Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Soldados

Di

Editore: Meridianozero

3.8
(39)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 252 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Francese , Spagnolo

Isbn-10: 8882370046 | Isbn-13: 9788882370046 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Ti piace Soldados?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Madrid. Marcos Javier, reduce della guerra civile, riceve un messaggio di morte nel luogo dove anni prima qualcuno gli ha insegnato ad amare. Barcellona. Pepe Collar, rinchiuso in un castello di bugie per proteggere la moglie e la figlia, lotta contro la malattia che lo ha prostrato fisicamente ed economicamente. Ancora Barcellona. Un misterioso numero di telefono. L'avvocato Esteban Mayor, per uno scambio d'identità, si trova per le mani l'arma per un omicidio.Tre vite che scorrono parallele in un susseguirsi di eventi la cui trama si infittisce a ogni pagina: un contratto, una vendetta a lungo covata, un regolamento di conti, e una morte accidentale a rimescolare un po' le carte, come del resto sempre fa il caso. Tre vite che si incrociano fino a scontrarsi con violenza nel finale. E attorno alle quali ruotano una serie di altri personaggi senza via d'uscita, in un valzer disperato che riunisce insieme killer, vittime designate ed esistenze sacrificate.Una Barcellona che pulsa di vita notturna, non ancora guarita dalle ferite del franchismo e percorsa da uomini in perenne ricerca: di risposte, di una ragione qualunque per continuare a vivere o semplicemente di una conclusione che dia senso a un'esistenza che scorre via inesorabile. Soldati della vecchia guardia, acciaccati e testardi, a disagio in una società che sembra aver sempre meno spazio per loro. E soldati nuovi di zecca, figli di genitori sgomenti, ma proprio per questo, forse, in grado di rappresentare una speranza per il futuro.Un noir sociale, nella migliore tradizione spagnola, per uno dei maestri del genere.
Ordina per
  • 2

    Tre tristi storie che si incrociano, tre uomini con un passato ed un presente diverso ed un destino beffardo. Sullo sfondo una Barcellona post Franco di cui Ledesma non lesina descrizioni. Non discuto ...continua

    Tre tristi storie che si incrociano, tre uomini con un passato ed un presente diverso ed un destino beffardo. Sullo sfondo una Barcellona post Franco di cui Ledesma non lesina descrizioni. Non discuto la bravura dell'autore ma il libro mi ha annoiata forse per la troppa politica che non conosco appieno o forse non era il momento o semplicemente non ho saputo apprezzarlo, non so, sta di fatto che come l'ho apprezzato in Non si deve morire due volte così mi ha delusa con questo

    ha scritto il 

  • 4

    Soldati di coerenze obsolete

    Tre storie parallele e tre coerenze (soldados), tre "missioni", potremmo dire, una di centro apolitico, una di destra perbene e una di sinistra comunista vecchia scuola, destinate, in un mondo che non ...continua

    Tre storie parallele e tre coerenze (soldados), tre "missioni", potremmo dire, una di centro apolitico, una di destra perbene e una di sinistra comunista vecchia scuola, destinate, in un mondo che non è più il loro, al fallimento (senza perder l'onore). La vicenda è appassionante e l'intreccio ben costruito. Nonostante il nome di Ledesma sia spesso associato a quello di Montalban, ne siamo lontanissimi. Ogni pagina è intrisa di nostalgia cupa per una Spagna (e soprattutto una Barcellona) che la modernità senza radici sta cancellando. Spagna e Barcellona che si può solo ritrovare (e l'autore ce le fa incontrare nel dettaglio) solo nei vicoli e nei locali più dimenticati, o nei piccoli segni che comunque ogni strada è riuscita a mantenere del proprio passato. Agli antipodi di ogni Spagna per turisti.

    ha scritto il