Spiagge straniere

Saggi 1993-1999

Voto medio di 21
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
L'autore raccoglie in questo volume una decina di saggi letterari scritti negli ultimi anni per la "New York Review of Books" e una prolusione intitolata "Che cos'è un classico". Nei saggi riflette con piglio di narratore su alcuni autori del passato ...Continua
Antonio Di Leta
Ha scritto il 08/03/14
http://antoniodileta.wordpress.com/2014/03/07/vergogna-j-m-coetzee/ Dopo aver “scoperto” J. M. Coetzee grazie alla lettura del romanzo “Vergogna”, ho preso in prestito dalla biblioteca anche “Spiagge straniere”, stimolato anche dai titoli dei singoli...Continua
Zanip
Ha scritto il 24/02/10
il meglio coetzee lo da' nei saggi. semplici, puliti, eleganti, non annoiano, sono dei racconti perfettamente costruiti e la sua scrittura cosi' fredda nei romanzi si riempie di improvvisa empatia nei confronti degli autori e delle opere. quando vale...Continua
Maktub59
Ha scritto il 15/04/09

Fare la recensione a un libro che raccoglie le recensioni di Coetzee, premio Nobel della letteratura, bhé mi sembra un tantino presuntuoso.
Non posso fare altro che consigliare di leggerlo.
Si impara tantissimo.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi