Smith & Wesson

Voto medio di 913
| 184 contributi totali di cui 151 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 18 note , 0 video
Tom Smith e Jerry Wesson si incontrano davanti alle cascate del Niagara nel 1902. Nei loro nomi e nei loro cognomi c'è il destino di un'impresa da vivere. E l'impresa arriva insieme a Rachel, una giovanissima giornalista che vuole una storia memorabi ...Continua
Duracoto
Ha scritto il 08/04/18
Il prezzo di esistere
Baricco mi sta antipatico lo ammetto, ha l'ego cosmico da primo della classe; non per questo non leggo le sue opere se lo meritano. Smith&Wesson ha una prosa veloce, precisa e sincopata essendo scritto per una piece teatrale, eppure risulta scorrevol...Continua
Hollypenny
Ha scritto il 01/04/18
SPOILER ALERT
“Non vada a dirlo a quei due, mi disse, ma io di stare chiusa in quella botte ho un terrore micidiale. Impazzirò là dentro, mi disse. Non pensarci, dai, vieni a ballare, le ripetei. Non riesco a non pensare al buio là dentro, mi disse. Allora semplic...Continua
Yle_On FB:La...
Ha scritto il 20/03/18
Poetico nella sua pur breve intensità
Baricco come sempre poetico e coinvolgente, seppur nella brevità del libro e nella fantasia inverosimile della trama. Dopo essermi allontanata dallo scrittore dopo aver letto "La sposa giovane", per me molto deludente, ritorna l'emozione di leggere l...Continua
Giordano Bruno
Ha scritto il 08/03/18
Divertente e malinconico

Non sapevo cosa aspettarmi, è stata una bella scoperta. Storia originale e divertente, con risvolti un po' amari. Molto piaciuto.

Simon Wagstaff
Ha scritto il 25/01/18
All'inizio non è scritto nemmeno male. Considerando l'autore, anche l'idea, su cui sviluppare il testo, è accettabile. Ma finisce peggio della protagonista: stilisticamente, anche l'idea perde vita. Anche come pièce teatrale, se l'hanno fatta, mi sa...Continua

Hect
Ha scritto il Apr 11, 2018, 14:46
Quello che avrei potuto dirle, per aiutarla, l'ho capito solo più tardi ripensando a quel giorno, al suo salto, alla sua follia. Le avrei dovuto dire che tanti saltano nello stesso modo via dalla loro vita, oltre se stessi, rischiando tutto per senti...Continua
Pag. 98
Lia Scuto
Ha scritto il Jul 24, 2017, 14:44
Ci aspettavamo un sacco di cose dalla vita, non abbiamo combinato niente, stiamo scivolando giù nel nulla e lo stiamo facendo in un buco di culo dove una splendida cascata ogni giorno ci ricorda che la miseria è un’invenzione degli uomini e la grande...Continua
Ghi of Green Gables
Ha scritto il Apr 30, 2017, 20:04
«Io non moriró. Glie l'ho detto, non moriró. Piuttosto prima, ecco, prima sì, morivo ogni giorno un po', quello era morire. Ma in un modo che, francamente, non fa per me.»
Pag. 72
Ghi of Green Gables
Ha scritto il Apr 30, 2017, 17:53
La miseria è un'invenzione degli uomini e la grandezza il normale andazzo del mondo.
Pag. 42
Geakaren
Ha scritto il Aug 26, 2016, 09:09
Son qui perchè se mi arrendo questa volta mi arrenderò tutta la vita Le avrei dovuto dire che tanti saltano nello stesso modo via dalla loro vita, oltre se stessi, rischiando tutto per sentirsi davvero vivi. Avrei dovuto dirle che tutti lo fanno chi...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 26, 2016, 13:45
852.914 BAR 7260 Letteratura Italiana
Biblioteca...
Ha scritto il Apr 05, 2016, 09:15
852.91 BAR 17260
shanumi
Ha scritto il Sep 09, 2015, 15:50
Wesson: Alla fine salutandoci ci disse: "Per quella storia del credere in dio... Vi serve proprio?" Smith: E' per fare un regalo a un'amica, gli dico. Wesson: Ha scosso un po' la testa, poi ha detto: "Non potete cavarvela con un gioiello?"
Pag. 104
shanumi
Ha scritto il Sep 09, 2015, 15:48
Smith: No, io mi avvicino: era un prete, mi è venuto in mente che magari poteva esserci utile, quindi mi avvicino e molto rispettosamente gli dico: "Mi scusi, siamo qui di passaggio, stavamo chiedendoci io e il mio collega se c'è un modo per iniziare...Continua
Pag. 103
shanumi
Ha scritto il Sep 09, 2015, 15:48
Wesson: A un certo punto disse perfino: Credere in dio. Disse che le sarebbe maledettamente piaciuto credere in dio. Smith: Era il tipo che se ne stava delle ore seduta in una chiesa, mica perché andasse a pregarci, no, solo per il piacere di stare l...Continua
Pag. 102

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi