Stella meravigliosa

di | Editore: Guanda
Voto medio di 158
| 48 contributi totali di cui 32 recensioni , 16 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Giappone, anni Sessanta. Una notte d'estate Juichiro, un uomo che conduce unavita tranquilla al riparo delle mura domestiche e dall'affetto dei famigliari,attratto dal chiarore della luna, esce di casa e raggiunge una radura aimargini della città. ... Continua
Ha scritto il 21/07/17
"Qui giace la specie umana che abitava un pianeta chiamato Terra [...]. Non riuscendo a fermare il tempo, si limitavano a essergli infedeli".
In Stella meravigliosa lo stile essenziale ed elegante di Mishima è al servizio di una trama che rappresenta un unicum all’interno della sua produzione narrativa. L’intreccio, infatti, si snoda a partire da una premessa sfolgorante: i quattro ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 19/12/16
Se la pace è fredda è una pace morta.
Che periodaccio debba essere stato quello della Guerra Fredda – un po’ come il nostro, solo che la nostra è una Guerra Fredda surriscaldata, tra clima allo sbando e guerra appena giri l’angolo dell’ultimo telegiornale secondo il quale non ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 11/11/15
Boh...
Niente, forse sono io che non riesco a capire perché leggo ovunque recensioni positive! Ma l'ho abbandonato, non ci capivo nulla, non capivo i personaggi, la trama..niente di niente!
  • Rispondi
Ha scritto il 16/01/15
"Stella meravigliosa" di Yukio Mishima
Romanzo molto particolare, Stella meravigliosa (Utsukushii Hoshi) è un pezzo unico nel corpus di Mishima. Rientra nel genere sci-fi, anche se forse non saranno della stessa opinione i puristi; in alcuni siti di vendita on-line è inserito nel ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 25/12/14
Yukio Mishima che scrive un racconto di fantascienza (!?) o una storia di lucida follia di un'intera famiglia ma anche di altri strani personaggi in giro per il Giappone dei primi anni Sessanta.Verso la fine poi un lungo dialogo sulla natura umana, ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Mar 14, 2012, 12:16
“«Gli esseri umani sono sempre mossi da senti-menti oscillanti e ne rimangono spesso delusi e depressi. Ma noi non siamo esseri umani. Non dimentichiamolo mai».”.
Pag. 18
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 14, 2012, 12:15
“Ma in quell'istante un vento gelido, come quelli che vorticano intorno ai corpi celesti, iniziò a sconvolgere il loro animo che fino a quell'attimo era stato colmo di ardenti sentimenti. Subito tutti e quattro si sentirono proiettati in un ... Continua...
Pag. 16
  • Rispondi
Ha scritto il Mar 14, 2012, 12:15
“Qualcuno doveva soffrire. Qualcuno doveva camminare a piedi nudi sanguinando sul vetro infranto del mondo frantumato“.
Pag. 8
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 02, 2010, 15:35
Su tutti i passanti, comprese le impiegate che sfoggiavano buste su cui era scritto a grandi lettere "No parking" allora di moda, giovani impiegati che indossavano impeccabili soprabiti primaverili, studenti a disagio nel loro completo stile ... Continua...
Pag. 117
  • Rispondi
Ha scritto il May 25, 2010, 20:44
L'essere umano ama attribuire alla divinità la verità e la giustizia. Ma Dio non è verità né giustizia, non è neppure Dio. E' semplicemente un guardiano, che esiste grazie all'ambiguità che congiunge la sapienza con il nulla, e ha l'incarico ... Continua...
Pag. 165
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi