Storia d'Italia

I fatti e le percezioni dal Risorgimento alla società dello spettacolo

Voto medio di 5
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
«C'è una parola che sembra la più conveniente a definire la fase in cui viviamo e che intendo far mia per orientare alla scrittura e alla lettura. È la parola percezione. Questa parola difficile è diventata ultimamente una pacifica protagonista del l ...Continua
Gianfry71
Ha scritto il 18/03/17
La storia d'Italia attraverso il criterio della percezione, con interessanti analisi di testi letterari (Manzoni, Pirandello, Fogazzaro, De Amicis) e testimonianze dei protagonisti della vita intellettuale e politica italiana. Isnenghi propone una le...Continua
Lupo
Ha scritto il 15/10/14
Una delusione lunga 700 pagine, che ho letto fino in fondo (ma non tutte) perché qualche spunto interessante il libro lo contiene. Non si tratta, come il sottotitolo suggerisce e come io avevo capito, di un testo che legge la storia attraverso lo stu...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi