Storia d'Italia dal dopoguerra a oggi

Voto medio di 437
| 40 contributi totali di cui 39 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 09/12/17
Libro deprimente ( non è un giudizio sull'opera )
In molti punti, si sente la pesantezza del giudizio storico di Paul Ginsborg . L'opera complessivamente è deprimente, perché si vede il fallimento di tutte le istanze riformatrici e la vacuità di tutte quelle rivoluzionarie, e come la Dc abbia ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 18/03/14
Punto di vista riformista
Non ci serve più.
Ha scritto il 11/06/12
letto al liceo..merito di una prof coscienziosa che pensava ci sarebbe stato utile sapere qualcosa di più di quel passato recente che troppo spesso non riesce a essere compreso nei programmi ministeriali
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/04/12
Per ricordare quel 18 aprile
ma cosa fa quel Mario Scelba [camminando senza fretta, per strada, pensando ai fatti tuoi, e a tuo nonno, che il miracolo italiano l'ha visto solo nel sorpasso]
  • 3 commenti
Ha scritto il 21/12/11
Molto ben scritto, terribilmente impietoso. Quasi nessuno si salva in questa storia dell'Italia del dopoguerra, troppo spesso ignota o sottovalutata. E purtroppo mi sembra a leggere l'ultimo capitolo che dopo 20 anni dalla scrittura troppe cose non ...Continua
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Feb 09, 2016, 10:44
Collocazione : ST 131

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi