Stabat Mater

Voto medio di 2303
| 564 contributi totali di cui 505 recensioni , 54 citazioni , 0 immagini , 5 note , 0 video
«La musica di Don Antonio entra dentro i nostri occhi, impregna le nostre teste, ci fa muovere le braccia.
Gaglioz
Ha scritto il 30/05/18
Che libro strano! Ero partita con un po' di soggezione, perché mi pareva contornato di un'aura di difficoltà elevata, se non di spocchia. Devo dire che mi è piaciuto molto e che tante idee mi ronzano in testa, in modo disordinato. Prima di tutto, l'o...Continua
Lù
Ha scritto il 12/05/18

Affascinante ma un po’ palloso. La giovane Cecilia è davvero una lagna.

Osmin 1964
Ha scritto il 16/04/18
Il buio profondo.
Il buio che non svanisce, quello dentro all'anima. E la luce che arriva dalla musica non basta a Cecilia per dissipare le tenebre che ha dentro di sè. Un viaggio con un interlocutore - o forse nessuno - che fa da contraltare ad una disperazione che a...Continua
Wally
Ha scritto il 30/03/18
"tu che mi ascolti insegnami un alfabeto che sia diverso da quello della mia vigliaccheria"
"una marea di pensieri amari sale e mi prende alla gola. L'importante ' riconoscerla subito e reagire, senza lasciarle il tempo di impadronirsi di tutta la mente. L'onda cresce rapida e ricopre tutto quanto. é un liquido nero, velenoso. i pesci morib...Continua
Ciccioenri
Ha scritto il 11/06/17
Scarpa... (e non Sclavi...)
A volte si dice IN NOMINE OMEN. In questo caso nessun omen: Scarpa non è una scarpa, anzi è un signor mocassino lucidato (o una qualsiasi calzatura tenuta bene). La tematica è molto particolare e la struttura ancora più interessante: il tempo risul...Continua

ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il Jul 07, 2016, 18:48
Ho appena scritto che le parole si srotolano, ma forse si annodano. Si srotolano e si annodano, nello stesso gesto. Forse mi sto liberando, o forse mi imprigiono.
Pag. 18
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il Jul 07, 2016, 18:48
[...] Quella notte ho sentito che io non mi appartenevo, non ero di mia proprietà, non lo sarei mai stata.
Pag. 16
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il Jul 07, 2016, 18:46
[...] Io ce la posso ancora fare, io sono forte, io non voglio lasciarmi sciogliere dentro questo veleno nero [...] Io non lascerò che tutto questo buio entri dentro di me e mi cancelli. Ci sono ancora, da qualche parte, sono qui ...
Pag. 5
ℇℓℓis🌙 ♥
Ha scritto il Jul 07, 2016, 18:45
Io sono la mia malattia e la mia cura.
Pag. 3
romanticide -
Ha scritto il Jun 11, 2012, 09:22
Se riuscissimo a suonare esattamente quello che pensiamo, se la nostra mente avesse una voce installata nella sorgente dei nostri suoni pensati, noi potremmo distruggere la terra dalle fondamenta e edificare nuove montagne e nuove stelle.
Pag. 68

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

† Morgana †...
Ha scritto il Nov 24, 2014, 13:16
Quelle decine di orecchie sedute nei bassifondi della chiesa ci accompagnavano con il loro silenzio, erano parte dell'orchestra. Le teste immerse nell'attenzione musicale sono gli strumenti principali dell'esecuzione. Si suona davvero soltanto in pub...Continua
Pag. 98
† Morgana †...
Ha scritto il Nov 24, 2014, 13:14
A me piaceva pensare che me lo stessi inventando io, quel poco di luce che c'era, perché anche nel buio più fitto ho scoperto che posso chiudere gli occhi e immaginare la luce, e allora è come se la mia testa si illuminasse da sola, da dentro, in seg...Continua
Pag. 15
† Morgana †...
Ha scritto il Nov 24, 2014, 13:13
Ogni mattina, come i fiori, il sole fa sbocciare i volti.
Pag. 9
† Morgana †...
Ha scritto il Nov 24, 2014, 13:13
Io non sono questo sfacelo, io ce la posso ancora fare, io sono forte, io non voglio lasciarmi sciogliere dentro questo veleno nero, io non sono tutta questa morte che vedo, io non voglio inghiottire questo mare, io non lascerò che tutto questo buio...Continua
Pag. 5
† Morgana †...
Ha scritto il Nov 24, 2014, 13:11
Io sono la mia malattia e la mia cura.
Pag. 3

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi