Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Six Memos for the Next Millennium/the Charles Eliot Norton Lectures 1985-86

(Vintage International)

By Italo Calvino

(38)

| Paperback | 9780679742371

Like Six Memos for the Next Millennium/the Charles Eliot Norton Lectures 1985-86 ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Six Memos for the Next Millenium is a collection of five lectures Italo Calvino was about to deliver at the time of his death. Here is his legacy to us: the universal values he pinpoints become the watch-words for out appreciation of Calvino himself. Continue

Six Memos for the Next Millenium is a collection of five lectures Italo Calvino was about to deliver at the time of his death. Here is his legacy to us: the universal values he pinpoints become the watch-words for out appreciation of Calvino himself.

What should be cherished in literature? Calvino devotes one lecture, or memo to the reader, toe each of five indispensable qualities: lightness, quickness, exactitude, visibility, and multiplicity.  A sixth lecture, on consistency, was never committed to paper, and we are left only to ponder the possibilities.  With this book, he gives us the most eloquent defense to literature written in our century--a fitting gift for the next millennium.

416 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Vorrei far parte di un club del libro e vorrei che in questo club del libro ci fosse Calvino a condurmi passo passo nei meandri della letteratura leggera, rapida, vibile e molteplice che mi aspetta proprio come ha fatto durante questo saggio (che più ...(continue)

    Vorrei far parte di un club del libro e vorrei che in questo club del libro ci fosse Calvino a condurmi passo passo nei meandri della letteratura leggera, rapida, vibile e molteplice che mi aspetta proprio come ha fatto durante questo saggio (che più che saggio è letteratura esso stesso).

    Is this helpful?

    Sinforosa said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sul mestiere di scrivere e su come affrontarlo

    L'anno prossimo, questo libro compierà trent'anni. E' stato scritto nel 1985, in previsione dell'avvento del Nuovo Millennio e l'ho riletto dopo altri quindici anni da quella (fatidica) data: specularità casuale.
    Moltissimo è, ovviamente, cambiato n ...(continue)

    L'anno prossimo, questo libro compierà trent'anni. E' stato scritto nel 1985, in previsione dell'avvento del Nuovo Millennio e l'ho riletto dopo altri quindici anni da quella (fatidica) data: specularità casuale.
    Moltissimo è, ovviamente, cambiato nel frattempo e nemmeno la brillante lungimiranza di Calvino è riuscita ad abbracciare tutto l'inimmaginabile... ciò nonostante, le cinque Lezioni hanno ancora tantissimo da raccontare. Soprattutto nei confronti di chi ha fatto della lettura e della scrittura un mestiere, seguire il ragionamento dell'autore, lungo i sentieri della Leggerezza, della Rapidità, dell'Esattezza, della Visibilità e della Molteplicità può diventare un'esperienza utilissima.

    E' colpito l'affetto (da lettore) nella reinterpretazione di Ovidio, di Lucrezio, di Leopardi, di Proust; è appagata la curiosità di chiunque guardi con occhi nuovi i piccoli episodi quotidiani (i granelli di polvere tra i raggi di sole!); è una consolazione la conferma che i mestieri di cui sopra appartengono agli introversi, agli incontentabili.

    L'unico caso, in letteratura/saggistica, dove "Lezione" è assolutamente la parola...esatta, leggera, rapida, molteplice, visibile.

    (ebook)

    Is this helpful?

    mariafre said on Jul 12, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Letto per la prima volta negli anni '90, riletto a 20 anni e passa di distanza: grandioso, illuminante, profetico. Intuizioni applicabili non solo alla letteratura ma ad ogni attività creativa, soprattutto se con un forte contenuto tecnico/scientific ...(continue)

    Letto per la prima volta negli anni '90, riletto a 20 anni e passa di distanza: grandioso, illuminante, profetico. Intuizioni applicabili non solo alla letteratura ma ad ogni attività creativa, soprattutto se con un forte contenuto tecnico/scientifico. Ho dato 3 stelle, se non fosse molto difficile da seguire, soprattutto per tutte le citazioni (implicite e esplicite), probabilmente avrei optato per un 4 stelle o forse 5.

    Is this helpful?

    Explobot said on Jul 10, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Libro ricchissimo, è una fonte inesauribile di idee. Cinque riflessioni sulla leggerezza, la rapidità, l'esattezza, la visibilità e la molteplicità, con l'aggiunta di un'appendice su come cominciare e finire. Calvino le chiama proposte per il prossim ...(continue)

    Libro ricchissimo, è una fonte inesauribile di idee. Cinque riflessioni sulla leggerezza, la rapidità, l'esattezza, la visibilità e la molteplicità, con l'aggiunta di un'appendice su come cominciare e finire. Calvino le chiama proposte per il prossimo millennio ed il futuro a cui si rivolge è proprio questo che ora stiamo vivendo e coloro a cui si rivolge siamo noi, è con questa consapevolezza che il testo va letto ed il messaggio raccolto. Una serie di ragionamenti che arricchiscono e stimolano, traslabili dalla letteratura, alla vita, all'arte al mondo intero, sollecitazioni alla riflessione che non ti abbandonano con la chiusura del libro ma rimangono nella mente e aiutano a crescere.

    Is this helpful?

    Maigret said on Jul 8, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Vale la pena di rileggerlo

    Mi ricordo che mi colpì molto, in particolare alcuni capitoli. Chissà, forse oggi è superato, forse il nostro tempo va troppo veloce per i tempi della letteratura. Forse invece certi approcci, certe flessibilità mentali, l'interdisciplinarità, sono d ...(continue)

    Mi ricordo che mi colpì molto, in particolare alcuni capitoli. Chissà, forse oggi è superato, forse il nostro tempo va troppo veloce per i tempi della letteratura. Forse invece certi approcci, certe flessibilità mentali, l'interdisciplinarità, sono durature. Appena avrò tempo lo rileggerò

    Is this helpful?

    Biox 777 said on May 21, 2014 | Add your feedback

  • 8 people find this helpful

    Mi sembra un atto di presunzione scrivere qualcosa a proposito di Lezioni Americane.
    Di norma taccio, ristabilisco ordine negli appunti, rileggo le sottolineature, lascio decantare e, tacendo ringrazio anche.
    Dire grazie è importante e mi sembra poc ...(continue)

    Mi sembra un atto di presunzione scrivere qualcosa a proposito di Lezioni Americane.
    Di norma taccio, ristabilisco ordine negli appunti, rileggo le sottolineature, lascio decantare e, tacendo ringrazio anche.
    Dire grazie è importante e mi sembra poco.
    La perfezione sfaccettata e siderale del cristallo,il magnetismo primordiale del fuoco.
    La ricerca del bilanciamento tra il sentirsi affini a un materiale e tenere conto che l’opposto potrebbe essere integrato addentrandosi nella ricerca. L’immagine è quella di un fuoco che si specchia nelle sfaccettature di un cristallo e la percezione interna somiglia a un gioco di partenogenesi di fuochi e di cristalli.
    Infiniti fuochi e cristalli che riconducono alla sorgente.
    Quando bevo da questa sorgente mi sento libera.
    Peso e leggerezza, rapidità del distillare, il taglio esatto, l’evocazione visibile, la bellezza nella molteplicità.
    Lezioni sul mestiere di vivere per sentirsi liberi.

    Is this helpful?

    Araucana said on May 8, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book