Solaris

Urania Classici 159

Voto medio di 2363
| 283 contributi totali di cui 265 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 12/05/17
Tra filosofia, romanticismo e scienza. Non lascia indifferenti.
  • 3 mi piace
Ha scritto il 10/05/17
Solaris è un pianeta della costellazione dell’Acquario dominato da due soli, ricoperto da un Oceano gelatinoso, una “macchina plasmatica” da cui vengono generati e a cui tornano, liquefacendosi, architetture gigantesche dette Mimoidi, o ...Continua
  • 43 mi piace
  • 14 commenti
Ha scritto il 25/04/17
Il film del 2002 è una grandissima cagata che stravolge completamente - ma proprio completamente - il senso del romanzo, semplificando tutto e riducendo la trama a una banalissima e noiosa storia d'amore. Che imbarazzo.Romanzo assolutamente ...Continua
  • 7 mi piace
Ha scritto il 10/04/17
“Non abbiamo bisogno di altri mondi, ma di specchi”... ma sarà proprio vero vero vero?
Stanisław Lem è stato uno dei più importanti scrittori polacchi del '900. E Solaris dicono sia la sua opera migliore. Ed in effetti l'idea alla base di questo romanzo di fantascienza è profonda. L'essere umano, che ancora non conosce ...Continua
  • 12 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 06/04/17
Misteri esistenziali
Sono un po' cattivo (?) a dargli solo le 2 stelle di sufficienza, ma in parte è dovuto a una mia lettura troppo spezzettata di questo libro, che non mi ha permesso di apprezzarlo come altri lettori, e forse al genere fantascienza che non è per ...Continua
  • 2 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Feb 20, 2017, 21:50
(...)L'uomo, contrariamente alle apparenze, non si crea degli scopi. Glieli impone il periodo nel quale nasce, ed egli può servirli o ribellarvisi, ma l'oggetto del suo servizio o della sua rivolta gli è dato dall'esterno. Per cercare i propri ...Continua
Pag. 218
Ha scritto il Apr 10, 2016, 07:46
L'essere umano riesce ad afferrare solo poche cose alla volta: vede solo quello che gli succede davanti qui e adesso, mentre la rappresentazione di un insieme di processi simultanei, sia pure tra loro collegati e complementari, supera le nostre ...Continua
Pag. 176
Ha scritto il Apr 10, 2016, 07:39
- (...)Senti... Tu credi in Dio? Mi lanciò una rapida occhiata. - Che ti prende? Oggigiorno chi vuoi che ci creda... - rispose, con una punta di inquietudine negli occhi. - Non è così semplice - replicai in tono volutamente disinvolto. - Non sto ...Continua
Pag. 289
Ha scritto il Apr 10, 2016, 07:24
(...) Stammi a sentire, Kelvin... può anche darsi che lui voglia il nostro bene, che desideri farci felici ma che non abbia ancora scoperto come farlo. Quello lì ci legge i desideri direttamente dal cervello e, dato che solo il due per cento dei ...Continua
Pag. 270
Ha scritto il Apr 10, 2016, 06:36
(...) notai lì accanto (...), seminascosto dalle grosse costole adiacenti, un sottile opuscolo di Grattenstrom, uno dei più singolari prodotti della letteratura solariana. Si trattava di un'opera diretta - nell'ambito della comprensione ...Continua
Pag. 251

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi