Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Slave to Sensation

Psy-Changeling Series, book 1

By

Publisher: Berkley

4.3
(85)

Language:English | Number of Pages: 352 | Format: Paperback

Isbn-10: 0425212866 | Isbn-13: 9780425212868 | Publish date: 

Also available as: eBook , Others , Audio CD

Category: Mystery & Thrillers , Romance , Science Fiction & Fantasy

Do you like Slave to Sensation ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
THE HOT NEW NAME IN PARANORMAL ROMANCE.

Nalini Singh dives into a world torn apart by a powerful race with phenomenal powers of the mind-and none of the heart.

Born a Psy, Sascha Duncan must hide the emotions which mark her as flawed. But a passionate Changeling will tempt her to reveal everything-and risk her very soul.
Sorting by
  • 5

    Stranamente anche se è il primo libro di una serie, mi è piaciuto davvero tanto! L'universo creato dall'autrice è intrigante e a presenza dei Psy è innovativa, soprattutto la parte del Net.
    Le descrizioni dell'ambientazione, obbligatorie per introdurre la serie, sono ben inserite nella tram ...continue

    Stranamente anche se è il primo libro di una serie, mi è piaciuto davvero tanto! L'universo creato dall'autrice è intrigante e a presenza dei Psy è innovativa, soprattutto la parte del Net.
    Le descrizioni dell'ambientazione, obbligatorie per introdurre la serie, sono ben inserite nella trama e non disturbano.
    La storia d'amore è appassionante, senza scendere nei dettagli più intimi, riesce a descrivere al meglio la sensualità e la passione fra i due protagonisti. Ho apprezzato il modo in cui si sono innamorati, senza il classico colpo di fulmine ed il fatto che il loro amore li ha portati ad una crescita individuale.

    said on 

  • 3

    3.5 estrellas

    Me resultan muy interesantes las razas que ha creado la autora, los Psy's y los changelings, estaba ya un poco saturada de tantos vampiros y hombres lobo en los libros de romántica paranormal.
    Además el ambiente es "futurista", ocurre dentro de unos 50 años aproximadamente. Más puntos para ...continue

    Me resultan muy interesantes las razas que ha creado la autora, los Psy's y los changelings, estaba ya un poco saturada de tantos vampiros y hombres lobo en los libros de romántica paranormal.
    Además el ambiente es "futurista", ocurre dentro de unos 50 años aproximadamente. Más puntos para el libro.

    Sin embargo no considero que llegue a las 4 estrellas. Probablemente se deba al hecho de que tengo a Richelle Mead en un pedestal, tanto por su forma de escribir como por las historias de amor de sus historias. Nalini Singh escribe y te engancha, pero no con la misma intensidad.

    said on 

  • 5

    Adorabile e senza vampiti fra le scatole! Un miraggio!

    Orginale, sensuale e semplicemente strabiliante.
    Premetto che la serie tradotta in Italia dalla Nord di Nalini Singh è decisamente bella e intrigante ma, con questo primo romanzo della serie Psy-Changeling, l'autrice si è conquistata la mia devozione eterna.
    E' amore indiscutibile.
    ...continue

    Orginale, sensuale e semplicemente strabiliante.
    Premetto che la serie tradotta in Italia dalla Nord di Nalini Singh è decisamente bella e intrigante ma, con questo primo romanzo della serie Psy-Changeling, l'autrice si è conquistata la mia devozione eterna.
    E' amore indiscutibile.
    Adoro come scrive, impazzisco per ciò che scrive e, nel marasma di romanzi in cui navigo (uno più scontato dell'altro), questi picchi di assoluta orginalità sono sempre i benvenuti.

    Complimenti all'autrice, da oggi ha una nuova fan assoluta.

    ... Mi chiedo se ci sarà, in giro, anche per me un bel Changeling affascinante come il nostro Alpha in giro!

    said on 

  • 5

    Un mix di fantascienza distopica, paranormal romance e thriller

    Già nel "Profumo del sangue", primo volume della saga (successiva a questa) Guild Hunter e primo romanzo che ho letto di quest’autrice, la Singh aveva "creato" un mondo fantastico simile ma allo stesso tempo diverso dal nostro, con angeli e arcangeli che volavano nei cieli di Manhattan. Ma mentre ...continue

    Già nel "Profumo del sangue", primo volume della saga (successiva a questa) Guild Hunter e primo romanzo che ho letto di quest’autrice, la Singh aveva "creato" un mondo fantastico simile ma allo stesso tempo diverso dal nostro, con angeli e arcangeli che volavano nei cieli di Manhattan. Ma mentre in quel romanzo lo aveva fatto soprattutto a livello visivo, in questa saga crea un mondo futuro a livello soprattutto concettuale.

    In un futuro non lontanissimo, oltre agli umani (che in questo primo volume vengono a malapena citati) sul nostro pianeta vivono due razze nate da "materiale comune": gli Psy, individui altamente cerebrali che, dal 1979, vengono condizionati in modo da non provare emozioni, e i Changeling, mutaforma che appartengono a specie e branchi diversi – nel primo volume incontriamo i Leopardi di DarkRiver e i Lupi di SnowDancer.
    La sensazione è che la Singh sia cresciuta leggendo tanta fantascienza, perché nel modo dettagliato (a volte fin troppo dettagliato) in cui descrive lo Psy-Net, la rete che collega le menti di tutti gli Psy, si coglie o un solido background scientifico o un background di letture di fantascienza, appunto – mondi distopici, soprattutto.
    Ma gli Psy, che si ritengono la razza superiore e "pensano" di dominare il pianeta, non la fanno da padrone nella trama. Fanno più da contraltare alla parte palpitante della storia, che si svolge tutta nelle case e nelle “tane” dei felini e dei lupi, ricettacolo di potenti emozioni.
    La storia è solida, poggia su un mondo concettualmente complesso e credibile e su un nutrito gruppo di personaggi che non lascia mai il palcoscenico per troppo tempo alla coppia principale e che con essa interagisce a più livelli. Sascha è in preda ai dubbi e alla ricerca di risposte, su di sé e sulla razza a cui appartiene ma rispetto alla quale si sente comunque estranea, e in più si ritrova pedina di un gioco, anzi di due giochi contrapposti, messi in piedi da due Consiglieri Psy da un lato e dai Changeling dall’altro, che partono come un normale contratto d’affari. Da lì si dipana un’indagine, un’esplorazione a più livelli che non subisce mai rallentamenti e che trascina sicura verso una serie di rivelazioni che preparano in modo efficace la scena per le storie successive.

    Il mondo Psy/Changeling è un luogo che mi ha conquistato e in cui ho molta voglia di ritornare

    said on 

  • 4

    Primo libro di una serie ormai ricchissima (dieci libri e svariati racconti), ha il pregio di non sacrificare la storia principale a favore della "cornice" che comunque viene definita, e bene.


    Altre recensioni descrivono molto meglio di quanto potrei mai fare io il mondo creato dalla Singh ...continue

    Primo libro di una serie ormai ricchissima (dieci libri e svariati racconti), ha il pregio di non sacrificare la storia principale a favore della "cornice" che comunque viene definita, e bene.

    Altre recensioni descrivono molto meglio di quanto potrei mai fare io il mondo creato dalla Singh, i PSY, che hanno rinunciato alla propria umanità a favore del Silenzio, i Changeling con la loro anima animale, e gli umani che, più deboli e silenziosi non mancano comunque di risorse e capacità.

    Questa prima storia è dedicata a Lucas (alpha del Dark River pack) e Sasha (cardinal PSY), una coppia che sarà presente in tutti i libri seguenti in maniera molto piacevole, anche.

    Il libro è costruito e scritto bene, anche se la parte più o meno gialla lascia molto a desiderare, poco più di una scusa (come in Angel's blood se per questo, altra serie della Singh). Del resto questo libro, pur celandosi dietro la copertina dell'urban fantasy, è in realtà un romance con elementi fantastici e come tale va preso e valutato.

    E come romance è davvero ma davvero buono, romantico, hot quanto basta ma senza esagerazioni, con buoni dialoghi e battute divertenti ma anche con qualche parte drammatica e di azione che non guastano mai, ma soprattutto con un cast di caratteri davvero intrigante.

    said on 

  • 5

    E' il primo libro della serie Psy changelin della Singh. Il libro mi è piaciuto veramente molto. La trama è interessante e presenta aspetti affascinanti legati ai poteri psichici degli umani Psy freddi e distanti e la natura emotiva esplosiva dei changeling. Anche le scene sentimentali sono ben c ...continue

    E' il primo libro della serie Psy changelin della Singh. Il libro mi è piaciuto veramente molto. La trama è interessante e presenta aspetti affascinanti legati ai poteri psichici degli umani Psy freddi e distanti e la natura emotiva esplosiva dei changeling. Anche le scene sentimentali sono ben calibrate e non forzate. Mi ha ricordato un po' i Comyn di Darkover per la creazione dei legami psichici anche se il contesto è completamente diverso. Consigliato vivamente, speriamo venga anche tradotto.

    said on