Sputerò sulle vostre tombe

di | Editore: Mondadori
Voto medio di 1373
| 200 contributi totali di cui 196 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Scritto per scommessa nel giro di quindici giorni, nell'estate del 1946, "Sputerò sulle vostre tombe" è un libro dalle tinte forti, che mescola pulp e erotismo e che valse al suo autore celebrità e scandalo. Nascosto sotto l'identità dello scrittore ...Continua
Tulip67
Ha scritto il 04/07/18
Sputerò sulle vostre tombe
Preso in un mercatino ricordando vagamente una recensione letta qui su Anobii l'ho divorato in poche ore. Non conoscevo la storia che c'era dietro alla creazione di questo libro. Francia 1946: un editore cercava un romanzo americano da pubblicare sul...Continua
Lake's Meadow
Ha scritto il 09/11/17

La piacevole scorrevolezza di lettura è quasi solo l'unica nota positiva di questo romanzo.

Jack
Ha scritto il 15/07/17

Una vendetta che ha come movente il razzismo verso i neri americani, tanto sesso, un inseguimento, una sparatoria e poco altro.

Adriana
Ha scritto il 28/03/17
Una storia di vendetta, eseguita arditamente e freddamente da un nero che si finge bianco perché bianco è il colore della sua pelle. Vendetta brutale corredata da sesso e violenza sfrenati, pedofilia e alcolismo… Pur avendola trovata una storia orrib...Continua
CosimoColbi
Ha scritto il 10/01/17
Quando tutto sarà finito
“Gli restavano troppi pregiudizi, di bontà e di fede, in testa, era troppo onesto, Tom, ed era questo che lo fregava. Pensava che a far bene si raccoglie bene, invece quando questo succede, è soltanto un caso. Non c'è che una cosa che conta: vendicar...Continua

Pitichi...
Ha scritto il Mar 25, 2014, 21:53
[...] ancora non è arrivato il tempo in cui la giustizia regnerà su questa terra per gli uomini neri.
Pag. 64
Pitichi...
Ha scritto il Mar 25, 2014, 21:52
C'era uno stretto passaggio sotto ai rami e all'improvviso si sbucava davanti al fiume, fresco e trasparente come un bicchiere di gin. Il sole era basso ma faceva ancora molto caldo. Tutto un lato del fiume rabbrividiva nell'ombra mentre l'altro bril...Continua
Pag. 28
Pitichi...
Ha scritto il Mar 25, 2014, 21:50
Nessuno mi conosceva a Buckton. Clem aveva scelto la città per questo; e, d'altra parte, anche se avessi voluto cambiare idea non mi restava benzina sufficiente per risalire più a nord. Appena cinque litri. Un dollaro, la lettera di Clem, era tutto q...Continua
Pag. 11
sepposorjonen
Ha scritto il Jun 25, 2011, 12:35
"La storia è interamente vera, perchè l'ho immaginata dall'inizio alla fine" Boris Vian.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi