Sotto i tigli

di | Editore: E/O
Voto medio di 44
| 20 contributi totali di cui 5 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Francesco Platini
Ha scritto il 17/02/16
Germania Est. Stasiland. Ma anche un posto qualunque del mondo dove vivevano persone con le loro preoccupazioni personali. E scrittori, anzi, una scrittrice che sapeva andare fregarsene della paccottiglia del realismo socialista per raccontare storie...Continua
Raf
Ha scritto il 25/09/14
“Sotto i tigli” è una raccolta di sei racconti scritti da Christa Wolf tra il 1960 e il 1972, nei quali la Wolf anticipa e sperimenta temi e soluzioni narrative che, in quegli stessi anni e negli anni successivi, affronterà e svilupperà più compiutam...Continua
Panz
Ha scritto il 31/12/13
un altro testo di lettura non immediata, quest'anno è andata così, bello e difficile. la scrittura della Wolf, proprio per restare in tema, è molto femminile: evocativa, non lineare, intuitiva. Sottintende invece di descrivere, richiede partecipazion...Continua
SiMoNa
Ha scritto il 16/03/13
[..] Noi, forse, un poco ci opponiamo ancora all'impegnativa convenzione in base a cui la mancanza d'amore non è da prendere sul tragico. Un uomo come Lei questa cosa se l'è lasciata alle spalle. E' uno che per tutto ha una spiegazione e che si rifiu...Continua
Acetico Glaciale
Ha scritto il 31/05/12
la scoperta del 2012!!!
ebbene sì ci arrivo solo nel 2012 a leggerla, non a conoscerla ovviamente! un risucchione di presente, past e pensieri, ragionamenti osservazioni che pulsano e palpitano in modo assai denso. Un'esperienza appassionante di lettura, un notevole esempio...Continua

Ashre
Ha scritto il Feb 01, 2014, 19:52
Mi cominciai a chiedere che cosa ci avete veramente fatto se siamo costrette per vendetta a impedirvi di essere cortesi con noi. E mi sembrò poco invidiabile quel vostro impegolarvi in una gran massa di utili attività, visto che poi eravate rimasti a...Continua
Pag. 202
Ashre
Ha scritto il Feb 01, 2014, 19:49
La donna che rifiuti il compromesso inventato appositamente per il suo sesso; alla quale non riesca di "distogliere lo sguardo e di trasformare i suoi occhi in un pezzo di cielo o di mare"; che non voglia essere vissuta, ma vivere; sperimenterà che c...Continua
Pag. 191
Ashre
Ha scritto il Feb 01, 2014, 10:37
Eccedi, disse lui. Al solito, eccedi. Come se ci fosse stato qualcosa. Niente c'è stato. Niente. Non la prendere così sul tragico. Ah Dio, dissi con quel tono falso che tu a ragione detesti tanto in me, ma che vuol dire qui tragico. Noi, forse, un po...Continua
Pag. 135
Ashre
Ha scritto il Feb 01, 2014, 09:45
La cosa più amara, dice la ragazza, è rinunciare a ciò che per noi è comunque irraggiungibile.
Pag. 125
Ashre
Ha scritto il Jan 31, 2014, 10:06
Dovevo solo proseguire, in direzione della fontana a piastrelle verdi e azzurre, dovevo scavalcarne il bordo e immergermi. Ci immaginiamo chissà che: in effetti è semplice, bisogna solo averlo desiderato abbastanza spesso e intensamente. Rimasi stesa...Continua
Pag. 91

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi