape-spiritello
    che non preannuncia quando pungerà."

    e' stato amore a prima vista. Mi ha colpito con una forza straordinaria nella sua semplicità e nella sua potenza evocativa. Ho iniziato una folle ricerca in diverse librerie di Foggia. Sono rimasta scioccata da come la poesia, in generale, sia poco conosciuta, nessuna libreria aveva un settore dedicato, ma dopo numerose ricerche sono riuscita a trovare questo. E' stato un toccasana per il mio umore instabile di questi giorni, un tuffo in un mondo fatto di parole, di silenzi assordanti, di momenti cupi, e di paesaggi bucolici. La poesia ha il potere di curare l'anima, o forse è solo Emily a farlo.
    Ho letto la sua biografia e provo tanta ammirazione per questa donna così sola, così profonda e così forte. L'ho trovata possente, come la sua poesia e travolgente come solo le vere emozioni sanno essere.

    ha scritto il 

  • 5

    Solo una grande poetessa come la Dickinson poteva produrre un testo cosi ricco ed emozionante.Le sue poesie sono semplici come l'acqua,naturali come il vento e profonde come gli abissi marini.

    ha scritto il 

  • 5

    Emily è Emily...
    Nonostante la traduzione forse non eccezionale, ma nemmeno tanto peregrina...

    "Io abito la Possibilità -
    Una casa più bella della prosa -
    più ricca di finestre -
    superbe - le sue port ...continua

    Emily è Emily...
    Nonostante la traduzione forse non eccezionale, ma nemmeno tanto peregrina...

    "Io abito la Possibilità -
    Una casa più bella della prosa -
    più ricca di finestre -
    superbe - le sue porte -

    E' fatta di stanze simili a cedri -
    che lo sguardo non possiede -
    Come tetto infinito
    ha la volta del cielo -

    La visitano ospiti squisiti -
    La mia sola occupazione -
    spalancare le mani sottili
    per accogliervi il Paradiso."

    Ermanno Bartoli
    web page: www.webalice.it/barlow

    ha scritto il 

  • 0

    "Io temo un uomo dall’eloquio frugale
    Io temo un uomo silenzioso
    L’arringatore, lo posso sovrastare
    Il chiacchierone, intrattenerlo

    Ma colui che soppesa, mentre gli altri
    spendono le loro ultime monet ...continua

    "Io temo un uomo dall’eloquio frugale
    Io temo un uomo silenzioso
    L’arringatore, lo posso sovrastare
    Il chiacchierone, intrattenerlo

    Ma colui che soppesa, mentre gli altri
    spendono le loro ultime monete,
    da quest’uomo mi guardo
    ho paura che sia grande."

    Una poetessa in costante ascolto di quel Silenzio semplice e di rara bellezza, confuso e stupito, appena sfiorato e da sempre amato.
    Una solitudine che sussurra all'altra "La riva è più sicura, ma a me piace combattere con le onde."

    ha scritto il 

  • 4

    La Dickinson ha il dono di avere la chiave del cuore, di saper descrivere attentamente la natura attraverso i suoi occhi. Tuttavia la traduzione a fronte è di pessima qualità e finisce per rovinare le ...continua

    La Dickinson ha il dono di avere la chiave del cuore, di saper descrivere attentamente la natura attraverso i suoi occhi. Tuttavia la traduzione a fronte è di pessima qualità e finisce per rovinare le poesie.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per