Sin noticias de Gurb

By

3.9
(1972)

Language: Español | Number of Pages: 168 | Format: Others | In other languages: (other languages) Italian , English , German

Isbn-10: 8422691647 | Isbn-13: 9788422691648 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Mass Market Paperback , Hardcover , eBook

Category: Fiction & Literature , Humor , Science Fiction & Fantasy

Do you like Sin noticias de Gurb ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • 5

    una navicella extratterestre approda sulla terra. All'interno Gurb e il suo padrone. Questi, in missione per capire la vita degli abitanti di questo strano paese, manda Gurb in avanscoperta. Gurb non ...continue

    una navicella extratterestre approda sulla terra. All'interno Gurb e il suo padrone. Questi, in missione per capire la vita degli abitanti di questo strano paese, manda Gurb in avanscoperta. Gurb non torna alla navicella e il suo capo e compagno di viaggio, costretto quindi a prendere le sembianze dei personaggi terrestri, attori famosi, il papa, cantanti importanti, comincia a cercarlo per ogni angolo di Barcellona, trovandosi costretto a vivere la vita dei barcellonesi, che non è poi così male. E piano piano si sciolgono le rigidità, si apprezzano i cibi, si diventa amici dei terrestri e si acquisisce quella umanità delicata e preziosa di cui Mendoza permea i suoi personaggi, in un continuo scambio tra realtà e irrealtà e con un'ironia e un genio che pochi possono vantare. Alcune scene esilaranti. La debolezza e le abitudini ossessive delle persone completamente denudate. Una psicoterapia profonda ma molto divertente. Consigliato a chi si sente triste!

    said on 

  • 5

    Geniale

    Mendoza sorprende con visioni esilaranti delle debolezze terrestri. E' talmente geniale in certe angolazioni da sembrare lui stesso alieno, così i camion della pattumiera all'alba ricordano cataclismi ...continue

    Mendoza sorprende con visioni esilaranti delle debolezze terrestri. E' talmente geniale in certe angolazioni da sembrare lui stesso alieno, così i camion della pattumiera all'alba ricordano cataclismi primordiali, il dna di un feroce alano si manipola in un gruppo di barboncini, poche facili prevedibili combinazioni del lotto rendono ricchissimo il protagonista fino alla sorpressissima finale.

    said on 

  • 3

    Non abbiamo più nessuna notizia di Gurb già dalla seconda pagina, ed è così che il suo compagno extraterrestre si vede costretto ad andare a cercarlo fuori dall'astronave. Il risultato è un libro spas ...continue

    Non abbiamo più nessuna notizia di Gurb già dalla seconda pagina, ed è così che il suo compagno extraterrestre si vede costretto ad andare a cercarlo fuori dall'astronave. Il risultato è un libro spassoso per cui, in particolare all'inizio, ho faticato a non ridere ad alta voce in aula studio.

    Nota al lettore sprovveduto come me: Mendoza è spagnolo e il libro è stato pubblicato nel 1990, vale a dire che gran parte dei riferimenti culturali non potrebbero essere immediati all'italiano medio nato dopo il '90 e con scarsa o nulla conoscenza della Spagna. Tipo, nella prima pagina abbiamo: «[...] dispongo che adotti un corpo analogo a quello degli abitanti della zona. Obiettivo: non richiamare l'attenzione della fauna autoctona (reale e potenziale). Consultato il Catalogo Astrale Terrestre Indicativo di Forme Assimilabili (CA-TIFA) scelgo per Gurb l'aspetto dell'essere umano denominato Marta Sánchez».
    Di primo acchito mi ha fatto ridere perché trovavo ironico che in un catalogo alieno figurasse Pinco Pallino. Peccato che Marta Sánchez sia una cantante spagnola, tra l'altro tuttora all'attivo.
    Non che non sia divertente lo stesso, ma consiglio di leggere Gurb con un motore di ricerca accanto.

    said on 

  • 3

    Tal como ocurre con el loco tocador de señoras o la estupidez del capitán Pomponio Flato, Mendoza se desenvuelve bien entre las chorradas. SI casas con su sentido del humor, pasarás un par de tardes e ...continue

    Tal como ocurre con el loco tocador de señoras o la estupidez del capitán Pomponio Flato, Mendoza se desenvuelve bien entre las chorradas. SI casas con su sentido del humor, pasarás un par de tardes entre buenas risas antes de pasar al siguiente libro. Si te parece cansino… igual tiras el libro por la ventana antes de acabar el segundo capítulo!!!

    La reseña completa aquí ;)
    http://meitnerio.blogspot.fr/2015/09/sin-noticias-de-gurb-eduardo-mendoza.html

    said on 

  • 4

    Ingeniosa desde la primera frase. Unos primeros capitulos que apenas puedes leer por las lagrimas en los ojos que te produce la risa. Cada renglón es un chiste bien encajado en la trama. Luego el ritm ...continue

    Ingeniosa desde la primera frase. Unos primeros capitulos que apenas puedes leer por las lagrimas en los ojos que te produce la risa. Cada renglón es un chiste bien encajado en la trama. Luego el ritmo va decayendo y la novela entra en el mundo Mendoza. Personaje extranbotico suelto por Barcelona, puede ser un marciano, puede ser mi vecino bajando a por el periodico un dia cualquiera.

    said on 

  • 2

    Si que me he reído con el libro, pero menos de lo que yo me esperaba. Me encanta el humor absurdo, aunque aquí creo que se excede enormemente Eduardo Mendoza.
    Aún así es interesante la historia que cu ...continue

    Si que me he reído con el libro, pero menos de lo que yo me esperaba. Me encanta el humor absurdo, aunque aquí creo que se excede enormemente Eduardo Mendoza.
    Aún así es interesante la historia que cuenta (época del 92 y las Olimpiadas, ¡qué tiempos!).

    said on 

  • 5

    Lettura molto piacevole e divertente. A prima vista avevo il timore che l'impostazione a mo' di diario di bordo potesse risultare noiosa dopo la novità iniziale, ma Nessuna notizia di Gurb è così br ...continue

    Lettura molto piacevole e divertente. A prima vista avevo il timore che l'impostazione a mo' di diario di bordo potesse risultare noiosa dopo la novità iniziale, ma Nessuna notizia di Gurb è così breve che non arriva a stufare. Vivace e tremendamente comico, non ha nemmeno la fine scontata che un lavoretto così minuto potrebbe lasciare intendere.

    said on 

  • 0

    Esilarante. Originalissimo. Mordace.
    Questi sono i primi aggettivi che vengono alla mente scorrendo le pagine iniziali.
    Nonostante la struttura in paragrafi rigidamente scanditi, il libro si legge con ...continue

    Esilarante. Originalissimo. Mordace.
    Questi sono i primi aggettivi che vengono alla mente scorrendo le pagine iniziali.
    Nonostante la struttura in paragrafi rigidamente scanditi, il libro si legge con enorme piacere. Anzi questi ultimi hanno una precisa funzione retorico/stilistica.
    La fluidità delle immagini nasconde una grande padronanza dell'arte scrittoria e palesa una notevole sensibilità psicologica.
    Il finale è un po' prevedibile, per questo le stelline sono tre, ma la "responsabilità" di Mendoza sta nell'aver creato un'opera così apparentemente semplice da indurre pletore di di incompetenti a pensare che basti scopiazzarne lo stile per relizzare qualcosa che meriti realmente d'essere letto.

    said on 

  • 3

    Carino ma sgangherato

    Onore alla fervida fantasia di Eduardo Mendoza, che inventa sempre qualcosa di divertente, ma stavolta il risultato è così così.
    Sgangherato (come scrive un altro lettore) è l'aggettivo più giusto per ...continue

    Onore alla fervida fantasia di Eduardo Mendoza, che inventa sempre qualcosa di divertente, ma stavolta il risultato è così così.
    Sgangherato (come scrive un altro lettore) è l'aggettivo più giusto per definire questo libro.
    Per restare nell'ambito del Mendoza comico-grottesco, sono molto, molto più belli El laberinto de las aceitunas o El misterio de la cripta embrujada.

    said on 

  • 3

    Esta novela es una excelente descripción satírica de la sociedad de los años 90, a través de los ojos de un extraterrestre que no tiene más remedio que convivir con los humanos mientras busca a su com ...continue

    Esta novela es una excelente descripción satírica de la sociedad de los años 90, a través de los ojos de un extraterrestre que no tiene más remedio que convivir con los humanos mientras busca a su compañero, el misterioso Gurb.

    He de reconocer que la forma que ha tenido de escribir el autor, a través de breves párrafos delimitando espacios horarios, ha sido todo un acierto, ya que la novela ha ganado en dinamismo y genera la impresión de que nuestro protagonista (sin nombre) redacta un informe, que como el mismo dice, no leerá nadie. La historia, ya es otra cuestión. Tiene momentos muy divertidos, de esos que hacen que te rías a carcajadas, pero el resto del libro, aunque interesante, es bastante anodino. Para mí, lo peor ha sido el final. Demasiado abierto y sin gracia.

    Resumiendo, Sin noticias de Gurb, es una novela divertida, que contiene unas agudas y cínicas descripciones de la sociedad, pero poco más.

    said on 

Sorting by