Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Sin

By Alessandro Vizzino

(40)

| Paperback | 9788897463962

Like Sin ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Ognuno nella vita ha almeno un peccato. Ma non tutti lo sanno.

Mezzo secolo avanti, in un mondo diverso.
Alcune persone si ritrovano in un luogo ignoto ed enigmatico.
Non si sono mai viste prima, ma pian piano cominceranno a rintracciare i vari fili Continue

Ognuno nella vita ha almeno un peccato. Ma non tutti lo sanno.

Mezzo secolo avanti, in un mondo diverso.
Alcune persone si ritrovano in un luogo ignoto ed enigmatico.
Non si sono mai viste prima, ma pian piano cominceranno a rintracciare i vari fili di congiunzione che le legano indissolubilmente l’una all’altra.
In un abisso denso d’intrighi e misteri, cercheranno di sopravvivere alla ferocia di un cinico aguzzino. Tenteranno di far galleggiare la loro esistenza al disopra di una morte cingente, dilagante.
Sullo sfondo, un grande affare internazionale, che coinvolge anche la Chiesa.
Soltanto alla fine ogni cosa apparirà chiara. E il peccato emergerà dalla melma.
Una conclusione scioccante, su cui riflettere.

Un romanzo ritmato, intenso, incalzante.
Seicento pagine di passione e adrenalina allo stato puro.
Un’opera thriller ampia, corale, unica, in cui ciascuno è protagonista e nessuno è comparsa.
Un’opera d’enorme originalità e impatto, che tuttavia non disdegna molteplici punti d’analogia con importanti lavori della letteratura thriller-noir o del cinema (Angeli e demoni, Io uccido, Cube, Saw, Seven).

12 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    romanzo di fantascienza coinvolgente ed emozionante. magari non originalissimo, mi vengono in mente il ciclo cinematografico di "the cube", quello di "saw, l'enigmista" e poi hungry games, magari anche "la decima vittima di robert shackley e tutti qu ...(continue)

    romanzo di fantascienza coinvolgente ed emozionante. magari non originalissimo, mi vengono in mente il ciclo cinematografico di "the cube", quello di "saw, l'enigmista" e poi hungry games, magari anche "la decima vittima di robert shackley e tutti quei romanzi di fantascienza cosiddetta sociologica ambientati in un futuro prossimo governato dalla freddezza e l'impersonalitá del progresso scientifico ai danni della filosofia. ma anche tutti quei romanzi in cui i personaggi vengono coinvolti in rerality estremi.
    nonostante la lunghezza e la complessitá, si legge tutto d'un fiato e non si vede l'ora di sapere come va a finire, anche se molti enigmi, svelati poi alla fine, si intuiscono nel corso della lettura. unico appunto una certa prolissitá e un eccesso di descrittivitá che probabilmente l'autore ha voluto di proposito per aumentare nel lettore l'ansia e l'attesa.

    Is this helpful?

    Gustavokulpe said on Jul 5, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    e no eh, anche qui il grande fratello non lo voglio !!!

    Mi trovo in difficoltà.
    Non so bene cose scrivere di un libro che di per sè è di un assurdo inimmaginabile, ma che nasconde un suo fascino.
    Vada per il mondo della fatascienza in cui uno si può inventare qualsiasi diavoleria, tanto in fin dei conti ...(continue)

    Mi trovo in difficoltà.
    Non so bene cose scrivere di un libro che di per sè è di un assurdo inimmaginabile, ma che nasconde un suo fascino.
    Vada per il mondo della fatascienza in cui uno si può inventare qualsiasi diavoleria, tanto in fin dei conti tutto è possibile, anzi, alla fine del libro ci sono pure le spiegazioni dei marchinggni futuristici presenti nel libro !
    Vada anche per la trama che, nonostante mi ricordi qualche libro di Faletti (di cui non sono un estimatore - chiedo perdono ai suoi fans -), è molto fluida e ben scritta.
    Ma l'essere umano ha una coscienza etica istintiva (chi più chi meno purtroppo) che non può essere tralasciata così, anzi, peggio, è proprio voluto quando ... (ma qui entrerei troppo nel dettaglio).

    Comunque ne consiglio la lettura, non vi farete molte risate, ma un po' di sana suspance c'è di sicuro.

    Is this helpful?

    Cla ebook said on May 20, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto bello

    Libro molto appassionante e molto ben scritto. La trama ti coinvolge e non vedi l'ora di arrivare alla fine. Finale inatteso, almeno per me, ma molto piacevole. Al di là del romanzo, secondo me si possono evincere alcune critiche molto condivisibili ...(continue)

    Libro molto appassionante e molto ben scritto. La trama ti coinvolge e non vedi l'ora di arrivare alla fine. Finale inatteso, almeno per me, ma molto piacevole. Al di là del romanzo, secondo me si possono evincere alcune critiche molto condivisibili alla società attuale e alle nostre abitudini. Essendo un'opera prima, complimenti allo scrittore!

    Is this helpful?

    Gianluca Gritella said on Sep 4, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    IL MONDO DI SIN

    Mi sono accostata a SIN di Alessandro Vizzino con grandi aspettative, create soprattutto dalla lettura della 4^ di copertina
    “Una conclusione scioccante, su cui riflettere. Un romanzo ritmato, intenso, incalzante.
    Seicento pagine di passione e adre ...(continue)

    Mi sono accostata a SIN di Alessandro Vizzino con grandi aspettative, create soprattutto dalla lettura della 4^ di copertina
    “Una conclusione scioccante, su cui riflettere. Un romanzo ritmato, intenso, incalzante.
    Seicento pagine di passione e adrenalina allo stato puro.
    Un’opera thriller ampia, corale, unica.
    Un’opera in cui ciascuno è protagonista e nessuno è comparsa.
    Un’opera d’enorme originalità e impatto, che tuttavia non disdegna molteplici punti d’antologia con importanti lavori della letteratura thriller-noir o del cinema (Angeli e Demoni, Io uccido, Cube, Saw, Seven)”
    Non è colpa mia se dopo aver letto una 4^ così potente ero sicura di leggere un libro strepitoso! Purtroppo per me non lo è stato e questo fin dall'inizio e direttamente dalla stessa incriminata copertina che recita: “Mezzo secolo avanti , in un mondo diverso.” Forma espressiva che sinceramente non avrei scritto………dico più banalmente che ci troviamo in mondo avveniristico fatto di mezzi di trasporto Shuttle, di computer, di tutta quella tecnologia super avanzata. Di case con arredamenti minimalista super tecnologiche……
    10 personaggi fan da padrone in questo thriller……10 persone prelevate dalle loro case a loro insaputa mentre dormivano e sbattute dentro una casa e naturalmente non si conoscono, ma si può già immaginare che queste persone hanno un filo che li lega tra loro…….inizia il Grande Fratello (mi ricorda molto un libro della A. Nothomb situazione e storia diversa ma simile).
    Queste 10 persone incominciano a conoscersi, a raccontarsi e scoprono vari legami grazie anche a degli aiuti con messaggi del Team del GF(molto Saw!).
    Dopo 250 pagine di noia incredibile arriva il primo omicidio molto truculento con messaggio enigmatico (molto Seven, o.. Io uccido!) e si anima un po’ la trama. Incominciano le domande, incominciano le ipotesi sulla soluzione dei messaggi enigmatici (molto Angeli e Demoni!)…….e mi fermo qua non voglio svelare altro della trama!!!
    Prolisso è la prima parola che mi viene in mente. Descrizioni troppo dettagliate dei luoghi, delle spiegazioni scientifiche, del mondo….tutto troppo, ovviamente per i miei gusti!
    I 10 personaggi li ho trovati scialbi, con una vita e un passato quasi noioso.
    Non sono riuscita ad affezionarmi a nessun personaggio, non mi hanno dato nulla e non mi hanno lasciato nulla. Nessuna scarica di adrenalina anche perché ad un certo punto c'è stata una forte accelerazione per giungere ad un finale che mi ha lasciato basita e non mi è piaciuto!
    Sinceramente non ho trovato nulla su cui riflettere e purtroppo non posso dire altro perchè rischierei di svelare troppo…..
    Questo naturalmente è il mio parere personale. SIN non è entrato nelle mie corde!
    Di sicuro posso dire che l'editore con i suoi proclami di "capolavoro letterario" ha proprio esagerato

    Is this helpful?

    Polpettine2010 said on Aug 26, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    SIN

    Ho trovato il libro un po’ lento nelle prime 150 pagine circa, in attesa che succedesse qualcosa, soprattutto qualcosa che allontanasse dalla sensazione di déjà vu. Poi il qualcosa succede e la sensazione di déjà vu ... aumenta, ma si va avanti con l ...(continue)

    Ho trovato il libro un po’ lento nelle prime 150 pagine circa, in attesa che succedesse qualcosa, soprattutto qualcosa che allontanasse dalla sensazione di déjà vu. Poi il qualcosa succede e la sensazione di déjà vu ... aumenta, ma si va avanti con la lettura pensando che non possa essere così: l’altro libro è troppo conosciuto perché si possa pensare di riprenderne, anche minimamente, la trama. E infatti così non è. Nonostante le similitudini con l’altro libro proseguano e che ulteriori ne appaiano con altri libri, non sono affatto queste il punto cruciale di SIN, che nello svolgersi della trama assume un ritmo più sostenuto ed avvincente, per portare il lettore alla ricerca di quella diversità che tarda a venire. Ma arriva. Con tutta la sua cattiveria, la sua ignominia, la sua aberrazione.
    L’ambientazione futuristica del libro lo rende, in certi passi, di difficile comprensione e diventa anche un escamotage per permettere certe “licenze”.
    Tutto sommato, un libro che, con la metà delle pagine, poteva diventare un passatempo piacevole, per una grigia giornata invernale.

    Is this helpful?

    Virgivero said on Jun 2, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (40)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 654 Pages
  • ISBN-10: 8897463967
  • ISBN-13: 9788897463962
  • Publisher: MJM Editore
  • Publish date: 2012-01-12
Improve_data of this book

Groups with this in collection