Storia del Novecento - Volume I

Di

Editore: Club degli Editori

3.3
(7)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: A000093625 | Data di pubblicazione: 

Genere: Storia

Ti piace Storia del Novecento - Volume I?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Storia del novecento si fa per dire, visto che è stato scritto negli anni 50. Il primo volume arriva fino alla Grande Guerra, partendo, grosso modo, dalla metà del diciannovesimo secolo.

    Come per ogni ...continua

    Storia del novecento si fa per dire, visto che è stato scritto negli anni 50. Il primo volume arriva fino alla Grande Guerra, partendo, grosso modo, dalla metà del diciannovesimo secolo.

    Come per ogni storia generale, il rischio di finire in un lungo elenco di presidenti, re e ministri è grosso. Salvatorelli a volte ci casca. A questo aggiunge qualche perla come la definizione della politica di Bava Beccaris come "energica" e la menzione di un fantomatico "Sud Tyrol".

    A parte questo, si sforza di offrire un'idea del perchè e del percome dell'evoluzione storica che descrive. Riuscita, e per me in qualche modo originale, la dimostrazione di come la democrazia europea si sia evoluta e rafforzata. L'Italia, secondo Salvatorelli, era all'avanguardia nello sviluppo democratico. Ora sono curioso di sapere com'è che siamo arrivati al fascismo (mentre com'è che i tedeschi sono arrivati al nazismo è già chiaro fin dai primi del novecento).

    Infine, tra corruzione, trasformismo e conflitti tra stato e chiesa, sempra proprio che la storia italiana sia una sorta di giro dell'oca. Con l'aggravante che, da quel che emerge dai resoconti di Salvatorelli, Giolitti è stato il primo e ultimo primo ministro di sinistra della storia italiana.

    ha scritto il