Teresa, figlia di una pescivendola e con un errore di gioventù alle spalle, sposa il vecchio e ricco Rovira che s'innamora della sua bellezza. È l'inizio della sua ascesa sociale.Ben presto vedova, diventa la moglie di Salvador Valldaura, un uomo ...Continua
Ha scritto il 30/04/16
Rodoreda è la scrittrice catalana più tradotta al mondo. Antifascista lasciò la Spagna durante la dittatura di Franco.Lette solo le prime 50 pagine sembra un bel romanzo classico e lei scrive bene, ma a me non va di perdere tempo a leggerlo. Se ...Continua
Ha scritto il 28/03/14
Una scoperta
E' la storia di una famiglia attraverso tre generazioni. Richiama un pò "la casa dei spiriti", ma qui i personaggi sono molto più sfumati.. sono a volte tragici, spesso insulsi, sempre a un passo dall'essere memorabili, ma senza esserlo mai. ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 14/09/13
Un libro certamente raffinato, e molto ben scritto.
Ma lungo, decisamente troppo lungo per quello che aveva da dire.
Già.
Cosa aveva da dire?
  • 1 mi piace
Ha scritto il 15/03/13
Amo molto la Rodoreda, così come la sua Catalogna. La storia è bella, i personaggi interessanti, le atmosfere affascinanti. Il libro, alla fine, è la storia di una casa padronale: Villa Valldaura con i suoi rosai, l'immenso alloro, le lussuose ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 11/03/13
Sinceramente trovo questo libro singolare...la vicenda si snoda nel corso degli anni per seguire la vita e gli avvenimenti più significativi che coinvolgono i componenti della famiglia protagonista, a partire dalla seducente Teresa fino ai suoi ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi