Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Sono venuto per servire

Di ,

Editore: Aliberti (Storie e personaggi)

4.1
(169)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 171 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8874246145 | Isbn-13: 9788874246144 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Tascabile economico , Altri

Genere: Biography , Non-fiction , Political

Ti piace Sono venuto per servire?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
"Drogati di merda". Così Don saluta i suoi ragazzi che gestiscono l'osteria marinara A' Lanterna in via Milano dove si mangia un pesce da favola. "Solo io li posso chiamare così". Nel saluto c'è tutto l'affetto del mondo per i suoi giovani, per i tanti che sono passati dalla comunità di San Benedetto al Porto, che lui ha aiutato a uscire dal tunnel della droga e del malaffare. Don lo avevo incontrato altre volte, durante un dibattito o un suo intervento in qualche mia trasmissione. Le sue parole mi hanno sempre affascinato, non sono mai buttate al vento, hanno sempre un senso, ti rimangono dentro, ti fanno pensare. Quando è stato ospite a Che tempo che fa, mentre Fazio lo intervistava, io ero seduto dietro la scena, seguivo la ripresa attraverso un monitor di servizio, ascoltandolo pensavo: "Peccato che Don sia un prete, se fosse un politico, avremmo trovato il nostro leader". È facile fare il rivoluzionario con il fucile in mano, anche se a volte è inevitabile, soprattutto quando si lotta contro il dittatore o l'usurpatore. Di Andrea Gallo conosco quasi tutto e mi sono reso conto, studiando la sua vita, che è quella di un grande rivoluzionario non solo per il bene che fa, ma per la forza della sua parola, l'esempio dato dal suo modo di vivere, per la capacità di rendere semplice tutto quello che è complicato.
Ordina per
  • 5

    Tho....guarda dove si trova davvero Gesù...

    C'è più religione (nel vero senso della parola) in questo libro che in tutte le encicliche scritte in centinai di anni passati e (probabilmente) futuri....c'è più Gesù in queste pagine che in mille dissertazioni teologiche.


    Null'altro da dire:Andrea Gallo, non solo un prete ma , prima di t ...continua

    C'è più religione (nel vero senso della parola) in questo libro che in tutte le encicliche scritte in centinai di anni passati e (probabilmente) futuri....c'è più Gesù in queste pagine che in mille dissertazioni teologiche.

    Null'altro da dire:Andrea Gallo, non solo un prete ma , prima di tutto, un uomo.Riposa in pace.

    ha scritto il 

  • 3

    ...e per rompere i coglioni.

    simpatico, va bene, ma è la solita solfa da salottini di sinistra che iniziano a sentire bagnato in mezzo alle gambe non appena si trovano davanti un prete "progressista". rinnovo il mio giudizio su Don Gallo che, oltre a raccontare sempre gli stessi aneddoti triti e ritriti (colpa forse della se ...continua

    simpatico, va bene, ma è la solita solfa da salottini di sinistra che iniziano a sentire bagnato in mezzo alle gambe non appena si trovano davanti un prete "progressista". rinnovo il mio giudizio su Don Gallo che, oltre a raccontare sempre gli stessi aneddoti triti e ritriti (colpa forse della senilità oppure dei radical chic che sbavano ad ogni sua parola?), persiste nel pèeggiore dei peccati: santificare gli ultra-poveracci e snobbare con grandissima eleganza gli sfigati meno-poveri.
    ho abitato a Genova, nei carruggi, avendo come vicine delle puttane sudamericane, come amici dei punkabbestia e facendo volontariato in una comunità di tossici (non una di Don Gallo, dove accettano solo chi gli fa comodo, e non certo per le sue credenziali), dunque un pochino posso dire la mia.
    il Gallo ha qualche pregio, ovvio: meno populismo gretto e fastidioso in stile Grillo, Crozza e compagnia, attenzione per la feccia della società, sincero amore per la sua missione. però, porca vacca d'un pretaccio rompicoglioni, non mi puoi stare a fare sempre i distinguo tra poveri di serie A e poveri di serie B.

    ha scritto il 

  • 5

    Osate la speranza in un mondo migliore!

    Don Gallo è una persona eccezionale. Per quello che ha fatto (tanto, tantissimo) e per quello che dice.
    Il suo messaggio di amore, speranza, civiltà e spirito civico, è come una bomba che scuote le nostre coscienze impigrite dal lusso.

    Voglio credere che tra 10, 20, 100 anni le sue p ...continua

    Don Gallo è una persona eccezionale. Per quello che ha fatto (tanto, tantissimo) e per quello che dice.
    Il suo messaggio di amore, speranza, civiltà e spirito civico, è come una bomba che scuote le nostre coscienze impigrite dal lusso.

    Voglio credere che tra 10, 20, 100 anni le sue parole trovino sempre più spazio nella coscienza collettiva: se così fosse, il mondo sarà migliore.

    Anche se siete laici, atei, o di un religione diversa da quella cattolica: leggetelo!
    Il suo, è un messaggio che travalica ogni bandiera!

    ha scritto il 

  • 5

    Un Uomo che cammina tra gli uomini

    Il massimo delle stelle per la statura, l'esempio, la forza di un vero e proprio "angelo anarchico".
    Non ho trovato particolarmente entusiasmante e travolgente la stesura di Loris Mazzetti, ma l'onda d'urto dell'Uomo Don Andrea Gallo è talmente violenta e al tempo stesso avvolgente da far p ...continua

    Il massimo delle stelle per la statura, l'esempio, la forza di un vero e proprio "angelo anarchico".
    Non ho trovato particolarmente entusiasmante e travolgente la stesura di Loris Mazzetti, ma l'onda d'urto dell'Uomo Don Andrea Gallo è talmente violenta e al tempo stesso avvolgente da far passare questo dettaglio in secondo piano.

    ha scritto il 

  • 5

    5 stelle per la figura di Don Gallo...questo libro-intervista ci fa capire abbastanza a fondo questo personaggio straordinario...se i preti fossero tutti così si dovrebbe prendere il numerino per entrare in chiesa.
    Proseguirò con altri libri di quest'uomo ostinato e contrario

    ha scritto il 

Ordina per