Sonderkommando Auschwitz

La verità sulle camere a gas. Una testimonianza unica.

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 561
| 153 contributi totali di cui 147 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Deportato ad Auschwitz, Shlomo Venezia, giovane e robusto, viene reclutato per il Sonderkommando, una squadra speciale di ebrei costretti a far funzionare la macchina di sterminio nazista: accompagnare i gruppi di prigionieri nelle camere a gas, aiut ...Continua
Eli P90 Scambio...
Ha scritto il 16/04/18
Ho letto questo libro prima di andare ad Auschwitz ed è stato assolutamente spiazzante. Leggere di quegli orrori e poi vedere quei luoghi ti crea un dolore fortissimo. Questa testimonianza l'ho apprezzata perché non romanzata, ma riporta i fatti cos...Continua
Elenucci
Ha scritto il 01/08/17
Dopo tante letture di storia e di testimonianze, nel mio viaggio di questa estate ho inserito la visita ad Auschwitz. Ho comprato il libro in una delle librerie. L'ho letto tornata a casa. Dopo aver camminato per Auschwitz I, dopo aver visto le barac...Continua
Chanelbooks...
Ha scritto il 23/02/17
Molto interessante

Una testimonianza molto sincera e che provoca orrore..

Pamy
Ha scritto il 30/11/16

STRUGGENTE. assolutamente da leggere , una testimonianza unica.

Ranier
Ha scritto il 10/02/16
Al centro dell'inferno
Shlomo venezia ha cominciato a testimoniare tardi, nel 1992, e da allora porta la fiaccola della propria testimonianza nelle scuole, nei convegni, in gite organizzate ad Auschwitz, ecc. Shlomo Venezia è un sopravvissuto particolare: faceva parte del...Continua

Daria
Ha scritto il May 10, 2010, 12:29
Non ho più avuto una vita normale. Non ho mai potuto dire che tutto andasse bene e andare, come gli altri, a ballare e a divertirmi in allegria... Tutto mi riporta al campo. Qualunque cosa faccia, qualunque cosa veda, il mio spirito torna sempre nell...Continua
Pag. 178
Daria
Ha scritto il May 10, 2010, 12:26
Mi dà conforto sapere che non parlo nel vuoto, perché testimoniare rappresenta un enorme sacrificio. Riporta in vita una sofferenza lancinante che non ti lascia mai. Tutto va bene e, d'un tratto, mi sento disperato. Appena provo un po' di gioia, qual...Continua
Pag. 177
Daria
Ha scritto il May 10, 2010, 11:30
A un certo punto uno degli uomini che trasportavano i cadaveri si immobilizzò. Aveva qualche anno più di me, appena venticinque anni. Tutti quelli che gli passavano accanto, tra il Bunker e le fosse, lo spronavano a muoversi prima che Moll se ne acco...Continua
Pag. 78
Daria
Ha scritto il May 10, 2010, 11:07
Oggi è difficile crederlo ma di fronte a questo macabro spettacolo non pensavamo a niente. Non potevamo scambiare nemmeno una parola tra noi, non tanto perché fosse vietato, piuttosto perché eravamo terrorizzati. Eravamo diventati degli automi che ob...Continua
Pag. 75
Daria
Ha scritto il May 10, 2010, 11:04
Le persone vennero costrette a spogliarsi davanti alla porta. I bambini piangevano e tutti erano distrutti, la paura e l'angoscia erano palpabili. I tedeschi avevano quasi certamente detto loro che dovevano fare la doccia e, dopo, avrebbero ricevuto...Continua
Pag. 75

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi