Slaughterhouse-Five

Or the Childrens Crusade a Duty Dance With Death (G K Hall Large Print Perennial Bestseller Collection)

By

Publisher: Rosettabooks LLC

4.1
(7358)

Language: English | Number of Pages: 276 | Format: Unbound | In other languages: (other languages) Chi traditional , Portuguese , Spanish , French , German , Italian , Finnish , Swedish , Polish , Catalan , Greek , Czech , Romanian

Isbn-10: 0795302622 | Isbn-13: 9780795302626 | Publish date: 

Also available as: Mass Market Paperback , Paperback , Audio CD , Hardcover , Audio Cassette , School & Library Binding , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , History , Science Fiction & Fantasy

Do you like Slaughterhouse-Five ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    0

    p.05 「人類是自己虛偽建構出來的東西,因此,對於一切的巧飾偽裝,我們都輕忽不得。」

    p.12 套用《頂呱呱的早餐》裡科幻小說卓奧特的話來說:「一定要在一個本來沒有道理的世界老講道理,當然是令人疲憊的。」

    p.34 「你知不知道,當我聽說有人要寫反戰的書時,我怎麼會他們說?」
    「不知道,你怎麼說?史達。」
    「我說呀!你為什麼不去寫一本反冰河的書?」
    當然,我懂得他的意思,他是說世界上的戰爭是永遠 ...continue

    p.05 「人類是自己虛偽建構出來的東西,因此,對於一切的巧飾偽裝,我們都輕忽不得。」

    p.12 套用《頂呱呱的早餐》裡科幻小說卓奧特的話來說:「一定要在一個本來沒有道理的世界老講道理,當然是令人疲憊的。」

    p.34 「你知不知道,當我聽說有人要寫反戰的書時,我怎麼會他們說?」
    「不知道,你怎麼說?史達。」
    「我說呀!你為什麼不去寫一本反冰河的書?」
    當然,我懂得他的意思,他是說世界上的戰爭是永遠打不完的,戰爭就像冰河一樣容易被阻止。說的也是,我也這麼想。
    縱然戰爭並不像冰河那樣繼續不斷地來臨,但死亡仍是免不了的。

    p.58 我們在地球上的時間觀念只是一種幻覺,一段時間接著另一段時間,就像一串唸珠一樣,這段時間一旦過去了就永遠過去了。
    當特拉法南鐸上的人看到一具屍體的時候,他想到的只是這個人在此一特定時刻正處於不良情況,但他在其他的許多時刻中卻活得好好的。現在,當我自己聽說某人死了,我只不過聳聳肩,學著特拉法南鐸的人對死人的語氣說:事情就是這樣。

    p.74 可是畢勒並不知道她想說什麼。「什麼怎麼樣?媽!」他提醒她說。她困難地嚥了一口唾沫,眼中閃著淚光,然後集中全身剩餘的精力,好不容易才囁嚅地說出一句完整的話來:「怎麼……怎麼我會變得這麼老?」

    p.80 德國兵藍色眼睛中閃著狐疑而好奇的光芒,似乎在問為什麼一個美國兵要謀殺自己的弟兄,為什麼那位受害者卻還在笑。

    p.88 這次獅子會餐會的演講人是陸戰隊的一位少校軍官。他說:美國人繼續在越南作戰是不得已的事,他們要打到獲得最後勝利,或讓共產黨了解:他們強迫弱小國家接受他們的生活方式是不可能的為止。這位少校曾經兩度調往越南作戰,他報告了他所見到的許多恐怖和新奇的事。他是贊成加強轟炸的,如果共產黨拒絕合理的解決,最好把北越炸回到石器時代。

    p.90 在各種事實中,畢勒唯一不能改變的是過去,是現在,是未來。

    p.98 雖然畢勒的那輛車沒有開動,但車廂仍然鎖著,在抵達目的地之前,誰也休想離開一步。對那些在外面巡邏的警衛來說,每一節車廂都是一個單位,吃、喝、排泄,都得通過通風孔,他們對外界的傳達、談話、有時大聲叫喊,也都得通過通風孔,進去的是水、麵包、臘腸、乳酪,出來的是屎、尿、和牢騷。
    裡面的人排泄在鋼盔裡,然後傳遞給坐在通風孔旁邊的人,再由他從通風孔倒掉,畢勒就是擔任傾倒排泄物的人。他們喝的水是由警衛在外面裝在水壺內,送進去後傳遞著呵。每當食物送來時,裡面的人就會變得很安靜而滿足,大家分著吃。

    p.105 「這真是你們凡人的問題。為什麼選中了你?為什麼我們要做這種事?為什麼這個?為什麼那個?告訴你,因為此一時刻只是現在。你見過陷在琥珀中的甲蟲嗎?」

    p.112 不知從哪裏伸出一隻手,把總活塞扭開了,噴水蓮蓬立刻嘩啦啦地噴出一鼓燙熱的水來。熱水在畢勒的皮膚上沖得水珠飛濺,但仍無法溶化他骨髓中的冰寒。

    p.114 「如果我能花很多時間來研究地球人,」特拉法馬鐸人說:「我就會知道自由意志是什麼意思。我曾拜訪過宇宙中三十一個住有人的星球,我也研究過一百多份報告,我發現只有地球上的人才會談什麼自由意志。」

    p.116 我們的小說沒有開頭、中腰、和結尾,沒有懸宕,沒有道德觀念,沒有因果關係,我們喜歡的是,能在一眼之間即可把握到的由許多美妙時刻所構成的深度。

    p.123 其中只有蠟燭和肥皂是德國土產,兩樣都泛出淡白色,看起來很相似。英國人弄不清楚個中原委,據說這些蠟燭與肥皂都是由猶太人、吉普賽人、共產黨員,以及男妓等身上的油熬製而成。
    事情就是這樣。(so it goes)

    p.184 畢勒直到第二天才開始嚐到糖漿的味道。工廠內四處都藏著調羹,屋椽上、抽屜裡、暖氣爐背後,隨手伸出一摸就可以摸到。這些調羹都是由那些正在偷糖漿吃的人,突然聽到有人進來時,倉促中藏起來的,因為偷糖漿吃是犯法的。

    …….. 他立刻把調羹插進木桶,轉了兩轉,弄成一根大的棒棒糖,然後送進嘴裡。片刻間,他全身的每個細胞都舒服得顫動起來。
    ……. 不久後,德爾比舒服得流出了眼淚。

    said on 

  • 4

    Valore storico

    Il principale merito di questo romanzo è stato di portare l'attenzione sulla distruzione di Dresda. Se siete già convinti che Hiroshima, Nagasaki e Dresda siano stati inutili atti di terrorismo, c'è p ...continue

    Il principale merito di questo romanzo è stato di portare l'attenzione sulla distruzione di Dresda. Se siete già convinti che Hiroshima, Nagasaki e Dresda siano stati inutili atti di terrorismo, c'è poco per voi qui.

    L'intera costruzione del libro ruota intorno alla necessità di addolcire la terribile storia, che di per sé prenderebbe tre pagine, con una massa di ironia, auto-ironia, meta-storia e analessi. Il romanzo non racconta di Dresda ma di come l'autore è sopravvissuto a Dresda e soprattutto di come arriva a scrivere il romanzo.

    Il risultato è allo stesso tempo pesante e vacuo, ma non poteva essere altrimenti per essere pubblicato al suo tempo nel suo paese.

    said on 

  • 3

    Da leggere ma non da consigliare

    Vonnegut ha una penna felice e uno stile non solo sopra le righe ma anche sopra la media. C'è tanto di buono in mattatoio n. 5, c'è soprattutto quel riuscire a leggerci la vita quasi prendendoci in gi ...continue

    Vonnegut ha una penna felice e uno stile non solo sopra le righe ma anche sopra la media. C'è tanto di buono in mattatoio n. 5, c'è soprattutto quel riuscire a leggerci la vita quasi prendendoci in giro pur senza mai cadere nei facili moralismi. I limiti del romanzo sono solo soggettivi. Chi ama il genere onirico surreale amera' questo libro. Chi invece , come me, nel surreale proprio non ci si trova allora avrà la sensazione di avere tra le mani un tesoro di cui non riesce a godere.

    said on 

  • 2

    Grottesco, quasi come la realtà

    L'autore mi era sconosciuto, ma avevo letto buone recensioni su questo libro e mi aveva piuttosto incuriosito, così ho deciso di leggerlo.
    Lo stile di scrittura è abbastanza caratteristico, non diffic ...continue

    L'autore mi era sconosciuto, ma avevo letto buone recensioni su questo libro e mi aveva piuttosto incuriosito, così ho deciso di leggerlo.
    Lo stile di scrittura è abbastanza caratteristico, non difficile come lettura e scorrevole. Non saprei inquadrare il genere, ci sono alieni e viaggi del tempo, ma le vesti di genere fantascientifico gli stanno un po' larghi. Comunque, in un universo quasi onirico è tra un viaggio avanti e indietro nel tempo nella vita di Billy Pilgrim che viene raccontata la sua storia nella guerra in particolare la vicenda in cui viene fatto prigioniero e della distruzione della città di Dresda.
    Un libro sulla guerra e sulla sua inesorabile assurdità, ed è su questo che ruota il concetto, la trama in sé in realtà non mi pare fondamentale. C'è un che di grottesco nel racconto, nella morte della gente, perlopiù vittime di guerra in un modo o nell'altro. “Così va la vita” è l'espressione ricorrente, quasi una sorta di rassegnazione? Passività? Davvero quel che è fatto è fatto, in maniera irreversibile?
    L'ho letto in poco tempo e non mi ha impegnato tantissimo, ma ad ogni modo questo libro non mi ha davvero colpito come avevo pensato avrebbe fatto. Forse non l'ho davvero capito fino in fondo. Non me la sento di sconsigliarlo, però. È ben scritto e concettualmente è un libro profondo.

    said on 

  • 4

    ..se devo passare l'eternità visitando ora questo ora quel momento sono grato che tanti di questi momenti siano belli.

    "Un'uomo che ogni tanto piange senza motivo apparente che viene rapito da un popolo alieno, e può fare salti nel tempo perché lui conosce la vera essenza del tempo".
    Detto così può sembrare un libro a ...continue

    "Un'uomo che ogni tanto piange senza motivo apparente che viene rapito da un popolo alieno, e può fare salti nel tempo perché lui conosce la vera essenza del tempo".
    Detto così può sembrare un libro assurdo e insensato. Ok la trama è semi-seria ma di grandissimo contenuto. Attraverso questo personaggio si descriverà l'idiozia della guerra , in particolare lo "spettacolo" di distruzione e di morte del bombardamento di Dresda, che l'autore vide di persona da prigioniero di guerra, in un mattatoio. Un libro che vuole sembrare sbarazzino ma che ha un forte peso. Bellissimo!

    said on 

  • 0

    dal blog Giramenti

    https://gaialodovica.wordpress.com/2016/02/22/mattatoio-n5-di-kurt-vonnegut-trad-di-luigi-brioschi-per-il-reading-challenge-2016-e-con-recensione-facciale/

    said on 

  • 4

    Questo non è un capolavoro letterario.
    Questo non è un bel libro.
    Questo è un libro geniale.
    Soggetto, predicato, complemento.
    Strumenti semplici ed efficaci per mostrare l'ineluttabilità della stupi ...continue

    Questo non è un capolavoro letterario.
    Questo non è un bel libro.
    Questo è un libro geniale.
    Soggetto, predicato, complemento.
    Strumenti semplici ed efficaci per mostrare l'ineluttabilità della stupidità umana.
    Un condensato antropologico, storico, etico, estetico.
    Così è la vita. So it goes.

    said on 

  • 4

    come insetti nell'ambra

    storia (postmoderna) di Billy Pilgrim e dell'autore, presenti entrambi al bombardamento di Dresda e resi immortali da allora, Billy viaggia nel tempo e Kurt racconta da vecchio, ma la storia è la stes ...continue

    storia (postmoderna) di Billy Pilgrim e dell'autore, presenti entrambi al bombardamento di Dresda e resi immortali da allora, Billy viaggia nel tempo e Kurt racconta da vecchio, ma la storia è la stessa e "la crociata dei bambini" non è ancora finita...

    uno dei più strazianti resoconti della barbarie della guerra vista dal punto di vista di chi è mandato a farla e non tornerà mai più come prima, perchè, nonostante il fatto che il tempo sia uno solo e sempre solo il presente, chi vede la guerra non ha più un passato e non riesce a vedere un futuro...semplicemente muore là, anche se sopravvive all'esperienza...

    “Benvenuto a bordo, signor Pilgrim” disse l'altoparlante. “Nessuna domanda?” Billy si passò la lingua sulle labbra, pensò un momento, e infine chiese: “Perché io?”. “Questa è proprio una domanda da terrestre, signor Pilgrim. Perché "lei"? Perché "noi" allora? Perché "qualsiasi cosa"? Perché questo momento semplicemente "è". Non ha mai visto degli insetti nell'ambra?”

    said on 

  • 5

    Autore di rara sensibilità. La sottile ironia con cui é riuscito a rielaborare e mascherare il devastante dramma vissuto é la misura della sua grandezza.

    said on 

Sorting by