Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Storia Di Una Capinera

(Dedalus European Classics)

By Giovanni Verga

(22)

| Paperback | 9781873982464

Like Storia Di Una Capinera ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

264 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    la disperazione pura di una donna costretta a farsi monaca contro il suo volere.. di una tristezza infinita

    Is this helpful?

    Simona said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un grido disperato. L'angoscia della perdita della libertà e dell'amore. La vita di una giovane donna che si spegne lentamente. Un Verga diverso ma sempre coinvolgente. Davvero bello

    Is this helpful?

    Ida said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    quando ho finito di leggerlo, poco fa, ero a letto...ho spento la luce, ho chiuso gli occhi e sentivo di avere il batticuore!

    Is this helpful?

    Clara Firrincieli said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In un paio d'ore ho riletto questo romanzo di Verga che mi ricordo mi era piaciuto parecchio ai tempi del liceo e confermo l'impressione. Lo considero un piccolo e delicato capolavoro in cui lo stato della condizione femminile dell'epoca è descritto ...(continue)

    In un paio d'ore ho riletto questo romanzo di Verga che mi ricordo mi era piaciuto parecchio ai tempi del liceo e confermo l'impressione. Lo considero un piccolo e delicato capolavoro in cui lo stato della condizione femminile dell'epoca è descritto molto bene.

    Is this helpful?

    ann8170 said on Jun 30, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A dispetto di quello che altri mi avevano detto, "Storia di una capinera", è per ora, tra i romanzi di Verga che più mi è piaciuto...forse perché sono più brevi gli strascichi di pena che l'autore fa vivere ai suoi personaggi.

    Is this helpful?

    Zefiroxxx said on Jun 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Una sorpresa inaspettata!

    Questo romanzo breve di Verga , considerato a torto un lavoro "minore" mi ha davvero stupito e conquistato nonostante il mio timore un tantino "reverenziale" verso l'autore siciliano.
    La storia vede una giovane ragazza del sud , Maria , essere avviat ...(continue)

    Questo romanzo breve di Verga , considerato a torto un lavoro "minore" mi ha davvero stupito e conquistato nonostante il mio timore un tantino "reverenziale" verso l'autore siciliano.
    La storia vede una giovane ragazza del sud , Maria , essere avviata alla vita ecclesiastica (controvoglia diciamo) dal padre, che per motivi di indigenza economica non la può mantenere in casa. Prima di prendere i voti la ragazza , causa epidemia , si trasferirà per qualche mese con i suoi in campagna e li assaporerà le gioie vere che il mondo può offrire.
    Il romanzo è un delicato e realistico affresco sulla condizione delle donne nella storia umana , un ritratto di come spesso e volentieri queste mogli/figlie/ madri siano state soggette a imposizioni e condannate loro malgrado ad una vita che non desideravano.
    L'autore ci descrive sapientemente i sentimenti di Maria, gioviale e gaia 19enne piena di vita ed entusiasmo che purtroppo, consapevole del destino monacale che l'attende , cadrà presto in una forte crisi esistenziale, preda di timori , dubbi , problemi fisici, in un lento declino verso l'oblio.
    Verga riesce a coinvolgerci in toto in questa triste e umana vicenda , passando dai toni spensierati e fanciullescamente turbati della fase iniziale di racconto ai lugubri , oscuri e oppressivi toni della seconda , dove il cupo e angusto monastero prenderà il posto della solare campagna nell'esistenza della ragazza.
    Proprio la descrizione dello stato d'animo di Maria nella seconda parte di libro è davvero magistrale , una lenta ma progressiva agonia sia per la protagonista che per il lettore.
    Lo stile di Verga per quanto "classico" è scorrevole e fluido , grazie anche alla forma epistolare in cui il libro è scritto.
    Se proprio vogliamo trovare qualche pecca in alcuni punti l'opera diventa troppo lacrimosa , una scelta dello scrittore secondo me non troppo indovinata.
    In conclusione "Storia di una capinera" è un lavoro da leggere , meno famoso rispetto ai capisaldi verghiani ma assolutamente meritevole di maggiore fama e considerazione.

    Is this helpful?

    Polarpenter said on Jun 16, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (22)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • English Books
  • Paperback 140 Pages
  • ISBN-10: 1873982461
  • ISBN-13: 9781873982464
  • Publisher: Dedalus Ltd
  • Publish date: 1994-08-25
  • Dimensions: 0 mm x 0 mm x 1,289 mm
  • Also available as: Others
  • In other languages: other languages Libri Italiani
Improve_data of this book