Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Storia dell'antropologia

Di

Editore: Zanichelli

3.7
(135)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 375 | Formato: Altri

Isbn-10: 8808088952 | Isbn-13: 9788808088956 | Data di pubblicazione:  | Edizione 2

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Non-fiction , Social Science

Ti piace Storia dell'antropologia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    Un buon riepilogo di teorie e scuole, delle tappe dell’antropologia: si trovano dunque tutti i principali nomi e gl’indirizzi ch’essi hanno dato alla materia – senza che Fabietti dimentichi un’analisi dei « difetti » e carenze, o del loro sostrato ideologico.
    —E personalmente, non ostante l ...continua

    Un buon riepilogo di teorie e scuole, delle tappe dell’antropologia: si trovano dunque tutti i principali nomi e gl’indirizzi ch’essi hanno dato alla materia – senza che Fabietti dimentichi un’analisi dei « difetti » e carenze, o del loro sostrato ideologico.
    —E personalmente, non ostante l’interesse (anche se il mio è assai poco rivolto alle teorie), le varie scuole (o indirizzi teorici, le ipotesi &c.) mi sono sembrate in tutto o quasi simili a quelle partorite dall’economia borghese, che s’arrabattano a cercar di spiegare e interpretare, e vincono i nobel e offrono le loro ricette – ma poi il capitalismo va per i conti suoi e nessuno lo cambia d’uno iota. Cosí le culture e i popoli e le civiltà che hanno le proprie leggi, che cambiano &c. – e la scienza sembra ancora da costruire… in entrambi i casi l’ideologia rende spesso ciechi, piú o meno volontariamente: che si voglia o meno, si deve aver un punto di vista, si deve prender posizione…
    —Comunque, per quanto riguarda l’importante qui, il volume – è un buon manuale, utile per orientarsi.

    P.S. Non avevo alcun esame da sostenere, ma mi son permesso ugualmente di leggerlo!

    ha scritto il 

  • 5

    Antropologia Culturale

    Un'ottima introduzione per una magnifica e fondamentale disciplina, aimhè troppo spesso considerata secondaria, o peggio, ignorata (per quanto mi riguarda dovrebbe essere equiparata allo studio della storia e della letteratura).


    Detto questo, il manuale è completo, ben scritto e chiaro. Un ...continua

    Un'ottima introduzione per una magnifica e fondamentale disciplina, aimhè troppo spesso considerata secondaria, o peggio, ignorata (per quanto mi riguarda dovrebbe essere equiparata allo studio della storia e della letteratura).

    Detto questo, il manuale è completo, ben scritto e chiaro. Una parte della trattazione è dedicata ai testi storici ed esemplari, con diverse curiosità e la possibilità di leggere direttamente le parole degli autori.

    ha scritto il 

  • 5

    un esame veramente stupendo.
    consiglio questo libro anche agli appassionati "non addetti ai lavori" come si dice di solito.
    belle foto e ben scritto, utile la parte dell'antologia

    ha scritto il 

  • 4

    Un bel libro molto introduttivo, corredato da utili immagini di mappe e foto di quasi tutti gli autori trattati. Ho trovato l'ultima sezione (della parte storica) decisamente meno chiara del resto.
    Il libro è formato da una parte storica e da una seconda parte (chiamarla appendice sarebbe r ...continua

    Un bel libro molto introduttivo, corredato da utili immagini di mappe e foto di quasi tutti gli autori trattati. Ho trovato l'ultima sezione (della parte storica) decisamente meno chiara del resto.
    Il libro è formato da una parte storica e da una seconda parte (chiamarla appendice sarebbe riduttivo) comprendente stralci rilevanti dai testi che hanno fatto la storia dell'antropologia. Una bellissima idea, secondo me, per immergersi davvero nella materia e toccare con mano la fatica dell'antropologo.

    ha scritto il 

  • 4

    Uff, è stata dura ma sono riuscita a finirlo.
    In realtà non è affatto un brutto testo, anzi è una utilissima guida per orientarsi nella storia della disciplina. Solo che deve essere previsto da un esame, per imporsi di leggerlo :)
    Alla fine, considerati gli appunti presi a lezione e q ...continua

    Uff, è stata dura ma sono riuscita a finirlo.
    In realtà non è affatto un brutto testo, anzi è una utilissima guida per orientarsi nella storia della disciplina. Solo che deve essere previsto da un esame, per imporsi di leggerlo :)
    Alla fine, considerati gli appunti presi a lezione e quanto letto qui, mi è rimasta la curiosità di approfondire un pochino Edmund Leach, Roger Bastide, e Fredrik Barth.

    ha scritto il 

  • 4

    Sguardo sull'antropologia

    Studiato per l'esame di Etnologia, ho trovato questo libro interessante, capace di spiegare l'evoluzione dell'antropologia in maniera abbastanza semplice.
    Consigliato a tutti coloro che desiderano uno sguardo generale sulla materia.

    ha scritto il