Spinoza

Una risata vi disseppellirà

di | Editore: Aliberti
Voto medio di 218
| 64 contributi totali di cui 35 recensioni , 29 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dopo "Spinoza. Un libro serissimo" è il secondo libro tratto dal sito Spinoza.it, premiato come miglior blog italiano e vincitore del Premio Satira Forte dei Marmi. Oltre 2.500 battute, in gran parte mai pubblicate sul sito, opera di un ...Continua
Ha scritto il 05/06/17
Non ci resta che ridere….
anche la seconda raccolta di Spinoza svolge perfettamente il suo compito: una riga per sollevarci dalle fatiche quotidiane….Personalmente, le mie preferite sono le battute senza tempo e senza spazio: quelle cioè non legate ad eventi, persone, ...Continua
  • 5 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 17/12/12
*
Un battutificio a scopo di lucro.
Ha scritto il 05/12/12
Anche per questa seconda raccolta risate amare assicurate... in più si riferisce a eventi più recenti ed è di più facile contestualizzazione.
Ha scritto il 03/06/12
Rimangono validi tutti gli apprezzamenti fatti al primo libro, così come la critica di essere un libro di difficile lettura perché troppo frammentato. Forse per la banda di Spinoza è ora di crescere e cercare di dare alle stampe un volume un po' ...Continua
Ha scritto il 19/02/12
ottimo , divertente , pungente e spiritoso.

Ha scritto il Jun 03, 2012, 09:55
Berlusconi: «Ho dato soldi a Ruby per non farla prostituire». Coi piccoli la psicologia inversa funziona sempre.
Pag. 204
Ha scritto il Jun 03, 2012, 09:53
Montezemolo: «Bisogna togliere il tappo all'Italia». Però basta scherzare sull'altezza delle persone.
Pag. 194
Ha scritto il Jun 03, 2012, 09:52
E' mistero per i 700mila preservativi spariti. Si unisce al mistero del fischiettio che proviene dal Vaticano.
Pag. 190
Ha scritto il Jun 03, 2012, 09:51
Diffuso sms di Sara Tommasi: «Spero che crepi con tutti le sue troie». Fa un po' la preziosa ma si vede che lo ama.
Pag. 183
Ha scritto il Jun 03, 2012, 09:50
Sembra che un medico italiano abbia scoperto la penicillina molto prima di Fleming. Ma non poté dirlo a nessuno perché Bell non aveva ancora inventato il telefono.
Pag. 183

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi