Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Steve Jobs

By

Publisher: Simon & Schuster

4.2
(2787)

Language:English | Number of Pages: | Format: Audio CD | In other languages: (other languages) Chi traditional , Italian , Dutch , Chi simplified , Spanish , Swedish , French , Portuguese , Danish , Finnish , Catalan , German , Polish , Czech , Hungarian

Isbn-10: 1442346272 | Isbn-13: 9781442346277 | Publish date:  | Edition 1

Also available as: Hardcover , eBook , Others , Softcover and Stapled

Category: Biography , Business & Economics , Computer & Technology

Do you like Steve Jobs ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Based on more than forty interviews with Jobs conducted over two years—as well as interviews with more than a hundred family members, friends, adversaries, competitors, and colleagues—Walter Isaacson has written a riveting story of the roller-coaster life and searingly intense personality of a creative entrepreneur whose passion for perfection and ferocious drive revolutionized six industries: personal computers, animated movies, music, phones, tablet computing, and digital publishing.
Sorting by
  • 5

    Cuando la realidad supera a la ficción.

    Brillante, tanto en la forma como en el contenido. Jobs seguirá siendo recordado como el Tesla de la informática y las relaciones empresariales en las décadas (si no en los siglos) venideras gracias a la magnífica obra de Issacson.

    said on 

  • 5

    biografia a tutto tondo del personaggio Steve Jobs..
    inquadratura dalla nascita alla morte di tutte le sue sfaccettature (specie quelle brutali e spietate) e del suo talento innato nell'immaginare ciò che la gente desidererà avere e fare nel prossimo futuro..
    racconto utilissimo sia p ...continue

    biografia a tutto tondo del personaggio Steve Jobs..
    inquadratura dalla nascita alla morte di tutte le sue sfaccettature (specie quelle brutali e spietate) e del suo talento innato nell'immaginare ciò che la gente desidererà avere e fare nel prossimo futuro..
    racconto utilissimo sia per chi si affaccia sul mondo del lavoro, ma anche per chi vi è dentro in quanto offre spunti di riflessione notevoli..

    said on 

  • 4

    Bel libro. Una biografia completa, seria, con un eccellente lavoro di ricostruzione e che non santifica, anzi, un personaggio complesso e controverso come Steve Jobs.

    said on 

  • 3

    Le discese ardite e le risalite di un personaggio controverso, difficile, narcisista, spesso scostante e duro nei rapporti umani; tuttavia la sua ossessione per la perfezione, anche nei dettagli non immediatamente visibili, riusciva a tirar fuori il meglio da sé e dai suoi collaboratori. Non solo ...continue

    Le discese ardite e le risalite di un personaggio controverso, difficile, narcisista, spesso scostante e duro nei rapporti umani; tuttavia la sua ossessione per la perfezione, anche nei dettagli non immediatamente visibili, riusciva a tirar fuori il meglio da sé e dai suoi collaboratori. Non solo una biografia, è anche un testo sulla creatività, sulla managerialità e la leadership.

    said on 

  • 3

    Dopo due anni sono riuscita a finirlo...

    Da questo libro Jobs ne esce umanamente insopportabile ma professionalmente geniale. Il libro meriterebbe due stelle ma Walter Isaacson riporta fedelmente Jobs nel bene e nel male e questo merita di per sè una stella!

    said on 

  • 4

    illuminante! Non solo sulla storia di un guru dell'epoca moderna, ma sopratutto sulla storia di un'impresa e di come si fa a farla diventare un simbolo di innovazione e gusto...che la filosofia di Jobs e della Apple ci piaccia o no

    said on 

  • 5

    Ottimo lavoro

    A fine lettura mio fratello mi ha chiesto: Ne è valsa la pena? "Assolutamente si, dalla prima all'ultima pagina". Ne sono talmente sicura che se non avessi altri libri da leggere e non lo dovessi prestare al parente sopra citato, lo rileggerei di nuovo, stasera stessa.
    La percezione che ave ...continue

    A fine lettura mio fratello mi ha chiesto: Ne è valsa la pena? "Assolutamente si, dalla prima all'ultima pagina". Ne sono talmente sicura che se non avessi altri libri da leggere e non lo dovessi prestare al parente sopra citato, lo rileggerei di nuovo, stasera stessa.
    La percezione che avevo di questo personaggio era nullo rispetto ad ora. Non voglio raccontare chi era lui in questa recensione, ma era sicuramente una persona fuori dal comune altrimenti non avrebbe avuto la vita che ha avuto.
    Se solo avete una piccolissima curiosità su Jobs, dovete assolutamente leggerlo.
    E' raccontanti in modo superbo, ottimamente scritto. E' emozionante, divertente ed estremamente motivante. Mi ha lasciato qualcosa dentro, come tutti quelli con cui ha avuto a che fare, ha lasciato loro una vera esperienza.
    Leggete questo libro.

    said on 

  • 4

    eccezionale

    Storia ben scritta e basata su un uomo geniale. Unica pecca è la poca profondità nel descrivere l'uomo nell'ultima parte dalla sua vita. L'atteggiamento lavorativo nei primi anni è ben descritto mentre i suoi comportamenti e le sue decisioni negli anni successivi (1990-2010) dovevano essere affro ...continue

    Storia ben scritta e basata su un uomo geniale. Unica pecca è la poca profondità nel descrivere l'uomo nell'ultima parte dalla sua vita. L'atteggiamento lavorativo nei primi anni è ben descritto mentre i suoi comportamenti e le sue decisioni negli anni successivi (1990-2010) dovevano essere affrontati in maniera differente. Lo consiglio a tutti comunque.

    said on 

  • 4

    Ancora oggi "Think different"?

    Non avevo mai letto una biografia e non pensavo potesse essere interessante e avvincente. Quella di Isaccson è assolutamente ben scritta e fa emergere come la vita di Jobs sia strettamente intersecata con la storia della Apple. Un libro che condensa al suo interno molte chiavi di lettura, mo ...continue

    Non avevo mai letto una biografia e non pensavo potesse essere interessante e avvincente. Quella di Isaccson è assolutamente ben scritta e fa emergere come la vita di Jobs sia strettamente intersecata con la storia della Apple. Un libro che condensa al suo interno molte chiavi di lettura, mostrando al contempo la storia dei computer, la gestione del processo di design di oggetti tecnologici, le strategie di marketing e pubblicità, la difficile gestione delle relazioni industriali. Per me ê stata una bella scoperta, giuntami come regalo di un compleanno, da chi conosceva la mia assoluta devozione alla mac-experience prima e all'Apple iLife poi.

    said on 

  • 3

    Sono sempre attratta dalle biografie di personaggi interessanti e ovviamente non potevo evitare quella di Jobs, un vero genio.


    Che dire, sicuramente sono troppe pagine, probabilmente è anche vero che non essendo del settore molto l’ho trovato troppo, a volte anche noioso. Forse se fossi st ...continue

    Sono sempre attratta dalle biografie di personaggi interessanti e ovviamente non potevo evitare quella di Jobs, un vero genio.

    Che dire, sicuramente sono troppe pagine, probabilmente è anche vero che non essendo del settore molto l’ho trovato troppo, a volte anche noioso. Forse se fossi stata un’esperta probabilmente avrei avuto un parere diverso. Soprattutto la parte relativa alla nascita del Macintosh l’ho trovata eccessiva, capisco l’innovazione all’epoca, ma qualche pagina in meno secondo me non ci sarebbe stata male, parlo ovviamente da non esperta informatica.

    E’ una lettura che comunque sono contenta di aver fatto perché ho scoperto molto di più sulla persona Jobs rispetto al personaggio e sono convinta che il bello delle biografie sia proprio questo, quello di farti conoscere la persona in maniera più intima e profonda.Ecco, non è che Jobs sia stato l’essere più umano, buono e simpatico della storia, però c’è anche da dire che i geni se lo possono anche permettere, anche se, alcune storie lette qui, le ho trovate comunque troppo eccessive. Fossi stata io al suo posto mi sarei comportata sicuramente in maniera più umana, ha veramente trattato male un sacco di persone, alcune di queste molto vicine a lui.

    Un personaggio dalle mille sfaccettature, già genietto e canaglia da piccolo, poi crescendo ha maturato alcune fisse, tipo quella sul cibo, che mi sono sembrate un po’ esagerate, poi però l’ho apprezzato nel suo periodo spirituale…insomma, un personaggio davvero vario che a volte mi è risultato simpatico, a volte meno, ma non si può dire che non sia stato un innovatore e una grande persona, nonostante tutto. Il mondo gli deve tanto.

    Molto bella la parte dedicata alla famiglia e ai figli, molto toccante quella relativa alla malattia, soprattutto in certi punti.

    said on 

Sorting by