Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Star Wars: Dark Lord

The Rise of Darth Vader

By

Publisher: Del Rey

4.1
(21)

Language:English | Number of Pages: 368 | Format: Mass Market Paperback

Isbn-10: 0345477332 | Isbn-13: 9780345477330 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Audio CD , Paperback , Others , eBook

Category: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy

Do you like Star Wars: Dark Lord ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Throughout the galaxy, it was believed that Jedi Knight Anakin Skywalker–the Chosen One–had died on Coruscant during the siege of the Jedi Temple. And, to some extent, that was true. Anakin was dead.

From the site of Anakin Skywalker’s last stand–on the molten surface of the planet Mustafar, where he sought to destroy his friend and former master, Obi-Wan Kenobi–a fearsome specter in black has risen. Once the most powerful Knight ever known to the Jedi Order, he is now a disciple of the dark side, a lord of the dreaded Sith, and the avenging right hand of the galaxy’s ruthless new Emperor. Seduced, deranged, and destroyed by the machinations of the Dark Lord Sidious, Anakin Skywalker is dead . . . and Darth Vader lives.

Word of the events that created him–the Jedi Council’s failed mutiny against Supreme Chancellor Palpatine, the self-crowned Emperor’s retaliatory command to exterminate the Jedi Order, and Anakin’s massacre of his comrades and Masters in the Jedi Temple–has yet to reach all quarters. On the Outer Rim world of Murkhana, Jedi Masters Roan Shryne and Bol Chatak and Padawan Olee Starstone are leading a charge on a Separatist stronghold, unaware that the tide, red with Jedi blood, has turned suddenly against them.

When the three narrowly elude execution–and become the desperate prey in a hunt across space–it’s neither clone soldiers, nor the newly deployed stormtroopers, nor even the wrath of the power-hungry Emperor himself they must fear most. The deadliest threat rests in the hideously swift and lethal crimson lightsaber of Darth Vader–behind whose brooding mask lies a shattered heart, a poisoned soul, and a cunning, twisted mind hell-bent on vengeance.

For the handful of scattered Jedi, survival is imperative if the light side of the Force is to be protected and the galaxy somehow, someday reclaimed. Yet more important still is the well-being of the twin infants, Leia and Luke Skywalker, the children of Anakin and his doomed bride, Padmé Amidala. Separated after Padmé’s death, they must be made safe at all costs, lest the hope they represent for the future be turned to horror by the new Sith regime–and the unspeakable power of the dark side.
Sorting by
  • *** This comment contains spoilers! ***

    4

    Non male. Fornisce preziose informazioni sull'immediato post-Ordine66, facendo luce sui primi giorni dell'Impero, sui tormenti di Anakin nei nuovi panni (o, dovrei dire, nella nuova "corazza"?) di Vader e il suo difficile rapporto con Palpatine, sulle azioni dei fondatori della futura Alleanza e ...continue

    Non male. Fornisce preziose informazioni sull'immediato post-Ordine66, facendo luce sui primi giorni dell'Impero, sui tormenti di Anakin nei nuovi panni (o, dovrei dire, nella nuova "corazza"?) di Vader e il suo difficile rapporto con Palpatine, sulle azioni dei fondatori della futura Alleanza e altro ancora.
    Mi ha fatto piacere incontrare alcune facce note come il duo C-3PO & R2-D2 (ormai li vedo come una coppia comica al pari di Stanlio e Ollio o Totò e Peppino...XD). Palpatine, per esigenze narrative, resta un po' sullo sfondo; ma è evidente come la sua ombra (è proprio il caso di dirlo!) aleggi su tutto e tutti.
    Un po' meno, invece, mi son piaciuti i personaggi di nuova creazione: Shrine - il Jedi "border line" e dalla fede vacillante -, in particolare, non mi ha coinvolto molto, così come la vicenda della sua madre naturale Jula.
    L'unico vero "colosso", tra i personaggi del libro, resta quindi Vader. Ma è naturale che sia così.

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Piccola premessa: nel caso non ve ne foste accorti, mi piacciono Guerre Stellari in generale e Darth Vader in particolare. Detto questo, "Dark Lord" è un ottimo romanzo e Luceno un bravo narratore: asciutto ma non arido, analitico ma non pedante, sensibile ma non emotivo. E' anche evidente che co ...continue

    Piccola premessa: nel caso non ve ne foste accorti, mi piacciono Guerre Stellari in generale e Darth Vader in particolare. Detto questo, "Dark Lord" è un ottimo romanzo e Luceno un bravo narratore: asciutto ma non arido, analitico ma non pedante, sensibile ma non emotivo. E' anche evidente che conosce la materia di cui scrive e che gli garba molto.
    Lo spunto da cui prende il via la vicenda è già di per sé interessante: siamo poco dopo i fatti occorsi in La Vendetta dei Sith e su un lontano pianeta alcuni cloni si rifiutano di obbedire al famigerato ordine 66. Avvertito della cosa, l'Imperatore manda Vader ad indagare. E' la prima missione "ufficiale" del Signore Nero, il quale non si è ancora fatto una ragione di quello che gli è successo e mostra dunque qualche insicurezza, qualche rimpianto... Senza contare che l'apparato che è costretto ad indossare per sopravvivere gli crea molti problemi: "This is not life", dice ad un certo punto. (Quando elenca le ferite e le mutilazioni subite su Mustafar e le loro conseguenze è impossibile non empatizzare con lui..).Da lì in poi partirà un carosello di inseguimenti, battaglie e duelli su pianeti come Alderaan e Coruscant, passando per Kashyyyk. Accanto ai personaggi nuovi (non memorabili ma neppure da buttare via) molte facce note: Bail Organa, Tarkin, Obi-Wan, Qui-Gon Jinn (in spirito), Owen e Beru Lars e i piccolissimi Luke e Leia (giusto un “cameo”). Come ho già scritto, Luceno è bravo a dosare azione e introspezione e caratterizza molto bene Palpatine, Vader e Tarkin. In particolare le dinamiche che si intrecciano fra questi tre personaggi sono molto intriganti e aprono squarci sul passato e sul futuro. Ma anche presi singolarmente (soprattutto Palpatine e Vader) sono molto emozionanti.

    said on