Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Stoner

By

Editeur: Le Dilettante

4.4
(4016)

Language:Français | Number of pages: | Format: Paperback | En langues différentes: (langues différentes) Italian , English , Dutch , Spanish , German , Catalan

Isbn-10: 2842636449 | Isbn-13: 9782842636449 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Mass Market Paperback

Category: Education & Teaching , Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature

Aimez-vous Stoner ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Né pauvre dans une ferme du Missouri à la fin du xixe siècle, le jeune William Stoner est envoyé par ses parents — et au prix de quels sacrifices, à l’université pour y étudier l’agronomie. Hélas, ce grand garçon solitaire va découvrir les livres, la poésie et le monde de l’esprit.
Sorting by
  • 5

    Bello, coinvolgente. Triste storia di una vita normale, di un uomo che non sceglie nulla e che si fa trascinare dagli eventi della vita. Uno dei più bei romanzi letto negli ultimi anni.

    dit le 

  • 5

    Capolavoro

    Stoner è un romanzo sul vuoto, è una storia di addii, di avvicinamento alla lettura, di allontanamento dalla vita e un sacco di altre cose che credo impiegherò anni per metabolizzare.
    Semplicemente im ...continuer

    Stoner è un romanzo sul vuoto, è una storia di addii, di avvicinamento alla lettura, di allontanamento dalla vita e un sacco di altre cose che credo impiegherò anni per metabolizzare.
    Semplicemente imperdibile, erano anni che non leggevo qualcosa di simile.

    dit le 

  • 5

    Tristezza e sfiga

    Mi sono commosso, incredibile. Tipo come quando ho visto l'Attimo Fuggente. Cioè, non che mi sono commosso per la sfigata vita del professore o per una scena strappalacrime (sinceramente non so manco ...continuer

    Mi sono commosso, incredibile. Tipo come quando ho visto l'Attimo Fuggente. Cioè, non che mi sono commosso per la sfigata vita del professore o per una scena strappalacrime (sinceramente non so manco se ci sono), ma per come costruisce e racconta il rapporto di amicizia del protagonista (con l'unico amico che ha). Bellissimo. Si legge in pochi giorni, ma credo che mi seguirà per tanto tempo.

    dit le 

  • 5

    Indimenticabile

    L'ho letto l'anno scorso ed ancora ci penso. Mi accompagnerà ancora a lungo e resterà come pietra del paragone per le mie prossime letture. Perfetto.

    dit le 

  • 5

    Chi ama i libri deve leggerlo

    Prendere una vita banale e farne un romanzo intenso, profondo, doloroso e bellissimo. Ogni parola un macigno, ogni capitolo una lezione di scrittura e di vita.

    dit le 

  • 4

    Questo libro si staglia...

    Non ho mai trovato il verbo 'stagliarsi' usato così tanto come nelle prime 50 pagine di questo libro.
    Stoner uno di noi...
    Il libro è sicuramente un'opera da tenere in consideraione. Ma viene da doman ...continuer

    Non ho mai trovato il verbo 'stagliarsi' usato così tanto come nelle prime 50 pagine di questo libro.
    Stoner uno di noi...
    Il libro è sicuramente un'opera da tenere in consideraione. Ma viene da domandarsi come mai. Non ci sono particolari strutture narrative abilmente tenute in piedi dall'autore. Né tanto meno ci sono storie epocali che ti appicciano alle pagine del libro. Eppure, tu, alle pagine del libro rimani appiccicato. La storia è l'evoluzione di un tornado, dal primo venticello, alla tempesta per ritornare alla calma iniziale. Ma anche quando la vicenda non è ancora decollata, rimani comunque coinvolto da scenari, situazioni e personaggi.
    E allora cos'è che fa diventare STONER un volume che non deve mancare sullo scaffale di una libreria? Semplice: il fatto che questo docente universitario viva una serie di circostanze che, totalmente o parzialmente, abbiamo vissuto tutti. Quindi onore al merito dell'autore che ha saputo realizare una storia che crea una certa dose di empatia con il lettore. E al lettore non resta che farsi coinvolgere...

    dit le 

  • 0

    E' giorni che sto pensando a cosa cavolo dire,potrei non scrivere niente,ma non voglio;il libro è magico: Stoner uomo irreale,non toccato dalla vita,accetta tutto con un sorriso,lui e la poesia,QUELL ...continuer

    E' giorni che sto pensando a cosa cavolo dire,potrei non scrivere niente,ma non voglio;il libro è magico: Stoner uomo irreale,non toccato dalla vita,accetta tutto con un sorriso,lui e la poesia,QUELLA NO, NON SI TOCCA.!!! Manterrà le sue posizioni su;metrica,retorica,i drammi del Medioevo.del Rinascimento,di prima o dopo Shakespeare,questa è la sua realtà e la difenderà,oh! se la difenderà!!
    Ho provato simpatia,dirò di più empatia,qualche volta incredulità per Stoner,ma chiuso il libro ho avvertito un certo disagio,un pensiero insistente"MA LA POVERA GRACE VALEVA MENO DELLA LETTERATURA INGLESE???"So perfettamente che il libro è perfetto così,non poteva essere altrimenti,perciò le spese di questo disagio le faranno le*****

    dit le 

  • 4

    Si, buona letteratura

    Stoner alla fine è un personaggio avvincente in una vita piatta e spesso sfortunata. E' una specie di Ulisse in un viaggio tra le banalità, le piattezze e i conformismi di una società chiusa.
    L'autor ...continuer

    Stoner alla fine è un personaggio avvincente in una vita piatta e spesso sfortunata. E' una specie di Ulisse in un viaggio tra le banalità, le piattezze e i conformismi di una società chiusa.
    L'autore è riuscito a cavarne una storia intrigante su una trama inconsistente. Si legge in un fiato. Lo consiglio a tutti

    dit le 

  • 4

    Una storia all'apparenza comune, ordinaria, con pochi colpi di scena, che l'autore con una scrittura fluida e lineare ha saputo trasformare in un romanzo appassionante e coinvolgente, in cui il lettor ...continuer

    Una storia all'apparenza comune, ordinaria, con pochi colpi di scena, che l'autore con una scrittura fluida e lineare ha saputo trasformare in un romanzo appassionante e coinvolgente, in cui il lettore si ritrova al fianco di Stoner a tifare per la sua felicità, che arriverà solo a tratti e in piccole dosi.

    dit le 

Sorting by