Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Stamping Butterflies

By

Publisher: Spectra

5.0
(2)

Language:English | Number of Pages: 384 | Format: Paperback

Isbn-10: 0553383779 | Isbn-13: 9780553383775 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , eBook

Category: Non-fiction

Do you like Stamping Butterflies ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
From acclaimed author Jon Courtenay Grimwood comes an exotic new novel that defies expectation at every turn. A mystery, a thriller, and a cutting-edge sci-fi adventure all in one, Stamping Butterflies bends time, genre, and consciousness itself to tell the spellbinding story of two worlds, three lives, one future–and the question upon which everything depends: who is dreaming whom....

From Marrakech to China’s Forbidden City, from a doomed starship carrying a cryogenically preserved crew to an island prison camp, the fate of the world is being played out in the minds of two dreamers. One, a would-be assassin obsessed with enigmatic equations, has set out to kill the U.S. President. The other is a young Chinese emperor ruling thousands of years in the future. Each believes he is dreaming the other. One must change the future; one must change the past. And time is running out for both.

Caught in the maelstrom is a motley cast of characters, each an unwitting key to the ultimate fate of both worlds: Moz, a resourceful young Marrakech street punk, and his half-German girlfriend, Malika; Jake Razor, a self-exiled rock star; and psychiatrist Katie Petrov, who finds herself racing against a looming death sentence to pry free the secret of her condemned patient–a secret with the power to restore hope to the future...or stamp it out forever.
Sorting by
  • 5

    Dopo averlo scoperto con la trilogia arabesca non vedevo l'ora di leggere un nuovo romanzo di Jon Courtenay Grimwood. Stamping Butterflies non delude le aspettative, tornando ancora una volta in Nordafrica (questa volta siamo a Marrakech, Marocco), per raccontare una storia che spazia dagli anni ...continue

    Dopo averlo scoperto con la trilogia arabesca non vedevo l'ora di leggere un nuovo romanzo di Jon Courtenay Grimwood. Stamping Butterflies non delude le aspettative, tornando ancora una volta in Nordafrica (questa volta siamo a Marrakech, Marocco), per raccontare una storia che spazia dagli anni '70 dello scorso secolo fino a un futuro talmente estremo da diventare fantastico. Nel mezzo una manciata di personaggi segnati dal dolore, vittime di forze sui cui non hanno alcun controllo, che non possono far altro che resistere strenuamente fino alla catastrofe finale e a nuovo inizio, che non cancella nessuna delle tragedie della storia, ma che offre un qualche minimo barlume di speranza. Jon Courtenay Grimwood riesce a essere spietato e commovente, con occhio attento all'umanità invisibile che ci circonda e una grandissima abilità nel calibrare il passo di un racconto sempre sospeso tra universi apparentemente inconciliabili (il Marocco anni '70, il presente del romanzo e l'insieme dei mondi dominati da un imperatore cinese dell'estremo futuro), senza perdere l'attenzione del lettore e il senso di una storia sempre in bilico tra meraviglia e orrore. Stamping Butterflies è un gioco di equilibri pressoché perfetti, dove il rischio di cadere nel patetico, se non nel ridicolo, si sfiora ad ogni passo, ma che grazie all'attenzione di Grimwood per il dettaglio e a una sensibilità non comune, si regge straordinariamente in piedi a ogni ulteriore rivelazione della trama, tanto da riuscire a rendere credibile e sensato anche quel che fino a poche pagine prima credevi impossibile.

    http://iguanajo.blogspot.it/2012/12/letture-ghosh-tonani-grimwood-years-best.html

    said on