Sloni mají paměť

By

Publisher: Knižní klub

3.7
(876)

Language: Čech | Number of Pages: 167 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Spanish , Chi traditional , Italian , Chi simplified , German , French , Portuguese

Isbn-10: 8085634775 | Isbn-13: 9788085634778 | Publish date: 

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like Sloni mají paměť ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Paní Oliverová je spisovatelka. Jednou je vyhledá paní Burton-Coxová a ptá se jí na její kmotřenku Celii, která se chce vzít jejího syna. Ptá se také na záhadu úmrtí Celiiných rodičů. Zabila matka otce a pak sebe nebo naopak? Paní Oliverová se svěří příteli Herculu Poirotovi: Jelikož se jedná o případ 12 let starý, označí lidi, kteří by si mohle něco pamatovat za "slony".
Sorting by
  • 3

    Penultimo romanzo della regina del giallo, ultima avventura per Poirot (prima di Sipario, scritto però diversi anni prima, ma pubblicato successivamente alla sua morte). Non brilla per ingegno, uno de ...continue

    Penultimo romanzo della regina del giallo, ultima avventura per Poirot (prima di Sipario, scritto però diversi anni prima, ma pubblicato successivamente alla sua morte). Non brilla per ingegno, uno dei pochi romanzi di Agatha Christie piuttosto prevedibile nella soluzione finale.

    said on 

  • 3

    Lettura piacevole, ma non appassionante

    Questo libro mi è piaciuto, sì, ma sicuramente non è tra i migliori scritti da questa autrice. Il libro è breve, piacevole e scorrevole, lo si legge in uno/due pomeriggi e di certo non annoia. Purtrop ...continue

    Questo libro mi è piaciuto, sì, ma sicuramente non è tra i migliori scritti da questa autrice. Il libro è breve, piacevole e scorrevole, lo si legge in uno/due pomeriggi e di certo non annoia. Purtroppo però i colpi di scena non sono molti, la soluzione non mi ha lasciata di stucco come di solito mi capita leggendo i libri della Christie, e anche le motivazioni dei personaggi nella spiegazione finale non mi hanno convinto a pieno.
    Nel complesso, però, non è stata sicuramente una brutta lettura. Ideale per passare un pomeriggio immersi nel mondo del giallo creato da Agatha Christie, ma non di più.

    said on 

  • 3

    "Non si può impedire che la gente sia quella che è."

    Diciamo che è stato un viaggio in discesa: partito col botto, porta ad una conclusione non soddisfacente quanto mi sarebbe piaciuto. Sono un po' delusa, ma anche rinvigorita da un'abbondante e sana bo ...continue

    Diciamo che è stato un viaggio in discesa: partito col botto, porta ad una conclusione non soddisfacente quanto mi sarebbe piaciuto. Sono un po' delusa, ma anche rinvigorita da un'abbondante e sana boccata di Christie.

    said on 

  • 3

    Pochissime sorprese per un giallo dai toni dimessi (persino la strampalata Ariadne Oliver è sottotono e quasi malinconica!) e abbastanza prevedibile nella soluzione. Ci avviciniamo lentamente a 'Sipar ...continue

    Pochissime sorprese per un giallo dai toni dimessi (persino la strampalata Ariadne Oliver è sottotono e quasi malinconica!) e abbastanza prevedibile nella soluzione. Ci avviciniamo lentamente a 'Sipario', epilogo delle avventure di Poirot...

    said on