Solaris

di | Editore: Sellerio
Voto medio di 2405
| 289 contributi totali di cui 271 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Solaris" è il capolavoro della fantascienza filosofica. Siamo nel lembo più estremo dell'universo esplorato dal genere umano. Un astronauta, dalla Terra, approda nella stazione spaziale che gira intorno al pianeta Solaris. Qui trova un'atmosfera di ...Continua
Xander Lavelle ...
Ha scritto il 18/05/18

Tra filosofia, romanticismo e scienza.
Non lascia indifferenti.

Mendel85
Ha scritto il 09/05/18
L’eternità è un bambino che gioca con le tessere: di un bambino è il regno. ( Eraclito frammento 52)
Non abbiamo bisogno di altri mondi, abbiamo bisogno di specchi Witold Gombrowicz diceva: " La letteratura seria non è fatta per facilitare la vita ma per complicarla”. E che sia questo il caso lo intuisci quando già dalla quarta di copertina leggi...Continua
Cocconauta
Ha scritto il 09/04/18
«In realtà quello che vogliamo non è conquistare il cosmo, ma estendere la Terra fino alle sue frontiere. Certi pianeti saranno desertici come il Sahara, altri glaciali come il polo o tropicali come la giungla brasiliana. Siamo nobili e umanitari, no...Continua
Mariolix
Ha scritto il 06/04/18
SPOILER ALERT
Da leggere molte volte
Solaris non è solo un libro di fantascienza, ma racchiude in sè anche profonde riflessioni filosofiche, psicologiche ed esistenziali; non a caso il protagonista Kelvin è uno psicologo prima di essere astronauta, scienziato e letterato. La tematica in...Continua
Ajeje Brazov
Ha scritto il 01/02/18
Solaris, libro che volevo leggere da molto tempo, ma che per un motivo o un altro ho sempre rinviato. La trama è molto interessante: Solaris pianeta lontanissimo dalla Terra, è oggetto di studio di astronauti attraverso una stazione spaziale che gli...Continua

Marcocecchini1987
Ha scritto il Feb 20, 2017, 21:50
(...)L'uomo, contrariamente alle apparenze, non si crea degli scopi. Glieli impone il periodo nel quale nasce, ed egli può servirli o ribellarvisi, ma l'oggetto del suo servizio o della sua rivolta gli è dato dall'esterno. Per cercare i propri scopi...Continua
Pag. 218
val_cas
Ha scritto il Apr 10, 2016, 07:46
L'essere umano riesce ad afferrare solo poche cose alla volta: vede solo quello che gli succede davanti qui e adesso, mentre la rappresentazione di un insieme di processi simultanei, sia pure tra loro collegati e complementari, supera le nostre possi...Continua
Pag. 176
val_cas
Ha scritto il Apr 10, 2016, 07:39
- (...)Senti... Tu credi in Dio? Mi lanciò una rapida occhiata. - Che ti prende? Oggigiorno chi vuoi che ci creda... - rispose, con una punta di inquietudine negli occhi. - Non è così semplice - replicai in tono volutamente disinvolto. - Non sto...Continua
Pag. 289
val_cas
Ha scritto il Apr 10, 2016, 07:24
(...) Stammi a sentire, Kelvin... può anche darsi che lui voglia il nostro bene, che desideri farci felici ma che non abbia ancora scoperto come farlo. Quello lì ci legge i desideri direttamente dal cervello e, dato che solo il due per cento dei nost...Continua
Pag. 270
val_cas
Ha scritto il Apr 10, 2016, 06:36
(...) notai lì accanto (...), seminascosto dalle grosse costole adiacenti, un sottile opuscolo di Grattenstrom, uno dei più singolari prodotti della letteratura solariana. Si trattava di un'opera diretta - nell'ambito della comprensione dell'extraum...Continua
Pag. 251

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi