Stardust

Di

Editore: Arnoldo Mondadori (Oscar Bestsellers, 1569)

4.0
(4738)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 252 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Portoghese , Svedese , Francese , Olandese

Isbn-10: 8804547103 | Isbn-13: 9788804547105 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Maurizio Bartocci

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Stardust?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In una fredda sera di ottobre una stella cadente attraversa il cielo e il giovane Tristan, per conquistare la bellissima Victoria, promette di andarla a prendere. Dovrà così oltrepassare il varco proibito nel muro di pietra a est del villaggio e avventurarsi nel bosco dove ogni nove anni si raccoglie un incredibile mercato di oggetti magici. È solo in quell'occasione che agli umani è concesso inoltrarsi nel mondo di Faerie. Tristan non sa di essere stato concepito proprio lì da una bellissima fata dagli occhi viola e da un giovane umano e non sa neppure che i malvagi figli del Signore degli Alti Dirupi sono anche loro a caccia della stella...
Ordina per
  • 3

    Hace tiempo que vi la película y la recordaba mucho más entretenida y bonita.
    Lo cierto es que el libro se me ha hecho un poco largo y pesado a trozos, y falta carácter a los personajes, parecen demas ...continua

    Hace tiempo que vi la película y la recordaba mucho más entretenida y bonita.
    Lo cierto es que el libro se me ha hecho un poco largo y pesado a trozos, y falta carácter a los personajes, parecen demasiado planos, y la historia es muy lineal y sin sorpresas.

    ha scritto il 

  • 2

    Un po' lento...

    Ammetto di essere stata costretta a leggere questo libro per una gara di lettura: dovevo proprio studiarlo perciò l'ho riletto più e più volte. Per mancanza di tempo e di voglia la prima volta l'ho le ...continua

    Ammetto di essere stata costretta a leggere questo libro per una gara di lettura: dovevo proprio studiarlo perciò l'ho riletto più e più volte. Per mancanza di tempo e di voglia la prima volta l'ho letto a spezzoni, non riuscendo ad apprezzarlo al meglio. Non mi ha appassionato granchè, forse perchè, anche se la trama è molto originale e interessante, lo stile di scrittura non è dei miei preferiti e mi è parso un po' lento.

    ha scritto il 

  • 3

    3 stelle e mezza

    Un giovane ragazzo si innamora perdutamente della ragazza più bella del villaggio. Un giorno le chiede se può baciarla ma lei rifiuta, nel mentre una stella cade e la ragazza dice al ragazzo che farà ...continua

    Un giovane ragazzo si innamora perdutamente della ragazza più bella del villaggio. Un giorno le chiede se può baciarla ma lei rifiuta, nel mentre una stella cade e la ragazza dice al ragazzo che farà tutto quello che vorrà se le porterà quella stella. Allora il ragazzo in fretta e furia fa i bagagli e parte alla ricerca della stella cadente, ma dovrà varcare il "Muro", oltre il quale c'è il mondo di Faerie e lì...

    Trama classica di una favola fantasy per ragazzi, ma Gaiman ci mette molto del suo e infarcisce la storia di molte idee sfiziose e particolari. La storia è scritta bene, è molto delicata ed incantata. Forse, però, ci sono troppe belle idee, però sviluppate un po' di fretta e lasciate lì un po' in sospeso. Ma nel complesso una piacevole avventura fantastica!

    ha scritto il 

  • 4

    Una favola per tutte le età

    Ho visto il film qualche tempo fa e dopo aver finito il libro, mi è venuta voglia di rivederlo. È una storia semplice a cui però non manca niente: magia, streghe cattive, fate, romanticismo ed un pizz ...continua

    Ho visto il film qualche tempo fa e dopo aver finito il libro, mi è venuta voglia di rivederlo. È una storia semplice a cui però non manca niente: magia, streghe cattive, fate, romanticismo ed un pizzico di mistero!

    ha scritto il 

  • 3

    Contrariamente a quanto mi accade di solito, anch'io ho avuto modo prima di vedere il film e poi di leggere il libro..probabilmente se avessi letto prima il libro, avrei guardato alla sua versione cin ...continua

    Contrariamente a quanto mi accade di solito, anch'io ho avuto modo prima di vedere il film e poi di leggere il libro..probabilmente se avessi letto prima il libro, avrei guardato alla sua versione cinematografica con un pò più di sufficienza..Il film è davvero molto carino, il libro...non mi ha convinta fino in fondo..l' idea è molto particolare, ma credo che su una pellicola renda meglio che sulle pagine di un libro.In tutto ciò è pur sempre la lettura di una bella fiaba, riservando però la visione del film ai bambini più grandicelli;-)

    ha scritto il 

  • 3

    Una favola lunga un libro. L'avvio è un po' incerto, e la scrittura è "da favola" quindi e non da romanzo, quindi resta un pochino strana, e la trama non presenta grandi colpi di scena o trovate genia ...continua

    Una favola lunga un libro. L'avvio è un po' incerto, e la scrittura è "da favola" quindi e non da romanzo, quindi resta un pochino strana, e la trama non presenta grandi colpi di scena o trovate geniali, ma si fa leggere. Un libretto carino, nulla più: devo provare qualcosa di più "serio" di Gaiman.

    ha scritto il 

Ordina per