Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Storia del popolo americano

Dal 1492 a oggi

By Howard Zinn

(100)

| Others | 9788842811077

Like Storia del popolo americano ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Quando, negli anni settanta, Howard Zinn si lanciò nel progetto di questolibro, insegnava storia da vent'anni. In base alla propria esperienza, avevaconstatato che la storiografia ufficiale ometteva numerosi elementi crucialidella storia statu Continue

Quando, negli anni settanta, Howard Zinn si lanciò nel progetto di questolibro, insegnava storia da vent'anni. In base alla propria esperienza, avevaconstatato che la storiografia ufficiale ometteva numerosi elementi crucialidella storia statunitense. Da qui l'idea di un testo che sottolineasse leatroci conseguenze dei conflitti armati e il costo umano delle decisioni preseda politici e uomini d'affari: un libro di storia nazionale che desse voce ai"vinti", alle donne, alle minoranze etniche e ai lavoratori. Howard Zinn(1922) è cresciuto nei sobborghi poveri degli immigrati a Brooklyn.Attualmente è professore emerito di Scienze politiche alla Boston University.

24 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Necessaria ricostruzione della storia USA da una prospettiva differente da quella tradizionale.
    La bibliografia offre spunti interessanti, personalmente mi è venuta voglia di (ri)prendere in mano il buon vecchio Jack London.

    Is this helpful?

    sonicisidoro said on Oct 30, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    http://www.youtube.com/watch?v=5_v7QrIW0zY l'aveva inserito mesi fa nori nel suo blog ogni tanto lo riguardo e mi piace un mucchio io sarei stato bravissimo nella parte del soldatino con la casacca rossa e le braghe nere, quelli che e ...(continue)

    http://www.youtube.com/watch?v=5_v7QrIW0zY

    l'aveva inserito mesi fa nori nel suo blog
    ogni tanto lo riguardo e mi piace un mucchio

    io sarei stato bravissimo nella parte del soldatino
    con la casacca rossa e le braghe nere, quelli che

    entrano in scena verso la fine

    Is this helpful?

    [radek] said on Apr 21, 2013 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo, scorrevole e interessante. Peccato per il MACROSCOPICO ERRORE in copertina: non è dal 1942 a oggi ma dal 1492... :P
    Comunque dovrebbe essere obbligatorio nelle scuole!

    Is this helpful?

    DevilsQueen said on Apr 11, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Trova l'errore

    Dalla copertina: Storia del popolo americano dal 1942 a oggi.

    Is this helpful?

    lauromanieri said on Dec 18, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Altro esempio di crudeltà della storia.
    A partire dalla rivoluzione americana diventa imprescindibile, ma alla mia età un tale elenco di ingiustizie può diventare pesante.

    Is this helpful?

    ddred said on Dec 4, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Cito lo stesso Zinn a fine libro per dare un commento della mia lettura.
    Si tratta di un libro di parte nel quale si racconta la storia non dal punto di vista degli stati (e quindi dei loro governanti) ma da quello dei ceti medi e delle minoranze etn ...(continue)

    Cito lo stesso Zinn a fine libro per dare un commento della mia lettura.
    Si tratta di un libro di parte nel quale si racconta la storia non dal punto di vista degli stati (e quindi dei loro governanti) ma da quello dei ceti medi e delle minoranze etniche (definire i nativi minoranze giá fa riflettere circa il valore morale ed umano del colonialismo al quale da più di cent'anni si é sostituito il capitalismo). È una lettura chiave per capire meglio perché nelle crisi economiche e finanziarie a rimetterci è sempre il popolo. Cito ancora una volta Zinn. Loro sono l'un per cento e noi il 99 e ci manipolano affinché facciamo guerra tra di noi e mai contro di loro. È un libro che suscita rabbia nei confronti della politica contigua negli affari delle grandi industrie che muovono i fili delle sorti del pianeta. Per chi ha uno spirito realmente radicale e non di accontenta delle briciole misere che ci concedono.

    Is this helpful?

    feved said on Aug 6, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (100)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 2 stars
  • Others 510 Pages
  • ISBN-10: 8842811076
  • ISBN-13: 9788842811077
  • Publisher: Il Saggiatore
  • Publish date: 2005-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback
Improve_data of this book

Groups with this in collection