Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Spiderwick

Le Cronache

Di ,

Editore: Mondadori

3.7
(153)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 448 | Formato: Tascabile economico

Isbn-10: A000142325 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Maria Bastanzetti

Disponibile anche come: Altri , Paperback

Genere: Children , Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Spiderwick?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
La Carta vecchia e ingiallita frusciava, e Jared non faceva altro che scoprire strani fatti a ogni pagina. Possibile che ci fossero davvero fate e folletti in quella casa? Spiritelli in giardino? Ondine nel ruscello che passva sul retro? Il libro li rendeva tutti così veri...
Non voleva parlarne con nessuno. L'unica cosa che desiderava era poter continuare a leggere.

Spiderwick - Le Cronache
La saga completa
-) Il libro dei Segreti
-) La pietra magica
-) Il segreto di Lucinda
-) L'albero d'argento
-) L'ira di Mulgarath

(Edizione Speciale Allegata al DVD del Film.)
Ordina per
  • 4

    Ovvio che non è il mio genere. Mi piacciono i libri Fantasy ma quelli per adulto. Ho preso questo libro per curiosità Leggendolo è evidente che è una storia per bambini. Potrebbe essere interessante per i bambini prima della buona notte.

    ha scritto il 

  • 3

    Quando lo lessi ero già grandicello, però mi piacque molto e mi feci trasportare dalla lettura che mi divertì molto. Un libretto poco impegativo ma che consiglio vivamente a chi vuole regalare un buon libro ad un bambino di dieci anni. Lo lessi come passatempo e ne conservo un buon ricordo.

    ha scritto il 

  • 4

    Semplice ma efficace

    Questo libro è molto carino se lo si legge all'età giusta (suggerisco tra gli otto e i sedici anni).


    La trama è lineare, abbastanza prevedibile ma non per questo priva di colpi di scena; i personaggi sono ben caratterizzati e le creature menzionate appartengono in parte alle leggend ...continua

    Questo libro è molto carino se lo si legge all'età giusta (suggerisco tra gli otto e i sedici anni).

    La trama è lineare, abbastanza prevedibile ma non per questo priva di colpi di scena; i personaggi sono ben caratterizzati e le creature menzionate appartengono in parte alle leggende e in parte alla fantasia degli autori, che trasformano, mescolano e ridefiniscono folletti, goblin e orchi per renderli diversi dal solito, seppur con un occhio di riguardo alla tradizione.

    Le uniche imperfezioni che mi hanno lasciata leggermente perplessa sono: - Un miscuglio mitologico decontestualizzato (draghi, elfi, grifoni e Piccolo Popolo vengono mescolati troppo facilmente e aggregati unitamente sotto l'etichetta de "mondo fantastico", nonostante appartengano a sfere mitologico-letterarie diverse tra loro); - Riferimenti molto poco velati alle fiabe della Disney (c'è un Phooka che è la copia esatta dello Stregatto di Alice nel Paese delle Meraviglie, per non parlare della scena nella cava che sembra un plagio di Biancaneve e i sette nani); - Qualche ripetizione di troppo nella traduzione italiana.

    A parte questi piccoli elementi, insignificanti per un lettore adolescente, trovo Le Cronache di Spiderwick una lettura coinvolgente, piacevole e di gran lunga migliore di tanti altri prodotti scorretti sul Piccolo Popolo che circolano di questi tempi.

    ha scritto il 

  • 2

    ??

    forse bisognerebbe prima leggere il libro e poi guardare il film, specialmente perchè i due sono molto diversi. A mio parere il film è bellissimo, il libro non molto!

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    Niente di che, trama un po' ripetitiva (prima viene rapito Simon e poi Mallory... non si poteva inventare qualcos'altro?), ma dire che queste Cronache di Spiderwick non sono carine è una bestemmia.

    ha scritto il