Solo la tua voce

Di

Editore: Giunti

3.5
(6)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 318 | Formato: eBook

Isbn-10: 8809813901 | Isbn-13: 9788809813908 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Rosa

Ti piace Solo la tua voce?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Segnato da un passato difficile, che ha lasciato misteriose cicatrici nella sua anima e sul suo corpo scolpito, Diego ha ormai imparato a controllare le emozioni – sue e degli altri – e a dosare sapientemente piacere e dolore. Solo di notte, al pianoforte, si lascia andare ai suoi tormenti e alla sua vera passione, la musica.L’incontro con la bella Helena, figlia di Madame Colin, aprirà un varco nella sua dura corazza, ma a che prezzo? Può fidarsi di questa donna che gli ha fatto letteralmente perdere la testa?Quando a pochi giorni dal loro incontro Madame Colin scompare, Helena avrà bisogno di tutto l’aiuto possibile. Ma questa travolgente passione potrà sconfiggere i demoni di Diego? Potrà trasformarsi in un sentimento forte, capace di unire due mondi così lontani?
Ordina per
  • 4

    Se l'uomo oscuro ha un sorriso che acceca

    Vi ricordate quel magico indirizzo? 37, Rue de Castiglione. Una piccola Spa nel cuore di Parigi che nasconde un luogo d’appuntamenti per una clientela esclusiva, ma anche un rifugio per giovani anime ...continua

    Vi ricordate quel magico indirizzo? 37, Rue de Castiglione. Una piccola Spa nel cuore di Parigi che nasconde un luogo d’appuntamenti per una clientela esclusiva, ma anche un rifugio per giovani anime perse che hanno bisogno di un’occasione per far ripartire la propria vita.
    Ebbene, siamo ritornati lì, nel luogo del misfatto, perché troppa era la curiosità di seguire le vicende della strana banda agli ordini di Irina.
    E se prima c’era stato Matteo, il gusto, e il sogno realizzato di poter aprire un ristorante a Venezia, ora troviamo un altro ragazzo al centro dell’attenzione, un altro senso da scoprire nella ricerca del piacere.
    Confesso che Diego, tra i vari personaggi del primo libro, era stato uno di quelli con cui avevo percepito meno affinità: troppe ombre, troppa sensazione di superiorità, troppo tutto.
    Invece qui scopriamo tutti i retroscena, le fragilità e le paure dell’uomo “oscuro”: Diego è il torero che amava vivere sull’onda dell’adrenalina, Diego è un amante a pagamento solo per ricche clienti, Diego è un dominatore esperto che frequenta i club più segreti di Parigi, ma Diego è anche un figlio in fuga da un padre che lo ha sfruttato, da una montagna di debiti, da un allevamento da salvare, da un’esistenza perfetta ma anche vuota, visto che in ogni sottomessa non trova ciò che cerca.
    L’amore potrebbe essere anche per lui a portata di mano, se in mezzo non si frapponessero altre donne, intrighi, rapimenti, differenze di ceto sociale, soprattutto diffidenze difficili da superare.
    Quello che Helena deve fare è solo ascoltare la sua voce, abbandonarsi con fiducia, lasciare la strada conosciuta per nuove vie poco battute con un’incredibile guida d’eccezione.
    Ma si può trovare la favola con uomo che sa amare solo in un suo modo audace e tutto particolare? Si può ridare il sorriso all’uomo oscuro?
    Un secondo episodio all’insegna dell’avventura, che cambierà i destini di molti al Six Senses.
    Io adesso voglio solo un uomo e un senso (anche se davvero non so a chi verrà dedicato il terzo episodio): Cedric!!

    ha scritto il