Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sociolinguistica dell'Italia contemporanea

Di

Editore: Il Mulino

3.7
(25)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8815119450 | Isbn-13: 9788815119452 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Pets

Ti piace Sociolinguistica dell'Italia contemporanea?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Lingue, parlanti, società: il volume ruota intorno a questi tre poli e, soprattutto, intorno ai rapporti reciproci e mutevoli che legano gli idiomi a determinati gruppi di individui e a particolari ambiti sociali e spaziali. Come gli altri titoli della stessa serie, anche questo manuale prende le mosse dall'osservazione dei dati linguistici concreti, per giungere solo in un secondo momento a focalizzare l'attenzione sulle nozioni teoriche e metodologiche di base. Tre le prospettive adottate: la vita dei singoli individui vista attraverso i loro comportamenti linguistici, la dinamica storica e sociale dell'Italia linguistica dall'unificazione del 1861 ai più recenti rilevamenti Istat (2006), le lingue o, meglio, i repertori come insiemi di varietà (lingua, dialetto, standard, neostandard e così via). Ne risulta un profilo chiaro e aggiornato sulla situazione sociolinguistica dell'Italia di oggi.
Ordina per
  • 4

    Avendo già dimestichezza con i concetti di base della sociolinguistica ho letto questo piccolo manuale tutto d’un fiato.
    L’excursus sulle realtà sociolinguistiche italiane è chiaro e ricco di esempi e di dati (sempre commentati e non aridamente trascritti).
    L’autobiografia linguistica ...continua

    Avendo già dimestichezza con i concetti di base della sociolinguistica ho letto questo piccolo manuale tutto d’un fiato.
    L’excursus sulle realtà sociolinguistiche italiane è chiaro e ricco di esempi e di dati (sempre commentati e non aridamente trascritti).
    L’autobiografia linguistica all’inizio del volume è un incipit perfetto per coinvolgere il lettore ed introdurlo alle riflessioni dei capitoli successivi.
    Lo consiglio a chi come me studia materie linguistiche ma anche ad appassionati della materia (ce ne saranno pure, la sociolinguistica è fantastica :))

    ha scritto il 

  • 4

    Interessante forse addirittura per i non addetti ai lavori... Ok, sto esagerando un po', però ci sono un sacco di dati interessanti e informazioni generali che non sfigurano mai a livello di cultura personale.

    ha scritto il