Stardust

Di

Editore: Arnoldo Mondadori (Oscar Bestsellers, 1569)

3.9
(4855)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 252 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Tedesco , Portoghese , Svedese , Francese , Olandese

Isbn-10: 8804547103 | Isbn-13: 9788804547105 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Maurizio Bartocci

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Fantascienza & Fantasy , Adolescenti

Ti piace Stardust?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
In una fredda sera di ottobre una stella cadente attraversa il cielo e il giovane Tristan, per conquistare la bellissima Victoria, promette di andarla a prendere. Dovrà così oltrepassare il varco proibito nel muro di pietra a est del villaggio e avventurarsi nel bosco dove ogni nove anni si raccoglie un incredibile mercato di oggetti magici. È solo in quell'occasione che agli umani è concesso inoltrarsi nel mondo di Faerie. Tristan non sa di essere stato concepito proprio lì da una bellissima fata dagli occhi viola e da un giovane umano e non sa neppure che i malvagi figli del Signore degli Alti Dirupi sono anche loro a caccia della stella...
Ordina per
  • 4

    Di stelle e di topolini

    Dice: “Una chance a Gaiman dovresti darla…"
    Ci penso su, il fantasy non è propriamente il mio genere preferito. Poi decido di andare in biblioteca e affidarmi al caso: leggerò quello che troverò.
    Ed è ...continua

    Dice: “Una chance a Gaiman dovresti darla…"
    Ci penso su, il fantasy non è propriamente il mio genere preferito. Poi decido di andare in biblioteca e affidarmi al caso: leggerò quello che troverò.
    Ed è così che grazie alla fervida immaginazione e alla penna felice di Gaiman vengo trasportata in un mondo incantato, un mondo di stelle che non solo brillano e danzano, ma vengono catturate e fanno strane conversazioni con dei topolini in gabbia…

    http://youtu.be/TsjP8pzs42Y

    Che dire ora che sono tornata dal viaggio? Che tra un po’ ci riprovo con i racconti neri.
    Grazie, Fabio.

    ha scritto il 

  • 2

    Me temo que este libro no es para mí. Lo he intentado, pero no he conseguido empatizar con ninguno de los personajes. Por otra parte, el mundo fantástico que nos presenta Gaiman en este libro me resul ...continua

    Me temo que este libro no es para mí. Lo he intentado, pero no he conseguido empatizar con ninguno de los personajes. Por otra parte, el mundo fantástico que nos presenta Gaiman en este libro me resultaba demasiado fantasioso, como si no tuviera reglas o fueran inventándose según avanzaba la historia, pero sin detenerse en nada. Sí que ha habido algunas escenas que me han gustado, pero que resultaban demasiado breves y demasiado entremezcladas con las demás como para llegar a conectar con la historia. Por ejemplo, me habría gustado conocer más de Stormhold y de los hermanos que se disputan el trono. Pero daba la sensación de haber sido escrito con prisas, de tal manera que no podía llegar a conocer mínimamente a ningún personaje. Ni siquiera el protagonista me ha dado la sensación de que haya cambiado en todo el tiempo que ha estado fuera de casa.

    Por supuesto, se trata de una opinión personal. Seguro que habrá quien lo disfrute. Da la sensación de que tiene buenos ingredientes para un interesante cuento dirigido a adultos o a jóvenes que ya dejaron la niñez atrás. Quizá yo no lo he sabido entender o, sencillamente, hay libros y lectores que no terminan de congeniar y este ha sido el caso.

    ha scritto il 

  • 3

    null

    Il romanzo è un fantasy semplice, senza un vero cattivo e una missione da portare a termine, pena la fine del mondo ecc.
    La trama contiene questi macro argomenti:
    - amore (è la causa di tutto)
    - magia ...continua

    Il romanzo è un fantasy semplice, senza un vero cattivo e una missione da portare a termine, pena la fine del mondo ecc.
    La trama contiene questi macro argomenti:
    - amore (è la causa di tutto)
    - magia
    - ricerca di più elementi da persone diverse con motivazioni diverse
    - salvataggio della donzella
    La scrittura è molto semplice, con un numero di personaggi limitato e un finale un po' frettoloso e poco convincente.
    Penso che sia un bel libro da leggere in spiaggia oppure un buon esperimento per chi vuole avvicinarsi al genere. Per chi, come me, ha letto i grandi del fantasy, questo libro è una storiella senza infamia e senza gloria.
    Inoltre, è uno dei pochi libri per cui posso dire: è molto meglio il film!

    ha scritto il 

  • 3

    Questo libro non mi ha fatto impazzire per niente. La fine non mi è piaciuta affatto. Ma la scrittura di Neil Gaiman mi è piaciuta tanto. Ho visto il film prima di leggerlo e devo dire che mi è piaciu ...continua

    Questo libro non mi ha fatto impazzire per niente. La fine non mi è piaciuta affatto. Ma la scrittura di Neil Gaiman mi è piaciuta tanto. Ho visto il film prima di leggerlo e devo dire che mi è piaciuto molto di più.

    ha scritto il 

  • 5

    NEIL GAIMAN QUESTA VOLTA, DOPO AVERMI AFFASCINATO CON I SUOI PROTAGONISTI DARK NOBODY E CORALINE, MI DELIZIA CON UNA MERAVIGLIOSA FIABA DI GENERE FANTASY, DOVE NON POSSONO MANCARE, CAVALIERI CON EPIC ...continua

    NEIL GAIMAN QUESTA VOLTA, DOPO AVERMI AFFASCINATO CON I SUOI PROTAGONISTI DARK NOBODY E CORALINE, MI DELIZIA CON UNA MERAVIGLIOSA FIABA DI GENERE FANTASY, DOVE NON POSSONO MANCARE, CAVALIERI CON EPICI DUELLI E PERFIDI TRANELLI PER AVERE IL SOPRAVVENTO, RE, INCANTESIMI, STREGHE, AMORE E LE STELLE COME PROTAGONISTE PRINCIPALI. TRE STORIE CHE SI INTRECCIANO E CONFLUISCONO SU UN UNICO OBIETTIVO.

    ha scritto il 

Ordina per