Stalin

La rivoluzione, il terrore, la guerra

Voto medio di 119
| 17 contributi totali di cui 17 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 28/04/15
Un uomo inumano
"Abbiamo visto come a molte persone veniva in mente l'immagine di una tigre: non soltanto l'animale da preda per antonomasia, il killer più pericoloso della giungla, ma la fiera che resta sdraiata immobile in attesa della sua vittima, dando al ...Continua
Ha scritto il 03/03/15
Deludente. L'autore, uno dei più esperti della materia, lascia trasparire molto chiaramente le sue idee e opinioni, non è per niente imparziale né distaccato. Alcune parti sono trattate in modo insufficiente (la Russia invasa dai tedeschi, la ...Continua
Ha scritto il 17/01/15
Onestamente mi aspettavo di più da questo libro perché avevo letto solo recensioni positive ma io l'ho trovato macchinoso, poco scorrevole, prende slancio solo verso la fine. Se non si ha già un'infarinatura di storia e soprattutto politica russa ...Continua
Ha scritto il 06/06/12
Stalin
Ottima biografia del mitico " baffone". Un ritratto lucido e spietato di un dittatore privo di scrupoli e di umanita'. voto 8/10
  • 1 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 19/02/11
Biografia buona ma superata
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi