Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Solstizio d'inverno

Di

Editore: Mondadori (Omnibus)

3.8
(290)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 539 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese

Isbn-10: 8804481927 | Isbn-13: 9788804481928 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Annamaria Biavasco , Valentina Guani

Disponibile anche come: Altri , Tascabile economico

Genere: Fiction & Literature , Romance

Ti piace Solstizio d'inverno?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Elfrida Phipps, ex attrice di musical sessantenne, lascia Londra pertrasferirsi in un pittoresco villaggio di campagna dello Hampshire dovediventa amica di Gloria e Oscar Blundell e della loro figlioletta Francesca.Elfrida è dolce e un po' eccentrica, ha alle spalle due matrimoni falliti eun grande amore incontrato in età matura, morto da poco. Ritornata dopoun mese di vacanza in Cornovaglia, apprende con sgomento che Gloria e lafiglia sono morte in un incidente. Oscar è rimasto solo e deve lasciaresubito la casa di proprietà dei due figli avuti da Gloria dal primo marito,ma un suo ricco zio gli propone di trasferirsi in Scozia. Scosso edepresso Oscar propone ad Elfrida di andare con lui e lei accetta.
Ordina per
  • 4

    rilassante

    avevo gia'letto tutti i libri della Pilcher,e questo in modo particolare un paio di volte,moltissimi anni fa!!ora ho trovato un edizione copertina rigida bellissima:un pettirosso su un ramo innevato,e mi è piaciuto moltissimo,cosi' ho voluto regalarmelo e rileggerlo!!i libri della Pilcher sono fr ...continua

    avevo gia'letto tutti i libri della Pilcher,e questo in modo particolare un paio di volte,moltissimi anni fa!!ora ho trovato un edizione copertina rigida bellissima:un pettirosso su un ramo innevato,e mi è piaciuto moltissimo,cosi' ho voluto regalarmelo e rileggerlo!!i libri della Pilcher sono freschi,leggeri e confortevoli!!!storie semplici e belle,contornate da descrizioni di paesaggi meravigliosi,case rustiche e calde,insomma una lettura adatta a una giornata fredda,in poltrona davanti al fuoco!!

    ha scritto il 

  • 3

    Ho apprezzato questo romanzo rosa, in quanto è una storia originale, scorrevole e piacevole da leggere.
    La prima parte, però, l’ho trovata piuttosto lenta e per niente accattivante, come invece è stata la seconda parte del libro.
    In questo romanzo sono trattati alcuni argomenti in mod ...continua

    Ho apprezzato questo romanzo rosa, in quanto è una storia originale, scorrevole e piacevole da leggere.
    La prima parte, però, l’ho trovata piuttosto lenta e per niente accattivante, come invece è stata la seconda parte del libro.
    In questo romanzo sono trattati alcuni argomenti in modo particolare: l’amore, la morte e la rinascita.
    L’amore è visto come punto centrale di tutta l’opera, a partire dalla narrazione iniziale concentrata sulla vita di Elfrida. Successivamente l’argomento viene ripreso con Oscar, e anche con Sam e Carrie, due figure di cui non ho parlato per non svelare nulla J, per quanto riguarda la parte negativa dell’amore: i tradimenti e gli “insuccessi”.
    La morte, invece, come ho detto già nella descrizione della trama, è compresa negli argomenti perché Oscar ha vissuto in prima persona la morte di due persone a lui carissime, e anche perché proseguendo nella storia si incontra un altro personaggio (continuo a non svelare nulla J) che con la sua morte, donerà un po’ di tranquillità e di felicità ai due protagonisti, seppur lasciando quel vuoto e il dispiacere che tanto caratterizza questo avvenimento.
    La rinascita è un po’ la rivincita dell’autrice su tutte le cose negativa che avvengono nella narrazione: come nella realtà, nella vita si trovano alti e bassi, e così a momenti di sfortuna e dolore se ne alternano altri di buona sorte e serenità.

    RECENSIONE COMPLETA: http://lenostreparolerev.blogspot.com/2013/07/rosamunde-pilcher-solstizio-dinverno.html

    ha scritto il 

  • 3

    Amori in campagna

    Non è il mio genere, ma mi è stato consigliato. Carino ma un pò lezioso e buonista. Una bella favola moderna. La Pilcher scrive bene, ho trovato molto accurate ed evocative le sue descrizioni dei paesaggi e degli ambienti, ma i dialoghi a volte sono proprio banali, troppo prosaici! Non un capolav ...continua

    Non è il mio genere, ma mi è stato consigliato. Carino ma un pò lezioso e buonista. Una bella favola moderna. La Pilcher scrive bene, ho trovato molto accurate ed evocative le sue descrizioni dei paesaggi e degli ambienti, ma i dialoghi a volte sono proprio banali, troppo prosaici! Non un capolavoro, ma comunque adatto per una piacevole e distensiva lettura estiva.

    ha scritto il 

  • 4

    Le atmosfere che sa crare l'autrice sono uniche

    O almeno, questo è ciò che penso! Ho letto due libri della Pilcher e, oltre a rileggerli sempre volentieri, ogni volta provo il desiderio di partire alla volta della Scozia!
    A parte questo, adoro il modo in cui l'autrice caratterizza i personaggi e, soprattutto, intreccia le relazioni fra l ...continua

    O almeno, questo è ciò che penso! Ho letto due libri della Pilcher e, oltre a rileggerli sempre volentieri, ogni volta provo il desiderio di partire alla volta della Scozia!
    A parte questo, adoro il modo in cui l'autrice caratterizza i personaggi e, soprattutto, intreccia le relazioni fra loro: un grande esempio ne sono Oscar ed Elfrida.

    ha scritto il 

  • 4

    All'inizio mi ero appassionata con la storia tra la protagonista ed Oscar, poi poco per volta, man mano che andavo avanti a leggere, mi appassionavo sempre di più alla storia tra Carrie e Sam... Anche la descrizione del paesaggio scozzese lascia senza fiato : ti sembra di vivere in quei posti. Ot ...continua

    All'inizio mi ero appassionata con la storia tra la protagonista ed Oscar, poi poco per volta, man mano che andavo avanti a leggere, mi appassionavo sempre di più alla storia tra Carrie e Sam... Anche la descrizione del paesaggio scozzese lascia senza fiato : ti sembra di vivere in quei posti. Ottimo racconto. Originale e senza tante pretese.

    ha scritto il 

  • 3

    Ho accettato di leggere questo libro ( che non è affatto il mio genere!)perchè me l'ha prestato una persona a me cara. Penso che non sia un caso che abbia scelto di darmi proprio questo e così l'ho iniziato. Devo dire che seppur piuttosto scontato e a tratti banale ha la capacità di scorrere e di ...continua

    Ho accettato di leggere questo libro ( che non è affatto il mio genere!)perchè me l'ha prestato una persona a me cara. Penso che non sia un caso che abbia scelto di darmi proprio questo e così l'ho iniziato. Devo dire che seppur piuttosto scontato e a tratti banale ha la capacità di scorrere e di farsi leggere. Credevo che l'avrei abbandonato ed invece l'ho letto in due settimane.

    ha scritto il 

  • 5

    Sicuramente la Pilcher rientra tra i miei autori preferiti e questo, in particolare, è forse quello che mi è piaciuto di più. Le splendide descrizioni dei paesaggi, sono legati con maestria alle vicende dei personaggi e alla storia d'amore che non manca mai.

    ha scritto il